Articolo
11 dic 2017

Sciopero dei controllori di volo del 15 dicembre: Ecco i voli Alitalia cancellati

di mobilita

A seguito dell’agitazione proclamata da alcune sigle sindacali dei controllori di volo per venerdì 15 dicembre (dalle 13:00 alle 17:00), potrebbero verificarsi alcune modifiche dell’operativo dei voli Alitalia.  La Compagnia, inoltre, si è vista costretta a cancellare alcuni voli, sia nazionali che internazionali, previsti per la giornata del 15 dicembre. QUI la lista dei voli cancellati.  Alitalia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi dei passeggeri, riprenotando sui primi voli disponibili il maggior numero possibile di viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni: l’80% riuscirà a volare nella stessa giornata del 15 dicembre. Alitalia invita tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per il 15 dicembre a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare il 15 dicembre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 22 dicembre. Sempre per la giornata del 15 dicembre è prevista un’agitazione del comparto aereo di 24 ore, ad eccezione delle fasce garantite 7-10 e 18-21, proclamata dalla sigla CUB Trasporti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 dic 2017

Accordo di codeshare tra Blue Air e Alitalia

di mobilita

Apprendiamo dalla pagina facebook Sicilia in Volo  di un accordo di codeshare tra Alitalia e Blue Air, compagnia aerea low cost rumena. Questo permetterà di acquistare i voli della compagnia Blue Air anche attraverso il sito della compagnia Alitalia. I voli attualmente prenotabili con Alitalia sono quelli tra Italia e Romania e Italia-Liverpool.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 nov 2017

Alitalia: Alberta Ferretti disegnerà le nuove divise

di mobilita

Sarà Alberta Ferretti a disegnare le nuove divise Alitalia. La celebre stilista ha accettato di collaborare per rinnovare l’immagine della Compagnia italiana, con una collezione che coniughi eleganza e praticità per garantire a tutto il personale, di volo e di terra, comfort e benessere in ogni occasione lavorativa e in tutte le stagioni. La casa di moda curerà il disegno e la progettazione delle nuove uniformi. “Alitalia è un simbolo iconico e istituzionale del nostro Paese. Per questo ho subito accettato con entusiasmo la proposta di disegnare le nuove divise della compagnia. Mi piace l’idea di portare la creatività, l’eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo”, ha affermato Alberta Ferretti. A causa del naturale logoramento dei capi, passato un certo periodo di tempo è necessario procedere al riassortimento delle divise. In vista della prossima fornitura di magazzino si è deciso di sostituire l’attuale modello con un nuovo disegno firmato da una stilista italiana di fama mondiale. La scelta di cambiare le divise è stata presa anche per venire incontro alle numerose richieste provenienti dal personale operativo, con il proposito di migliorare il benessere e la qualità del lavoro di chi le indossa tutti i giorni. L’intento è quello di rendere disponibili le nuove uniformi per l’estate. “Siamo orgogliosi del fatto che Alberta Ferretti abbia accettato di disegnare le nuove divise Alitalia. Sono tradizionalmente un’icona di stile e vogliamo che siano un simbolo dell’italianità”, hanno dichiarato i Commissari Straordinari di Alitalia, Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari. La collaborazione con la casa di moda per la creatività e la progettazione delle nuove divise Alitalia non comporta alcun esborso finanziario per Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 nov 2017

Alitalia: giugno-ottobre Ebitda +73,9 mln; risultato netto -20,9 mln

di mobilita

I Commissari Straordinari di Alitalia nel corso dell’audizione odierna presso la Camera dei Deputati, hanno illustrato l’andamento della gestione commissariale nel periodo ricompreso fra il 1 giugno e il 31 ottobre 2017. Dalle tabelle si evince che i ricavi sono risultati pari a 1.432,9 milioni di euro, il Margine Operativo Lordo (Ebitda) è stato positivo per 73,9 milioni di euro e il risultato netto è risultato negativo per 31,3 milioni di euro. Escludendo gli interessi sul prestito governativo, il risultato netto è stato negativo per 20,9 milioni di euro. La cassa al 31 ottobre era pari a 845 milioni di euro. Da tenere presente, inoltre, che la cassa è calcolata al netto della costituzione di un deposito presso la IATA del valore di 118 milioni di euro e della costituzione di depositi per operazioni di hedging presso banche per un valore complessivo di 29 milioni di euro.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

