Articolo
27 giu 2018

REGIONE SICILIANA | Possibilità di estendere la continuità territoriale a ulteriori nuove rotte

di mobilita

Oggi in Consiglio regionale Sicilia - IV Commissione Ambiente Territorio e Mobilità, è stata affrontata la spinosa questione della continuità territoriale e della condizioni di insularità. "Considero la giornata odierna come il primo di una serie di incontri con cui vogliamo mettere all’ordine del giorno del Governo il diritto di siciliani e sardi di sentirsi in pieno parte della comunità nazionale attraverso la giusta esigenza di contemperare il loro diritto alla mobilità con le esigenze di liberalizzazione del mercato dei trasporti - ha affermato il Sottosegretario per le Infrastrutture e Trasporti Michele Dell'Orco - Per quanto riguarda nello specifico la situazione siciliana, ripartiremo dalla Conferenza dei servizi in tema di oneri di servizio pubblico sui collegamenti aerei con Trapani e Comiso e valuteremo la possibilità di estendere la continuità territoriale a ulteriori nuove rotte riprendendo interlocuzioni e approfondimenti già avviati con la Commissione europea. Ripartiamo intanto da un dato confortante: le risorse già precedentemente destinate ai collegamenti onerati della Sicilia sono state solo parzialmente utilizzate, stiamo accertando la disponibilità di fondi statali per quasi 32 milioni di euro che potrebbero, senza dubbio, agevolare lo sblocco della situazione"

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 giu 2018

Dal 1 luglio partono i voli di Dat dalla Sicilia per Pantelleria e Lampedusa

di Roberto Lentini

Dal 1 luglio, in regime di continuità territoriale, partiranno i voli per Lampedusa e Pantelleria da Palermo, Trapani e, per la prima volta, anche da Catania, operati  dalla compagnia aerea Danese Danish Air Transport A/S (DAT)  che opera voli di linea e voli charter. Il periodo di assegnazione, così come si legge nella GUUE C n. 441 del 22 dicembre 2017, va dal 1 luglio 2018 fino al 30 giugno 2021. La Dat  impiegherà 3 Atr 72 da 66 posti che faranno base a Pantelleria e Lampedusa.  Ecco gli operativi di volo da Pantelleria per Catania e Viceversa 12:35 PNL → 13:35 CTA DX 1900 -4-5-6-7- 14:05 CTA → 15:05 PNL DX 1901 -4-5-6-7- da Pantelleria per Palermo e viceversa 09:40 PNL → 10:25 PMO DX 1822 -1-2-3-4-5-6-7- 15:35 PNL → 16:20 PMO DX 1826 -1-2-3-4-5-6-7- 10:55 PMO → 11:40 PNL DX 1821 -1-2-3-4-5-6-7 16:55 PMO → 17:40 PNL DX 1825 -1-2-3-4-5-6-7 da Pantelleria per Trapani e viceversa 07:00 PNL → 07:40 TPS DX 1832 -1-2-3-4-5-6-7- 18:10 PNL → 18:50 TPS DX 1836 -1-2-3-4-5-6-7- 08:05 TPS → 08:45 PNL DX 1831 -1-2-3-4-5-6-7 19:15 TPS → 19:55 PNL DX 1835 -1-2-3-4-5-6-7- Da Lampedusa per Catania e viceversa 12:35 LMP → 13:40 CTA DX 1842 -1-2-3-4-5-6-7- 14:20 CTA → 15:25 LMP DX 1841 -1-2-3-4-5-6-7- Da Lampedusa per Palermo e viceversa 06:30 LMP → 07:30 PMO DX 1802 -1-2-3-4-5-6-7- 09:35 LMP → 10:35 PMO DX 1806 -1-2-3-4-5-6-7- 15:55 LMP → 16:55 PMO DX 1808 -1-2-3-4-5-6-7- 18:55 LMP → 19:55 PMO DX 1804 -1-2-3-4-5-6-7- 08:00 PMO → 09:00 LMP DX 1803 -1-2-3-4-5-6-7- 11:05 PMO → 12:05 LMP DX 1805 -1-2-3-4-5-6-7- 17:25 PMO → 18:25 LMP DX 1807 -1-2-3-4-5-6-7- 20:25 PMO → 21:25 LMP DX 1801 -1-2-3-4-5-6-7- I voli sono prenotabili presso il sito della DAT ed è prevista una tariffa per i non residenti e una tariffa ridotta per i residenti a Pantelleria, Lampedusa e Linosa ed ai lavoratori pendolari che prestano servizio a Pantelleria, Lampedusa e Linosa.    

