Articolo
11 apr 2019

MSC Crociere svela il progetto dell’innovativo Terminal a PortMiami

di mobilita

Il nuovo terminal sarà in grado di accogliere contemporaneamente 2 navi MSC e offrirà ai crocieristi il più elevato livello di esperienza sia nelle fasi di imbarco che in quelle di sbarco MSC Crociere ha presentato i dettagli del nuovo terminal crociere altamente innovativo a PortMiami, che supporterà la crescente presenza della Compagnia in Nord America e nel Mar dei Caraibi. Secondo i termini dell’accordo, approvato oggi dalla Commissione della Contea di Miami-Dade, MSC Crociere seguirà tutte le fasi dalla progettazione fino alla gestione operativa di un grande edificio che comprenderà 2 terminal crociere e 2 accosti. Progettato dal pluripremiato studio internazionale di architettura Arquitectonica, il nuovo terminal in esclusiva per MSC Crociere a PortMiami sarà in grado di ospitare contemporaneamente 2 mega navi da crociera, consentendo alla Compagnia di effettuare simultaneamente due operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, movimentando più di 28.000 passeggeri al giorno.  Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha affermato: “Con altre 13 navi da crociera che entreranno nella nostra flotta nei prossimi 8 anni, la nostra ambizione è quella di portare a PortMiami le navi più innovative, arricchendo ulteriormente la nostra offerta per gli ospiti che da ogni parte del mondo sceglieranno di partire con noi per una crociera da Miami. In particolare, il nuovo terminal – che sarà uno dei più innovativi che il settore abbia mai visto – ci consentirà di offrire ai nostri ospiti un’esperienza a 360 gradi e di alto livello sia durante l’imbarco che durante lo sbarco, il che permetterà loro di godersi la vacanza dal primo all’ultimo istante.”  MSC Crociere attualmente opera a PortMiami con 4 navi: MSC Seaside e MSC Armonia per tutto l’anno; MSC Divina stagionalmente e MSC Meraviglia che salperà da Miami stagionalmente a partire dal prossimo autunno. Grazie alle nuove infrastrutture, MSC Crociere trasporterà via PortMiami un totale di 1 milione di passeggeri l’anno. I lavori avranno inizio nei primi mesi del 2020 e si prevede possano concludersi entro la fine del 2022, anno in cui la Compagnia trasferirà nel nuovo terminal tutte le sue operazioni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 gen 2019

Parte oggi da Genova la prima crociera intorno al mondo, la “World Cruise”, di MSC Crociere

di mobilita

Parte oggi dal porto di Genova la prima MSC World Cruise, un vero e proprio giro del mondo attraverso molti continenti in 119 giorni! L'itinerario è diviso in tre segmenti. Prima MSC Magnifica attraverserà l'Oceano Atlantico per visitare i Caraibi, attraversare il Canale di Panama ed esplorare l'America Centrale toccando anche San Francisco. Nel secondo segmento, gli ospiti esploraranno prima l’Oceania e poi le isole Hawaii. Dopo le soste a Tahiti, Bora Bora e Fiji, la nave raggiungerà la Nuova Zelanda, per poi fermarsi nelle iconiche città australiane di Sydney e Melbourne. L'ultimo segmento esplorerà l'Oceano Indiano, visitando Singapore, Malesia, Thailandia e Sri Lanka, ma non prima di aver trascorso due giorni nelle magiche Maldive. Il passaggio attraverso il Canale di Suez ci porterà poi in Oman, negli Emirati Arabi Uniti e in Giordania, prima di tornare nel Mar Mediterraneo. Oltre all'eccezionale ospitalità a bordo, la crociera include alcuni preziosi extra, tra cui 15 escursioni e un pacchetto bevande durante i pasti. Gli ospiti di questa crociera speciale riceveranno a bordo una serie di materiali dedicati tra cui un diario di viaggio, una rivista turistica così come dei video con i dettagli delle loro destinazioni. Per assicurare un indimenticabile viaggio culinario, 9 chef di fama internazionale daranno il proprio contributo per una cena gourmet e durante questo pasto unico, gli chef incontreranno gli ospiti. A bordo non mancherà un programma di intrattenimento di livello mondiale che sarà completato da ambiziosi giochi a squadre e quiz su temi globale, nonché una vasta gamma di attività per arricchire l'esperienza della crociera, molte delle quali relative alle destinazioni visitate, come lezioni di lingua e lezioni di ballo con artisti professionisti provenienti da tutto il mondo. “Siamo lieti di poter offrire alla nostra clientela un prodotto di punta come la World Cruise, che ha incontrato fin da subito il massimo gradimento del pubblico. La prossima edizione della crociera intorno al mondo, che partirà sempre da Genova a gennaio del 2020, è infatti quasi tutta sold out e anche per l’edizione 2021, ancora più ricca di destinazioni, stiamo registrando una forte richiesta da parte dei viaggiatori”, ha commentato Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere. La World Cruise 2019 sarà anche un’esperienza “social” grazie alla la presenza a bordo di 9 influencers provenienti da tutto il mondo – Benn TK (Australia), Kara and Nate (USA), Izhan (Spagna), Life to Go (Germania), Anil B (Svizzera), Human Safari(Italia), Nick Miller (Sud Africa), Ayumu Yamashita (Giappone) e Vitor Liberato (Brasile) che navigheranno insieme ai crocieristi per raccontare la vita sulla nave e le diverse esperienze a terra, interagendo con i crocieristi e con l’equipaggio.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 nov 2018