Alitalia ottiene certificazione IATA su tracciabilità bagagli

di mobilita

Alitalia è la prima compagnia aerea in Europa a ottenere il certificato di conformità alla ‘Risoluzione IATA 753’per le operazioni di gestione dei bagagli nell’hub di Roma Fiumicino. L’obiettivo della Risoluzione è quello di aumentare la tracciabilità dei bagagli trasportati nella stiva degli aerei migliorando così il servizio ai passeggeri e riducendo ulteriormente il numero delle valigie smarrite o restituite in ritardo. La certificazione è stata conseguita dalla Compagnia italiana con largo anticipo rispetto a giugno del 2018, ultima data utile per adeguarsi a questa nuova direttiva della IATA (International Air Transport Association). La ‘Risoluzione IATA 753’ – a cui tutte le compagnie aderenti alla IATA dovranno adeguarsi entro giugno 2018 – stabilisce che tutti i bagagli trasportati in stiva debbano essere costantemente tracciati dall’inizio alla fine del viaggio: dal check-in al caricamento in stiva, fino a ogni trasferimento su un altro volo (nel caso di bagagli in transito) o all’arrivo, quando il bagaglio viene riconsegnato al passeggero. Il riconoscimento ottenuto oggi da Alitalia è un’ulteriore prova delle ottime performance che la Compagnia sta registrando sull’hub di Roma Fiumicino. In particolare, nel 2017, Alitalia ha migliorato del 13% i tempi medi di riconsegna dei bagagli rispetto all’anno precedente.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 nov 2017

Alitalia, privi di fondamento l’offerta presentata da Lufthansa

di mobilita

I commissari straordinari di Alitalia – Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari – hanno incontrato una delegazione di Lufthansa. Il confronto, secondo un comunicato Alitalia, si inserisce nel normale quadro di incontri che i Commissari stanno avendo con tutti i soggetti che abbiano manifestato interesse per l’acquisizione delle attività aziendali facenti capo ad Alitalia. I Commissari precisano inoltre che le indiscrezioni trapelate in questi giorni su alcuni organi di stampa su presunti dettagli relativi all’offerta presentata da Lufthansa sono da ritenersi privi di fondamento. I commissari straordinari proseguiranno il confronto con tutti i soggetti interessati con l’obiettivo di trovare la soluzione migliore per il futuro della Compagnia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 nov 2017

Alitalia ripristina il volo Malpensa -Fiumicino

di mobilita

Dopo nove mesi Alitalia ripristina, dal prossimo 1 aprile 2018, il volo diretto Milano Malpensa-Fiumicino. Per la tratta verranno utilizzati gli Embraer E175 della flotta regionale Alitalia CityLiner con quattro voli giornalieri. Da Malpensa si decolla alle 6.45, alle 11.10, alle 15.10 e alle 19.15, da Roma alle 9.10, 13.15, 17.15 e 21.40 Il prezzo, per tratta, parte da 46,54 euro con una durata di 70 minuti, il chè risulta poco competitivo rispetto al treno, considerando sia tempi di check-in e controlli che i tempi per accedere in aeroporto. Alitalia fa però sapere che la rotta sarà importantissima per le connessioni intercontinentali sia di Fiumicino che quelle di Malpensa. .  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 ott 2017

Alitalia, sono sette i plichi relativi alle offerte vincolanti

di mobilita

Sono scaduti oggi i termini per le offerte vincolanti per Alitalia e  presso lo studio notarile associato Atlante Cerasi di Roma sono arrivati 7 i plichi recapitati oggi. Tra questi c'è sicuramente l'offerta di Lufthansa che in un comunicato si legge che la compagnia ha scelto di non presentare un'offerta per l'intera compagnia aerea, ma ha dichiarato interesse solo per il network globale e per il business dei voli point-to-point In Europa e in Italia. L'offerta comprende una proposta per una nuova struttura di Alitalia con modello di business focalizzato che potrebbe dare origine a prospettive economiche nel lungo termine.  EasyJet ha invece presentato un'offerta per "alcuni asset" di Alitalia ristrutturata I Commissari Straordinari di Alitalia adesso procederanno alla valutazione dei plichi stessi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 ott 2017