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 apr 2018

Alitalia aumenta i posti in continuità territoriale per il ponte del 1 maggio

di mobilita

Alitalia ha ulteriormente incrementato i posti sulle rotte in continuità territoriale nel periodo  20 aprile - 2 maggio, così come stabilito dal comitato di monitoraggio convocato dalla Regione Sardegna. L’aumento complessivo su tutti i collegamenti, da Cagliari per Fiumicino e Linate e da Alghero per lo scalo milanese, è del 49%. Le poltrone in vendita sono al momento 72292, 23842 in più di quelle previste dagli obblighi di servizio. Sulla rotta Alghero-Linate-Alghero la capacità aggiuntiva media nel periodo indicato è del 137%, con 11674 posti in vendita, sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari è del 15% con 33176 poltrone disponibili, mentre sulla Cagliari-Linate-Cagliari l’aumento di offerta raggiuge l’88% con 27442 posti. “Come sempre la Regione monitora giorno per giorno l’andamento della domanda sulle rotte aeree in continuità territoriale – dice l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu – predisponendo in accordo con le compagnie tutti gli accorgimenti necessari per garantire ai sardi la massima disponibilità di collegamenti, anche nei consueti periodi di massima richiesta”. Una verifica effettuata tra le 11 e le 13 di oggi dimostra che, sulle rotte maggiormente interessate dall’afflusso di passeggeri, è possibile viaggiare andata e ritorno dall’isola anche prenotando per la mattinata odierna.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 mar 2018

REGIONE SARDEGNA | 130mila posti in vendita a Pasqua in continuità territoriale

di mobilita

Sono circa 130mila i posti messi in vendita dalle compagnie aeree nel periodo pasquale sulle rotte in continuità territoriale, con un incremento di oltre 57mila (+77%) poltrone rispetto a quanto previsto dal decreto. Lo ha stabilito il comitato paritetico di monitoraggio, convocato stamattina dall'assessore dei Trasporti Carlo Careddu, al quale ha partecipato il direttore generale dell'assessorato, Gabriella Massidda, il direttore regionale Enac, Marco Di Giugno e i rappresentanti dei vettori. Questo il dettaglio degli aumenti di capienza.  Dal 27 marzo al 4 aprile Alitalia offre 5.464 posti sulla Alghero-Linate-Alghero (2.652 suppletivi, +94% di incremento); 22.610 posti sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari (4.390 suppletivi, +24% di incremento); 17.556 posti sulla Cagliari-Linate-Cagliari (7.764 suppletivi, +79% di incremento).  Air Italy, nel periodo dal 29 marzo al 3 maggio, mette in vendita 40.095 posti sulla Olbia-Fiumicino-Olbia (16.407 suppletivi, +69% di incremento); 43.470 posti sulla rotta Olbia-Linate-Olbia (26.124 suppletivi, +150% di incremento). “Aggiungiamo così ulteriore capienza sulle rotte in continuità territoriale nel periodo pasquale a fronte di un sempre crescente picco della domanda - ha commentato l’assessore -, le compagnie hanno risposto con la consueta tempestività incrementando aerei e voli ben oltre il dato previsto dal decreto. Non sono esclusi ulteriori aumenti e l'attenzione resta ovviamente molto alta".  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 gen 2018

REGIONE SARDEGNA | Via libera DDL su continuità territoriale Sardegna-Corsica

di mobilita

La Giunta regionale della Sardegna approva il disegno di legge sulla continuità territoriale tra Sardegna e Corsica e stanzia 2.557.500 euro per la copertura degli oneri di servizio dal 2018 al 2020. “Con questo provvedimento - afferma l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu -si individuano le risorse con le quali sarà gestito il collegamento marittimo tra le due isole da Santa Teresa di Gallura a Bonifacio concludendo un percorso complesso sotto il profilo amministrativo e normativo”. La compensazione economica prevista dalla Regione sarà destinata a garantire il trasporto nei mesi invernali, da novembre a marzo, mentre nel restante periodo dell’anno la domanda di mercato consente la prestazione del servizio in regime di libero mercato. “Seguirà una procedura ad evidenza pubblica – continua l’assessore – attraverso la quale sarà selezionato un armatore di comprovata esperienza nel settore che dovrà gestire la tratta in continuità, nel rispetto di orari, tariffe e servizi specifichi a garanzia del diritto alla mobilità dei cittadini sardi e corsi e del libero scambio delle merci”. Pur essendo di natura internazionale il collegamento tuttavia riveste interesse prevalentemente locale, essendo considerato una rotta frontaliera a breve distanza. Questa caratteristica riconosciuta con decisioni ad hoc dalla Commissione europea consente all’amministrazione regionale di ripristinare il pubblico servizio nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale. Come previsto dalla dichiarazione di intenti firmata da Sardegna e Corsica ad aprile 2017, l’affidamento della rotta in continuità avviene in regime sperimentale in attesa che si costituisca il Gruppo europeo di cooperazione territoriale, per le gestione congiunta dei servizi transfrontalieri di trasporto tra le isole, nell’ottica di ottimizzare le relazioni economiche e nel rispetto delle esigenze peculiari espresse dalle regioni coinvolte. Ajaccio si occuperà di attivare gli oneri di servizio pubblico per la tratta Propriano-Porto Torres.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 dic 2017