Al via costruzione di MSC Seashore la nave più grande mai realizzata in Italia

di mobilita

MSC Crociere e Fincantieri hanno celebrato oggi a Monfalcone il “taglio della lamiera” di MSC Seashore, dando così ufficialmente inizio alla costruzione della più grande nave da crociera mai realizzata in Italia.   MSC Seashore avrà una stazza lorda che sfiora le 170.000 tonnellate, una lunghezza di 339 metri, sarà dotata di 2.270 cabine e potrà imbarcare oltre 5.600 passeggeri, insieme a quasi 1.700 persone di equipaggio. La costruzione della nuova nave comporta per MSC Crociere un investimento di quasi 1 miliardo di euro e richiederà oltre 10 milioni di ore/uomo di lavoro, impiegando cosi sino a 4.000 persone. Nel complesso, il piano di investimenti della compagnia crocieristica in Italia prevede la costruzione di otto navi con Fincantieri, di cui due - MSC Seaside e MSC Seaview - già consegnate nel corso degli ultimi 12 mesi, per una spesa complessiva pari a circa 5,5 miliardi di euro. La ricaduta economica complessiva per il Paese di questo investimento di MSC Cruises è pari a circa 14 miliardi. Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, ha dichiarato:  “Questo ulteriore investimento in Italia con Fincantieri testimonia il nostro continuo impegno a sostegno non solo della cantieristica, ma dell’economia e del turismo su tutto il territorio italiano. Con la classe Seaside, primo frutto della nostra partnership con Fincantieri, abbiamo introdotto sul mercato un nuovo prototipo, tra i più avanzati del settore, che ha stabilito da subito nuovi standard nella crocieristica mondiale. Ora, con le navi Seaside EVO, presentiamo una versione ancora più evoluta e innovativa che punta a diventare la massima espressione del Made in Italy nel mondo. Le migliaia di maestranze del cantiere e l’intera filiera di aziende fornitrici, locali e nazionali, che da oggi alla primavera del 2021 saranno impiegate per la sua realizzazione, rappresentano il meglio del saper fare italiano nel comparto della Blue Economy. Siamo davvero orgogliosi di poter continuare a collaborare con Fincantieri, trovando sempre un partner in grado di interpretare al meglio le sfide che la nostra compagnia si pone”. Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri, ha commentato: “Il progetto di questa nave è il perfetto emblema di quello che è diventata Fincantieri e di ciò che il Gruppo rappresenta oggi nel panorama internazionale del settore e dell’industria intera. MSC Seashore, infatti, è pensata per sbalordire: innanzitutto per le sue dimensioni, sarà nettamente la nave più grande mai realizzata in Italia, dandoci l’opportunità di elevare ulteriormente i nostri standard gestionali, ma anche per un livello tecnologico di eccellenza assoluta, un prototipo che abbiamo sviluppato basandoci su una piattaforma unica nel suo genere e di enorme successo, come sta dimostrando di essere la classe Seaside. A tutto ciò va aggiunto il grande orgoglio di contribuire alla crescita di MSC Crociere, una società che si sta affermando come uno dei maggiori operatori del mercato”. MSC Seashore è la prima delle