Articolo
27 apr 2018

PESCARA | Cinque nuovi ascensori nella stazione Centrale per una stazione più sostenibile

di mobilita

Da ieri sono in funzione, nella stazione di Pescara Centrale, cinque nuovi ascensori sul primo, secondo, terzo, quarto e quinto marciapiede che mettono in comunicazione l’atrio con i tutti i binari. Meno di un mese fa sono state attivate cinque nuove scale mobili di collegamento tra atrio e binari. I cinque ascensori – a funzionamento elettrico – sono realizzati secondo gli attuali standard di Rete Ferroviaria Italiana, con struttura trasparente in vetro e acciaio; sono in grado di trasportare fino a 17 persone – compresi disabili in carrozzina – per una portata di 1.275 Kg. Sono muniti dei più avanzati sistemi di videosorveglianza con telecamere di sicurezza – sia all’interno sia all’esterno dei vani – e funzioneranno per l’intero arco della giornata, seguendo lo stesso orario di apertura della stazione. L’intervento si è completato con la riqualificazione della porzione di atrio in corrispondenza degli ascensori: realizzata una nuova illuminazione a led ed installati indicatori di binario retroilluminati. Investimento 1 milione e 750 mila euro. La presenza dei cinque nuovi ascensori nella stazione potenzierà il servizio di assistenza per i passeggeri a mobilità ridotta (PMR) e con disabilità, che continuerà ad essere garantito da RFI tramite prenotazione al numero verde gratuito 800 90 60 90 (rete fissa), al numero unico nazionale 02 32 32 32 (rete fissa e mobile) o via mail scrivendo a [email protected]t La riqualificazione della stazione rientra nel piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per il miglioramento della qualità dei servizi offerti nelle stazioni che Rete Ferroviaria Italiana sta realizzando in Abruzzo. In questa ottica, nella stazione di Pescara Centrale è in corso l’innalzamento a 55 cm – standard europeo per i servizi ferroviari metropolitani, per facilitare l’accesso ai treni – dei marciapiedi a servizio dei binari: entro il 2018 saranno completati quelli a servizio dei binari quattro e cinque, entro il 2019 quelli a servizio dei binari sei, sette e otto L’intervento – due milioni e 500 mila euro di investimento RFI – si completerà con l’inserimento di percorsi tattili per ipovedenti.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2017

PESCARA | Consegnati i lavori per taglio diga Foranea

di mobilita

Sono stati consegnati all'impresa Rcm Costruzioni di Sarno (Salerno), i lavori di taglio della diga foranea del porto di Pescara. Gli interventi avranno una durata di 10 mesi e vedranno un investimento complessivo di 3 milioni e mezzo di euro, finanziati dalla Regione. Contemporaneamente sarà realizzata la barriera soffolta a nord della darsena commerciale, così da garantire la sicurezza degli operatori portuali. "Oggi è una giornata storica per la città di Pescara - ha sottolineato il presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso - perché si concretizza un'opera attesa da anni, sulla quale l'amministrazione regionale ha lottato in tutte le sedi, sfidando ostacoli e pastoie burocratiche che ne hanno rallentato la realizzazione per troppi anni. Un intervento necessario per restituire funzionalità al porto, recuperando la naturale azione di dragaggio del mare, che consentirà di eliminare inutili sprechi di risorse pubbliche per mastodontici interventi di pulitura dei fondali". La Rcm procederà alla demolizione di un tratto di circa 70 metri della diga foranea, ripristinando il naturale deflusso delle acque del fiume e dei detriti, con positivi effetti anche sulla qualità delle acque di balneazione. "Ci dotiamo - ha continuato il presidente - di una nuova armatura per l'economia dell'acqua, da cui dipenderanno il futuro economico e le nuove prospettive di questa città, il cui legame con il mare è forte e indissolubile". Entro dicembre, inoltre, sarà completata la progettazione esecutiva dei nuovi moli guardiani, per un importo di circa 15 milioni di euro, già disponibili e inseriti nel Masterplan. I cantieri potrebbero aprire già entro la prossima primavera. La Regione, inoltre, è impegnata a reperire ulteriori risorse finanziarie per portare a compimento la riqualificazione complessiva dell'infrastruttura portuale, ritenuta strategica nei piani di sviluppo per l'Abruzzo. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 set 2017

Ryanair lancia la nuova rotta Pescara-Malta

di mobilita

Ryanair ha annunciato  la nuova rotta Pescara – Malta che prevede 2 voli a settimana, sará operativa ad aprile e giá in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre. I clienti in viaggio da/per Pescara possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle piú recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: 20 rotte operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com Voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e albeghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com John Alborante di Ryanair ha dichiarato:  “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Pescara-Malta che prevede 2 voli a settimana, sará operativa ad aprile e giá in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16.99 per viaggiare fino a dicembre 2017 e prenotabili fino alla mezzanotte di martedí (12 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0