CAGLIARI | Firmata la proroga per la continuità territoriale ma la Ue boccia gli aiuti di Stato

di mobilita

Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto di proroga della continuità territoriale aerea di Cagliari. In attesa della pubblicazione della nuova gara sarà la compagnia Alitalia a gestire le rotte per Roma e Milano e a garantire senza alcuna interruzione i collegamenti con gli obblighi di servizio. "Ringrazio il Ministro che ha mantenuto gli impegni assunti nel mese di agosto – dice l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu – il collegamento aereo su Cagliari sarà assicurato in attesa della predisposizione del nuovo bando su cui stiamo lavorando senza sosta: questo è un primo risultato importante".  Sui rilievi comunicati quest'oggi dalla Commissione europea, che riguardano sia il bando non assegnato per Cagliari e sia quelli assegnati per Olbia e Alghero, la Regione si dichiara pronta a fornire tutti gli approfondimenti richiesti per difendere il diritto dei sardi alla mobilità. “Si tratta della comunicazione formale di rilievi sui quali abbiamo tenuto lunghe interlocuzioni sostenendo la nostra posizione" dichiara l’assessore Careddu. "Non siamo disposti a subire l’ennesimo tentativo di subordinare richieste essenziali della collettività, dal nostro punto di vista legittime, a un regolamento comunitario generale che riconosce le problematiche legate all’insularità solo parzialmente, limitandosi a consentire l’attivazione di servizi minimi. Siamo tutt’altro che rassegnati - sottolinea l’Assessore dei Trasporti -, e continueremo convintamente a far valere le nostre ragioni a Bruxelles, tenendo in considerazione il fattore tempo. Abbiamo un confronto aperto con le compagnie aeree per individuare con loro la soluzione più appropriata”. I punti toccati dalla Commissione Europea riguardano le frequenze, la capacità, le tariffe e una serie di obblighi addizionali contenuti nei nuovi bandi che per la Regione sono invece ritenuti fondamentali al fine di garantire un diritto sancito dalla Carta costituzionale. “Difenderemo fino in fondo il nostro progetto di continuità convinti che questo modello sia fortemente migliorativo e molto più adeguato a soddisfare le esigenze di trasporto dei sardi e della Sardegna rispetto al precedente" conclude Carlo Careddu. "Siamo in rapporto costante con il Ministero, che sostiene le nostre posizioni; nel mentre gli uffici della Regione stanno elaborando la procedura più snella possibile che permetterà a tutti i cittadini della Sardegna di continuare a volare da e per la penisola con un servizio garantito e di qualità”. In dettaglio, Bruxelles ritiene che gli oneri di servizio pubblico travalichino le disposizioni del regolamento europeo sui servizi aerei (1008/2008). La motivazione si basa sul fatto che la nuova continuità territoriale della Regione sarebbe stata progettata per soddisfare l’intera domanda stimata attraverso i requisiti massimi anziché attraverso i requisiti minimi richiesti dall’articolo 16 del regolamento sul servizio aereo. La Commissione rileva inoltre che, laddove le compagnie aeree usufruissero di risorse pubbliche considerate illegali e incompatibili con l'applicazione delle norme sugli aiuti di Stato, con molta probabilità sarebbero tenute alla restituzione dei finanziamenti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2017