due navi Seaside Evo, di dimensioni maggiori rispetto alle due navi già consegnate della classe Seaside, e che rispetto a quest’ultima presenta numerose novità destinate a migliorare ulteriormente l’esperienza di vacanza dei passeggeri. Tra le principali innovazioni: un magrodome (tetto scorrevole in vetro) ancora più grande, una lounge su due piani dotata di una grande vetrata poppiera in grado di accogliere 600 passeggeri, un teatro ancora più capiente, un intero ponte aggiuntivo dedicato allo “Yacht Club”, un numero più elevato di piscine e alcune ricercatezze gastronomiche tra cui un ristorante con il “sushi train”. Anche le navi Seaside Evo, cosi come il resto della flotta MSC Crociere, saranno dotate delle più avanzate tecnologie ambientali. In particolare, le due nuove navi avranno sistemi di riduzione selettiva catalitica, tecnologie di depurazione dei gas di scarico, sistemi all’ avanguardia nel trattamento dei rifiuti, dell’acqua e per il recupero dell’energia e del calore, così come altre tecnologie e misure per incrementare l’efficienza energetica. MSC Seashore è stata progettata per poter offrire le migliori esperienze di crociera in mari caldi e con climi temperati, grazie anche all’ampia promenade che circonda l’intera nave, garantendo così ai passeggeri molteplici opzioni per mangiare e rilassarsi all’aria aperta. Il nome, che in italiano significa “in riva al mare”, riflette - come per le due navi che l’hanno preceduta, MSC Seaside e MSC Seaview -, l’idea di una vacanza vissuta a stretto contatto con il mare. Infine, in un’ottica di ulteriore rafforzamento dei propri legami con il territorio e con le economie locali, durante la cerimonia presso il cantiere di Monfalcone MSC Crociere ha annunciato di avere acquisito di recente una partecipazione nel Trieste Terminal Passeggeri (TTP) e che, a partire dal 2020, Trieste diventerà homeport di una delle sue navi. “Tutto ciò”, ha aggiunto Pierfrancesco Vago, “per poter garantire ai nostri crocieristi un servizio ancora migliore e a 360 gradi.” Specifiche tecniche di MSC Seashore Lunghezza/larghezza massima/peso: 339m/41m/74m Stazza lorda: 169.400 TSL Passeggeri: 5.632 Equipaggio: 1.648 Cabine per i passeggeri: 2.270 Velocità massima: 21,8 nodi Data di consegna: primavera 2021 19° nave da crociera che farà parte della flotta dal 2003 (anno di nascita di MSC Crociere) Prima nave della Classe Seaside EVO (evoluzione della classe Seaside) Ore/uomo richieste per la costruzione della nave: oltre 10 milioni Maestranze impiegate durante la costruzione: fino a 4.000 persone Nave gemella: una seconda nave gemella della classe Seaside EVO è prevista per l’autunno 2022 • La costruzione di MSC Seashore richiederà oltre 10 milioni di ore/uomo di lavoro, impiegando così fino a 4.000 persone • Nel complesso, il piano di investimenti di MSC Crociere in Italia prevede la costruzione di un totale di otto navi con Fincantieri, per una ricaduta economica complessiva pari a circa 14 miliardi • MSC Crociere acquisisce una partecipazione nel Terminal Passeggeri di Trieste (TTP); dal 2020 Trieste sarà homeport della compagnia

