30 ago 2019

Finita l’avventura della startup Topjets Worldwide?


Secondo le dichiarazioni del sindaco di Montichiari, Marco Togni, rilasciate al giornale online bresciasettegiorni.it,  l’avventura di Topjets Worldwide finisce ancor prima di inziare.

A settembre doveva partire il primo volo inaugurale Brescia Trapani e successivamente era previsto il volo Brescia Londra.

La startup Topjets Worldwide aveva scelto Brescia come base perché vicina alle principali destinazioni turistiche italiane come Milano, Firenze, Venezia, Lago di Garda, Verona raggiungibili entro un paio d’ore. ed era in fase di trattativa con Enac per ottenere il certificato l’Aoc e la licenza di volo.

Inizialmente la startup doveva collegare destinazioni a lungo raggio come nord America, Africa e Asia in particolare l’India con un A340-600, configurato in tre classi che in passato faceva parte della flotta Etihad, ripiegando poi su un B737 Classic e con destinazioni a corto e medio raggio.

All’inizio dell’anno alcuni responsabili della “Topjets Worldwide” avevano incontrato alcuni operatori turistici ed economici per discutere sul futuro dell’Aeroporto Trapani Birgi.

Ti potrebbe interessare:

 

 


aeroporto bresciaaeroporto trapaniTopjets Worldwide


Lascia un Commento