Regione Siciliana | Pubblicato il bando di gara per la continuità territoriale

di mobilita

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea è stato pubblicato il bando per l’esercizio di servizi aerei di linea in conformità degli oneri di servizio pubblico. Le rotte interessate sono: Pantelleria - Trapani e vv, Pantelleria - Palermo e vv, Pantelleria - Catania e vv, Lampedusa - Palermo e vv, Lampedusa - Catania e vv. A decorrere dal 1 luglio 2018, verrà limitato l’accesso alle rotte sopra descritte ad un unico vettore tramite gara pubblica, per un periodo di tre anni, fino al 30 giugno 2021.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 dic 2017

REGIONE SARDEGNA | 63% di posti in più nelle festività natalizie con la continuità territoriale

di mobilita

Ancora aumenti di capienza sulle rotte aeree Alitalia in continuità territoriale da Cagliari verso Roma e Milano e sulla Alghero-Linate nel periodo da oggi sino al 9 gennaio prossimo. Si arriva attualmente a un incremento del 63,5% dei posti minimi stabiliti in base al decreto di imposizione degli oneri di servizio, un valore nettamente superiore anche rispetto alla cifra del +50% concordata nell’ultimo comitato di monitoraggio convocato dall’assessore dei Trasporti Carlo Careddu. In totale, sui collegamenti indicati, sono state messe in vendita 115822 poltrone, ovvero 44986 in più del previsto. I voli totali nello stesso periodo e nelle stesse rotte sono 698 con picchi di 23 collegamenti il 23 dicembre sulla Cagliari-Linate-Cagliari, 18 il medesimo giorno sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari o 6 sulla Alghero-Milano sempre il 23. Le percentuali di incremento in alcune giornate superano quindi anche il 200% (sulla Alghero-Linate-Alghero il 23 dicembre con 896 posti in vendita e sulla Cagliari-Linate-Cagliari nella stessa data con 3620 poltrone disponibili) e si aggirano intorno al 150% nella settimana del controesodo: per esempio 171% di posti in più il 7 gennaio con 696 posti in vendita sulla Alghero-Linate o il 153% di poltrone aggiuntive lo stesso giorno nel collegamento da Cagliari a Milano.        

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2017

In vendita da Blue Air i biglietti Alghero-Roma in continuità territoriale

di mobilita

I biglietti per la tratta Alghero-Roma in regime di continuità territoriale assegnata ieri alla compagnia Blue Air, sono da oggi messi in vendita dal vettore rumeno. Le partenze dal Riviera del Corallo verso Fiumicino sono come di consueto tre giornaliere, alle 7, 12,45 e 19,20, alle tariffe agevolate e con il bagaglio da 20 kg incluso, mentre da Roma verso Alghero si parte alle 9,40, 14,20 e alle 21,30. "I sistemi della compagnia si sono allineati immediatamente - dice l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu- pertanto i passeggeri non subiscono alcun disagio. Gli uffici dell’assessorato - continua Careddu - monitoreranno costantemente l’efficienza e la qualità del servizio".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 ago 2017

Meridiana e Blue Air si sono aggiudicate le rotte di Olbia e Alghero

di mobilita

Meridiana e Blue Air, le uniche che avevano presentato un'offerta, si sono aggiudicate le rotte in continuità territoriale rispettivamente dall'aeroporto di Olbia (Meridiana) per gli aeroporti di Milano Linate e Roma Fiumicino, e da Alghero (Blue Air) per Roma Fiumicino e Milano Linate. Lo ha comunicato la Commissione di gara costituita per la valutazione delle offerte relative all'affidamento dei servizi aerei di linea con oneri di servizio pubblico da e per gli scali della Sardegna. Il nuovo modello di continuità territoriale entrerà in vigore il 9 novembre 2017. Per la nuova continuità aerea sono disponibili circa 51 milioni di euro il primo anno e 205 milioni di euro dal 2017 al 2021.  Il bando prevede una tariffa unica per 10 mesi l'anno di 37 euro per le singole tratte da e per Roma e di 47 per quelle da e per Milano (tasse escluse), mentre nei due mesi estivi di maggior traffico, cioè a luglio e agosto, il costo dei biglietti per i non residenti salirà rispettivamente a 70 e 80 euro, al netto delle tasse aeroportuali. Cagliari per il momento non ha nessuna continuità territoriale in quanto nessun vettore ha presentato un'offerta. Non si esclude comunque che si possa tornare al mercato libero dove Ryanair si era già detta disponibile a coprire la tratta con tariffe lowcost, "solo, però, in assenza di restrizioni". Ti potrebbe interessare: Ryanair conferma che opererà le rotte da Cagliari a Milano Linate e Roma Fiumicino

Leggi tutto    Commenti 0