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 nov 2018

PORTO DI GENOVA | Record di traffico passeggeri per MSC Crociere

di mobilita

MSC Crociere si appresta a chiudere il 2018 e ad inaugurare il 2019 stabilendo nuovi record di traffico passeggeri nel porto di Genova, suo “home port” e scalo in cui movimenta il numero più elevato di crocieristi al mondo. Quest’anno, infatti, nel capoluogo ligure saranno movimentati dalla compagnia ben 992.000 passeggeri, in crescita del 12% rispetto agli 882.000 del 2017, per un totale di 174 toccate. E nel 2019 il trend è destinato a migliorare ancora, anche grazie all’arrivo di due nuove ammiraglie – MSC Bellissima e MSC Grandiosa – che faranno entrambe base sotto la Lanterna, portando così il numero complessivo dei crocieristi movimentati da MSC Crociere a circa 1,1 milioni (+10%), per un totale di 195 toccate (+12%). Nel biennio 2018-2019, il traffico generato dalla compagnia su Genova aumenterà quindi del 24% circa, pari a una volta e mezzo il tasso di crescita masso a segno dal mercato crocieristico italiano. Il picco degli arrivi 2018 si registrerà proprio questo week-end. Nei giorni del 3-4-5 novembre attraccheranno infatti nello scalo ligure ben 8 navi della Compagnia, movimentando un totale di oltre 41.000 passeggeri, che rappresenta il nuovo record stagionale. Nel dettaglio, sabato 3 arriveranno MSC Meraviglia, MSC Magnifica e MSC Opera; quest’ultima destinata a ripartire alla volta di Cuba per la stagione invernale. Domenica 4 sarà invece la volta di MSC Seaview, MSC Preziosa, MSC Sinfonia e MSC Fantasia; quest’ultima in procinto di recarsi in Brasile per i mesi più freddi. Lunedì 5 attraccherà alla Stazione Marittima MSC Orchestra, anch’essa in partenza per il Sudamerica (Argentina). Il 5 gennaio 2019, infine, partirà proprio dal capoluogo ligure la prima “Crociera intorno al Mondo” (World Cruise) organizzata dalla compagnia. MSC Magnifica, tra le navi più moderne e confortevoli della flotta, porterà i suoi 2.500 ospiti alla scoperta delle località più suggestive del pianeta, lungo un itineriario che durerà 119 giorni e toccherà 33 paesi nei cinque continenti, facendo ritorno a Genova a inizio aprile. Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere ha dichiarato: “Genova e la Liguria rivestono per MSC Crociere un ruolo decisivo e sempre più importante, destinato a crescere ulteriormente con l’incremento della nostra flotta, che passerà dalle attuali 15 a 29 unità nei prossimi 8 anni, grazie a un piano di investimenti complessivo che sfiora i 14 miliardi di euro e prevede l’assunzione di oltre 35.000 persone, con importantissime ricadute economiche nei territori in cui operiamo, in primo luogo Genova e la Liguria. I dati diffusi oggi rappresentano un’ulteriore conferma del nostro impegno su e per Genova, dell’affetto che nutriamo per questa terra e della nostra volontà di continuare a investire su questo territorio”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ott 2018