Alitalia: nuovi voli per India e Maldive

di mobilita

Il Chief Commercial Officer di Alitalia, Fabio Maria Lazzerini, ha presentato oggi a Rimini, nella cornice della fiera internazionale del turismo TTG Incontri, le novità della Compagnia italiana per l’orario invernale 2017-2018 in vigore da domenica 29 ottobre. I nuovi voli per Delhi (India) e Malé (Maldive), il proseguimento della tratta Roma-Los Angeles e l’incremento dei collegamenti Roma-San Paolo nei mesi invernali, oltre alla conferma di tutti i voli di lungo raggio lanciati negli ultimi due anni (Seul, Santiago del Cile, Città del Messico, Pechino e L’Avana) dimostrano la forte proiezione di Alitalia verso lo sviluppo dell’offerta intercontinentale. Offerta che la Compagnia italiana intende rafforzare ulteriormente la prossima estate. “L’estate del 2017 ha visto Alitalia operare regolarmente e con grande affidabilità, tanto che l’ENAC ha ripristinato la licenza definitiva di trasporto aereo”, ha dichiarato il Chief Commercial Officer Fabio Maria Lazzerini. “Ora siamo pronti ad affrontare questa nuova stagione invernale con nuove rotte e servizi e con una migliore digitalizzazione della nostra offerta. Con queste novità vogliamo incrementare i flussi di turisti dall’estero verso l’Italia e migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio degli italiani. Stiamo già lavorando alla programmazione della stagione estiva 2018, durante la quale lanceremo nuovi voli intercontinentali con l’obiettivo di unire sempre di più l’Italia al mondo e il mondo all’Italia”. NUOVI SERVIZI E PIATTAFORME DIGITALI. SITO WEB TOTALMENTE RINNOVATO Parallelamente all’espansione del network, Alitalia proseguirà il suo percorso teso ad arricchire l’offerta di servizi ai passeggeri e a sviluppare nuove piattaforme digitali per migliorare l’esperienza di viaggio, a bordo e a terra. Sul lungo raggio, la Compagnia italiana ha da poco reintrodotto per la propria business class il brand Magnifica, un marchio rinomato fra i viaggiatori italiani e internazionali. Alitalia mette a disposizione dei clienti di Magnifica i servizi più esclusivi: poltrone che si trasformano in letti, pluripremiata cucina di ispirazione regionale italiana, accompagnata dai migliori vini italiani, accesso alle lounge Casa Alitalia e agli altri servizi prioritari in aeroporto, e la connettività WiFi (disponibile sulla gran parte degli aerei di lungo raggio) che dall’8 dicembre verrà offerta gratuitamente sia ai passeggeri di Magnifica che a quelli di Premium economy. Per i viaggiatori ancora più esigenti, inoltre, è disponibile a Roma Fiumicino il nuovo servizio Meet&Greet, un’accoglienza e assistenza personalizzata, dall’arrivo in aeroporto all’imbarco sull’aereo. Per l’inizio del 2018, la Compagnia ha in programma di rilasciare una rinnovata release del nuovo sito alitalia.com e della App Alitalia che saranno caratterizzate da una revisione completa delle funzionalità di web check-in, del processo di prenotazione dei voli (da maggio) e da MyAlitalia una nuova area personale sul sito dove si potranno facilmente gestire le proprie prenotazioni, salvare le carte di imbarco e personalizzare tutte le preferenze di viaggio. Debutterà anche Discover Italy, la piattaforma editoriale dedicata alla promozione dell’Italia come destinazione: su Discover Italy le offerte commerciali Alitalia si integreranno con i contenuti editoriali realizzati in collaborazione con autorevoli partner, così da valorizzare le eccellenze delle diverse località turistiche italiane. Alitalia, infine, tornerà a fare pubblicità nei principali Paesi esteri per promuovere l’Italia quale meta turistica d’eccellenza per i viaggiatori di tutto il mondo, sottolineando l’idea che viaggiare con Alitalia significa essere già in Italia. IL NETWORK INVERNALE 2017-2018 Il nuovo volo Roma-Delhi sarà operato tutti i giorni dal 29 ottobre e segnerà il ritorno di Alitalia con un collegamento diretto per l’India dopo 9 anni di assenza. Il collegamento Roma-Malé, attivo dal 31 ottobre e operato tre giorni alla settimana, rappresenta un debutto per Alitalia con voli plurisettimanali diretti verso una fra le destinazioni turistiche più richieste dai tour operator italiani in inverno. I voli per l’India e le Maldive saranno effettuati con aerei Airbus 330 configurati nelle tre classi di viaggio Magnifica, Premium Economy ed Economy. Con l’orario invernale, inoltre, Alitalia riprenderà a volare sulle Canarie con un collegamento bisettimanale diretto Roma-Tenerife e continuerà a operare i voli Roma-Kiev e Atene-Tel Aviv, lanciati la scorsa estate. La Compagnia italiana offrirà più collegamenti da Roma Fiumicino verso Atene, Barcellona, Nizza, Praga, Sofiae Zurigo e da Milano Linate per Amsterdam e Parigi Charles De Gaulle. Sulla rete domestica, nella stagione invernale la Compagnia italiana riprenderà dal 2 novembre i collegamenti diretti Torino-Reggio Calabria e incrementerà il numero dei voli dall’hub di Roma Fiumicino per Bologna, Catania, Firenze, Milano Linate, Napoli e Pisa; da Milano Linate per Bari e Napoli e da Torino per Napoli. Nella stagione invernale 2017-2018, Alitalia servirà complessivamente 74 destinazioni, di cui 20 in Italia e 54 nel resto del mondo, per un totale di oltre 3.300 voli settimanali e 97 rotte. I biglietti di tutti i voli sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Call Center al numero (a pagamento) 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali. I soci MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia su tutta la rete di collegamenti Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0