MSC Crociere da marzo 2019 elimina la plastica monouso da tutta la flotta

di mobilita

MSC Crociere ha presentato un nuovo capitolo del suo programma di gestione ambientale, annunciando l’impegno ad eliminare la plastica monouso dall'intera flotta a livello globale e ad introdurre, ove disponibili, alternative sostenibili.      Nell'ambito del Plastics Reduction Programme, MSC Crociere eliminerà, entro la fine di marzo 2019, un elevato numero di articoli in plastica, sia a bordo delle navi sia a terra, sostituendoli con soluzioni ecocompatibili. Saranno banditi quindi tutti i sacchetti di plastica monouso, cucchiai, bicchieri, palettine da caffè e gli altri articoli monouso che saranno sostituiti da prodotti eco-friendly. La compagnia, riorganizzerà anche le cucine di bordo e i processi di preparazione del cibo per eliminare la plastica anche dalle monoporzioni (pirottini, confezioni di marmellata o yogurt). Un primo passo concreto già intrapreso dalla Compagnia vedrà, entro la fine del 2018, la sostituzione di tutte le cannucce di plastica con alternative compostabili e biodegradabili al 100%. Le bevande di bordo non saranno più servite con la cannuccia riducendone così il consumo complessivo del 50% e, gli ospiti che ne faranno richiesta, potranno comunque scegliere tra una gamma di opzioni ecocompatibili realizzate con resine biodegradabili al 100%, con fonti rinnovabili (acido polilattico a base di mais o zucchero, bambù, carta) o altri materiali ecologici. La stessa opzione sarà offerta anche in tutti gli uffici a terra e durante le escursioni. L’impegno di MSC Crociere si spingerà anche oltre, cercando di collaborare con tutti i fornitori della catena logistica con l’obiettivo di rimuovere la plastica, ove possibile, anche da tutti gli imballaggi. Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, ha dichiarato:  "La mission di MSC Crociere è quella di fornire ai nostri ospiti le migliori esperienze di vacanza sul mare e ci impegniamo farlo in modo sostenibile. È per questo che abbiamo da tempo intrapreso un viaggio volto alla continua riduzione dell'impatto ambientale delle nostre navi. L'imminente eliminazione degli oggetti monouso in plastica su tutta la nostra flotta è un ulteriore passo in avanti in questa direzione. Questa decisione, che si inserisce nel più ampio programma globale di gestione ambientale, rappresenta un ulteriore tassello a sostegno del nostro impegno per la conservazione e la protezione della risorsa più preziosa del nostro pianeta: i mari e gli oceani".  Nell’ambito del suo programma globale di gestione ambientale, MSC Crociere ha adottato negli anni numerose misure capaci di ridurre l’impatto delle sue attività, tra queste ricordiamo gli impianti di riciclaggio all'avanguardia e gli efficienti sistemi di gestione dei rifiuti che contraddistinguono ogni nave della flotta. Un pool di Environmental Officers si assicura che tutta la flotta applichi in maniera efficace le politiche e la vision della Compagnia. E, attraverso un attento programma di formazione, MSC Crociere mira all’eccellenza in questo ambito con l’obiettivo di migliorare la gestione dei rifiuti e il loro riciclo. Un programma cui contribuiscono fattivamente anche tutti i dipendenti della Compagnia che ogni giorno si impegnano a smaltire e riciclare correttamente tutti quei rifiuti che ancora non possono essere sostituiti con alternative eco-friendly.  Per ottenere l’eccellenza anche in questo ambito, MSC Crociere collaborerà con una primaria società di certificazione per far sì che il riciclo dei rifiuti e l’impegno in ambito ambientale siano trasversali a tutte le attività, di bordo e di terra, della compagnia e possano quindi fregiarsi di una certificazione rilasciata da un ente esperto. Già oggi lo smaltimento e la separazione dei rifiuti rispettano le normative MARPOL e i principi stabiliti dall’Associazione CLIA per la prevenzione dell’inquinamento marino così come monitorato e certificato dal sistema di controllo implementato dalla compagnia. Pierfrancesco Vago ha concluso:  "Stiamo valutando la possibilità di lavorare assieme a una società di certificazione leader a livello mondiale per far sì che tutti gli articoli in plastica rimanenti, per i quali non esistono ancora delle soluzioni alternative, siano effettivamente e correttamente riciclati. In questo modo, indipendentemente dal luogo in cui sono impiegate le nostre navi, sarà possibile garantire che tutti gli articoli in plastica, non solo non abbiano un impatto sul mare, ma nemmeno sulla terraferma, a beneficio delle popolazioni e dei territori che ci ospitano".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 set 2018

MSC Fantasia nell’estate 2019 aggiunge la tappa a Napoli

di mobilita

Il Mar Mediterraneo, prima destinazione crocieristica del Vecchio Continente, continua ad attrarre un numero sempre maggiore di turisti. In particolare MSC Crociere, la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, sta registrando nel Sud Italia interesse sempre crescente con un numero sempre maggiore di crocieristi che richiede gradisce e un considerevole aumento di richiesta. Per questo motivo MSC Crociere ha deciso di potenziare l’offerta aggiungendo nell’itinerario della prossima estate di MSC Fantasia una tappa fissa a Napoli, sempre più richiesta dai turisti perché ricca di storia e per via della sua posizione strategica che permette di raggiungere facilmente alcuni dei siti turistici e culturali più famosi al mondo. La nave, quindi, sarà ormeggiata in porto ogni giovedì per l’intera giornata – dalle 7:00 alle 17:00 – dal prossimo 25 aprile fino al 1° novembre 2019. "Abbiamo arricchito l'itinerario della programmazione estiva 2019 di MSC Fantasia in risposta alla crescente popolarità del Sud Italia” commenta Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises. “Per la prima volta posizioniamo una nave su Napoli per un'intera giornata ogni settimana per tutta la stagione estiva. Arrivando al mattino, daremo ai nostri ospiti il tempo necessario per fare escursioni e immergersi nella vibrante cultura e bellezza di questa regione ricca di storia. Questa sarà certamente una delle tappe salienti di questo itinerario e ci aspettiamo una grande domanda per questo itinerario”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mag 2018

PORTO GENOVA | Il 9 giugno 2018 verrà battezzata la Msc Seaview

di mobilita

Verrà battezzata a Genova il 9 giugno 2018 Msc Seaview, la nuova nave di Msc Crociere dedicata all'Italia e progettata per navigare il Mediterraneo Madrina della nave sarà come da tradizione Sophia Loren, che ha tenuto a battesimo tutte le altre navi Msc Crociere, la cui flotta raggiunge così le 15 unità. Loren sarà affiancata da Michelle Hunziker, in qualità di presentatrice della serata. La costruzione della nave è in via di ultimazione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, dove un team di 4.000 persone sta lavorando ai ritocchi prima della consegna all'armatore Gianluigi Aponte, prevista il 4 giugno, a cui seguirà la presentazione ufficiale nello scalo ligure, destinato a diventare "homeport" di Seaview. La crociera inaugurale partirà il 10 giugno da Genova e, per tutta l'estate, Seaview sarà impegnata negli itinerari settimanali in partenza da Genova, Napoli e Messina per poi proseguire alla scoperta di La Valletta, Barcellona e Marsiglia. Prosegue così il piano di investimenti in Italia di Msc Crociere, che prevede la costruzione di un totale di quattro navi insieme a Fincantieri, per un valore complessivo di 3,5 miliardi di euro. Ti potrebbe interessare: 100 giorni: al via il countdown per MSC Seaview

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 mar 2018

SIRACUSA | Al vaglio la possibilità di far attraccare in porto le navi Msc Crociere

di mobilita

La Msc Crociere potrebbe presto arrivare a Siracusa: al vaglio la possibilità di far attraccare in porto le navi. Gli incontri continueranno tra responsabili tecnici per un più approfondito esame dei limiti di navigabilità e ormeggio visto che Msc è interessata anche a portare a Siracusa le navi più moderne o in fase di costruzione Ancorata al Porto Grande la Costa Classica, primo vero assaggio per le crociere future a Siracusa. È questo l'esito di un incontro promosso dalla Società di Rimorchio Portuale di Siracusa e tenuta alla Capitaneria di porto. Fonte Ansa

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 nov 2017

MSC | Seaside, la nuova ammiraglia si prepara a salpare per l’Atlantico

di mobilita

Oggi, nel porto di Trieste, MSC Crociere celebra il primo viaggio di MSC Seaside, la nuova nave da crociera della Compagnia, proprio mentre si prepara ad accogliere i primi ospiti e a salpare per l’Atlantico in direzione Miami, la città che diventerà la sua nuova casa. MSC Seaside è la quattordicesima unità della flotta di MSC Crociere che salperà nel 2017 e fa parte di un piano di industriale senza precedenti da 10,5 mld €. MSC Seaside è un nuovo prototipo, progettato appositamente per gli amanti delle temperature più calde e che porterà gli ospiti della compagnia più che mai vicini all’oceano. La nave è dotata di ampi spazi all’aperto in modo da permettere agli ospiti di godersi il panorama e, allo stesso tempo, grazie al design, dà loro la possibilità di non perdersi tutte le attività tipiche della crociera. La nave rappresenta il quinto prototipo di MSC Crociere e ogni nuova imbarcazione è stata progettata per incrementare l’esperienza a bordo, apportando ogni volta qualcosa di unico e diverso. A differenza di quanto attualmente disponibile sul mercato delle crociere, MSC Seaside sarà la nuova stella di Miami, grazie a un design rivoluzionario e ampiamente riconoscibile, ispirato agli appartamenti che si affacciano sul litorale di Miami. Al nuovo caratteristico design si aggiunge anche un’esperienza a bordo che differenzia una vacanza su una nave MSC Crociere dalle altre. MSC Seaside offrirà intrattenimento di primo livello, una serie di nuovi concetti di ristorazione che hanno una portata internazionale, strutture adatte alle famiglie, l'MSC Yacht Club, che è diventato l'offerta luxury di MSC Crociere e molto altro ancora. Proprio queste sue caratteristiche contraddistinguono il brand MSC Crociere e l'esperienza di navigazione nel mercato nordamericano, offrendo agli ospiti internazionali un ulteriore motivo per scegliere una vacanza nei Caraibi con il pacchetto fly & cruise. Alcuni dei punti salienti di MSC Seaside comprendono: Design unico - Ispirato agli appartamenti di Miami che si affacciano sul mare, MSC Seaside presenta una serie di caratteristiche di design distintive e innovative rispetto a qualsiasi altra nave. Due esclusive passerelle in vetro e un "Ponte dei sospiri" a 40 metri di altezza offrono agli ospiti una vista sull'oceano che, prima d’ora, non era mai stata possibile. Un pontile sul lungomare, il più ampio tra quelli realizzati su una nave, ruota tutt’intorno allo scafo, mentre gli ascensori panoramici collegano i vari ponti esterni. L’esperienza di una crociera “connessa” - MSC for Me è il programma di innovazione digitale che utilizza la più recente tecnologia all'avanguardia per connettere i crocieristi alle attività che più preferiscono, sia in mare che a terra. Ampia gamma di sistemazioni - Sviluppata per offrire la sistemazione perfetta per ogni tipo di ospite, la nave offre cabine modulari flessibili, che possono ospitare gruppi e famiglie fino a un massimo di dieci persone, esclusive suite angolari con splendida vista sul mare, cabine dotate di ampie terrazze private che affacciano sul pontile e lussuose suite con vasca idromassaggio esterna. Intrattenimento ricco e variegato - MSC Seaside non offre solo una pista da bowling regolamentare, il cinema XD e la più lunga zip line sul mare, ma anche un aqua park interattivo con cinque scivoli acquatici: la prima nave da crociera con Slideboarding ™, ovvero scivoli lunghi 160 metri e spray area per bambini. Non ci si annoia mai a bordo! Vasta offerta gastronomica - MSC Seaside offrirà agli ospiti un'ampia scelta gastronomica all’interno e all’esterno della nave con un’invitante gamma di ristoranti internazionali. Uno tra i più rinomati è l'Asian Market Kitchen del famoso chef pan-asiatico Roy Yamaguchi. Troviamo anche un ristorante lussuoso di pesce, Ocean Cay, un'autentica steakhouse in stile americano, il Butcher's Cut e un nuovo bistrot francese, La Bohème. Strutture e servizi eccezionali per famiglie e bambini di tutte le età - MSC Seaside offre un tipo di intrattenimento totalmente nuovo che va oltre ciò che le famiglie si aspettano da MSC Crociere. Oltre all'intrattenimento per bambini, che dura tutto il giorno, e sei aree dedicate ai bambini e ai ragazzi di tutte le età, gli ospiti possono anche prendere parte al nuovissimo DOREMI Family Cinema e ad un nuovo eccitante buzzer game. Il 1° dicembre MSC Seaside salperà da Trieste per la crociera inaugurale di 21 giorni verso Miami, che diventerà la sua nuova casa. Il 21 dicembre sarà celebrata la “Naming Ceremony” della nuova ammiraglia che, come da tradizione, non sarebbe completa senza la presenza della Madrina Sophia Loren, che ricopre questo importante ruolo dal 2003. MSC Seaside salperà tutto l'anno da Miami per offrire crociere di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali a partire dal 23 dicembre 2017.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 giu 2017

Consegnata la nuova MSC Meraviglia, dall’11 Luglio sarà in giro nel mediterraneo

di Fabio Nicolosi

Avrà inizio l’11 Luglio da Genova l’itinerario estivo della nuova MSC Meraviglia. MSC Meraviglia, colosso da 35.000 tonnellate di acciaio e 9.000 tonnellate di elettronica, ha richiesto 26 mesi complessivi di costruzione e 6 milioni di ore lavoro, portate avanti da 2.600 dipendenti STX e circa 5.000 operai dei subappaltatori. Con 171.598 tonnellate di stazza lorda e capacità di ospitare 5.714 passeggeri, MSC Meraviglia è la nave più grande mai costruita da un armatore europeo ed è la più grande entrata in servizio nel 2017. Msc Meraviglia è una delle 6 nuove navi che entreranno in servizio trail 2017 e il 2020 come previsto dall’ambizioso piano industriale della compagnia. Quattro di queste sei navi saranno costruite da STX France, continuando a rafforzare la partnership di lungo periodo che ha già visto realizzare tutte le 13 navi della flotta di MSC Crociere, consentendo una crescita dell’800% dal 2003 al 2013. Dopo la cerimonia del varo, che si è tenuta a Le Havre il 3 giugno, MSC Meraviglia inizierà la sua stagione inaugurale nel Mediterraneo Occidentale. Il primo viaggio si svolgerà lungo la costa atlantica, con scalo a Vigo (Spagna), Lisbona (Portogallo), fino al Mediterraneo, toccando quindi Barcellona (Spagna), Marsiglia (Francia) e, infine, Genova (Italia). L’11 giugno inizierà il primo itinerario di 7 notti, in partenza da Genova per Napoli (Italia), Messina (Italia), La Valletta (Malta), Barcellona, ​​Marsiglia e rientrerà a Genova il 18 giugno. Le prime foto da bordo: MSC Meraviglia è la nuova ammiraglia della compagnia, la 13esima nave della flotta MSC Crociere e la prima nuova nave di MSC Crociere che entrerà in servizio come previsto da piano di investimenti senza precedenti della compagnia. MSC Meraviglia può scalare i maggiori porti crocieristici del mondo e diventerà una delle destinazioni più famose sul mare. Alcune delle caratteristiche uniche offerte dall’ammiraglia di MSC Crociere comprendono: Intrattenimento di livello mondiale del Cirque du Soleil: con due show esclusivi Cirque du Soleil at sea, ideati appositamente per MSC Meraviglia e messi in scena sei sere a settimana, gli ospiti possono scegliere una soluzione di intrattenimento unico “show & cena” o “cocktail & show”. La più ampia gamma di opzioni gastronomiche con 12 ristoranti e 20 bar. In qualità di compagnia a conduzione familiare, le attività e i servizi per bambini sono al centro dell’offerta, il ponte con le aree dedicate alle famiglie include nuove possibilità di intrattenimento e proposte innovative per tutta la famiglia. MSC for Me, la nuova esperienza digitale dedicata agli ospiti che intendono ottenere il massimo dalla propria vacanza. L’MSC Yacht Club disposto su tre ponti, con nuovi servizi, lussuose suite, aree dedicate e maggiordomo disponibile 24 ore su 24. Il più lungo SKY Screen a LED sul mare, lungo 80 metri e che accompagna una meravigliosa promenade interna in stile mediterraneo lunga 96 metri e progettata per diventare l’hub social della nave. Sistemazioni confortevoli e innovative per andare incontro a ogni necessità, a dimostrazione che MSC Crociere mette gli ospiti al centro dei propri progetti sin dalla costruzione delle proprie navi. Le 10 diverse tipologie di cabine tra cui scegliere testimoniano che la compagnia offre davvero servizi per tutti i gusti. Ringraziamo Gianluca Soldà e dreamblog per gli scatti

Leggi tutto    Commenti 0