Articolo
23 feb 2018

Alitalia cancella anche la tratta Roma-Abu Dhabi

di mobilita

Alitalia cancella anche la rotta Roma-Abu Dhabi dopo quella annunciata la settimana scorsa della tratta Roma-Nairobi. Dal 25 marzo Alitalia cesserà i voli verso gli Emirati Arabi e Etihad Aiways ne approfitta raddoppiando i voli verso Abu Dhabi. Abu Dhabi era considerata la rotta ammiraglia dell'Alitalia e gli hub di Roma Fiumicino e di Abu Dhabi dovevano diventare la connessione per altre "1000" ulteriori destinazioni nel mondo.  Ti potrebbe interessare: Alitalia cancella la rotta Roma-Nairobi

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 feb 2018

Alitalia cancella la rotta Roma-Nairobi

di mobilita

Alitalia cancella la rotta Roma-Nairobi, inizialmente programmata dal 28 marzo 2018 con quattro voli settimanali, probabilmente per mancanza di aerei di lungo raggio ma anche per scelta dei commissari che puntano a mantenere rotte più redditizie, come la Roma-Delhi o la Milano-Tokyo, per essere più appetibile agli aspiranti nuovi proprietari. Resta invece confermata la tratta Roma-Johannesburg programmata dall’8 aprile.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 feb 2018

Fiavet sostiene il percorso di rilancio di Alitalia

di mobilita

Fiavet e Alitalia rafforzano la loro collaborazione e avviano un tavolo di lavoro congiunto con l’obiettivo di migliorare le relazioni fra la principale compagnia aerea italiana e gli operatori della filiera del turismo. È l’esito dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi fra Jacopo De Ria, presidente di Fiavet nazionale, e Fabio Maria Lazzerini, Chief Commercial Officer di Alitalia. Il tavolo Alitalia-Fiavet rappresenta un importante momento di confronto sulle principali esigenze del mercato, teso a individuare gli accorgimenti e gli obiettivi comuni da sviluppare insieme. Si tratta anche di un’utile occasione in cui la Compagnia italiana può raccontare al mondo Fiavet le tappe del proprio rilancio e ottenere un sostegno significativo dalla Federazione. Durante l’incontro, il primo di una serie di confronti periodici che Alitalia e Fiavet hanno deciso di programmare nei mesi a venire, Fabio Maria Lazzerini ha sottolineato come Alitalia, sul fronte dei ricavi, stia invertendo la tendenza negativa degli anni passati. La Compagnia, infatti, ha stimato una chiusura del 2017 con ricavi in crescita dell’1%; un incremento che, secondo le stime, dovrebbe migliorare nei primi tre mesi del 2018, periodo in cui è prevista una crescita del 4-5%. Il Chief Commercial Officer della Compagnia italiana ha inoltre presentato al Presidente di Fiavet ‘Stopover Roma’, il nuovo progetto di Alitalia per incentivare il turismo incoming nella Capitale che fa leva proprio sull’enorme attrattività di Roma come vetrina culturale e turistica dell’Italia all’estero. L’incontro è servito ad Alitalia anche per ribadire l’importanza del sostegno dal comparto turistico che, in questo senso, è arrivato dal presidente De Ria, a favore di un ulteriore sviluppo dell’offerta di collegamenti diretti di lungo raggio da e per l’Italia. La Compagnia italiana, infatti, nel corso del 2018 ha in programma l’apertura di nuovi voli per il Sud Africa, oltre al consolidamento dei collegamenti sulla rotta Milano-Tokyo. “Abbiamo preso atto con grande piacere della ripresa dei ricavi da parte di Alitalia e di tutte le altre iniziative che la Compagnia ha messo in atto per rafforzare la collaborazione con le agenzie di viaggi”, ha dichiarato il presidente di Fiavet nazionale, De Ria. “La Fiavet, è al fianco di Alitalia nel suo percorso di rilancio e non potrebbe fare altrimenti visto che la Compagnia è un asset fondamentale per il nostro settore e per il Paese intero” ha sottolineato il presidente. “È stato un incontro molto positivo per noi perché il sostegno della Fiavet, oltre che farci molto piacere, è un elemento chiave della strategia commerciale di Alitalia”, ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini. “Le agenzie di viaggio rappresentano infatti un canale fondamentale per la distribuzione dei nostri voli e, in particolare, delle tratte di lungo raggio dirette. Rotte che garantiscono un’enorme attrattiva per il turismo incoming e sono un volano per nuovi flussi turistici dall’Italia verso il mondo”, ha affermato il Chief Commercial Officer di Alitalia.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 gen 2018

Alitalia, vendere prima del voto

di mobilita

Il ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda, durante la trasmissione Omnibus su La7, ha ribadito la volontà del governo di vendere Alitalia prima del voto. «I potenziali acquirenti hanno rallentato il loro interesse verso Alitalia perché hanno paura di un quadro che non è definito - ha affermato il ministro- Io mi impegno a chiudere con questo governo, per un esecutivo nuovo sarebbe più difficile. La speranza di venderla prima delle elezioni non è finita. Bisogna venderla a un vettore aereo che la potenzi. La priorità è non spendere più soldi degli italiani».

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 gen 2018

AEROPORTO MALPENSA | Ritorna il volo Milano Malpensa-Roma operato da Alitalia

di mobilita

Il primo aprile 2018, Alitalia rilancia il collegamento diretto fra la città meneghina e la capitale con 4 voli al giorno. La tratta sarà operata con velivoli Embraer E175 da 80 posti. I voli, già in vendita nel sito della linea aerea, decolleranno da Malpensa alle ore 6.45, 11.10, 15.10 e alle 19.15, mentre da Roma alle 9.10, 13.15, 17.15 e 21.40. Il ripristino della tratta è funzionale non solo ai viaggi di lavoro e turismo fra le due città, ma anche al fine di collegare i voli internazionali in partenza dai due aeroporti. Inoltre, a partire dal mese di maggio, la tratta Milano – Roma sarà servita anche da Meridiana (3 voli giornalieri) con i nuovissimi B737-MAX.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 gen 2018

Alitalia introduce un’importante novità per facilitare il lavoro delle agenzie di viaggi

di mobilita

Da oggi gli agenti potranno prenotare su uno stesso volo nazionale fino a 19 passeggeri, rispetto al precedente limite di 9 passeggeri, senza dover contattare Alitalia per fare una prenotazione di gruppo. Questa maggiore flessibilità eviterà alle agenzie di incorrere nelle penali che in precedenza scattavano per prenotazioni relative a più di 9 passeggeri sullo stesso volo e, al contempo, permetterà agli agenti di offrire la tariffa più adatta alle esigenze del cliente.     “L’iniziativa che lanciamo oggi è un’ulteriore segnale della nostra attenzione al settore agenziale e nasce per rispondere alle esigenze emerse nei numerosi momenti di incontro che abbiamo avuto con gli agenti di viaggi nei mesi scorsi”, ha dichiarato Nicola Bonacchi, Vice President Italy Sales di Alitalia. “Siamo i primi fra le compagnie full service ad aver introdotto questa nuova modalità di prenotazione per i gruppi fino a 19 passeggeri e siamo convinti che in questo modo renderemo il lavoro degli agenti ancora più semplice ed efficace”, ha sottolineato il manager. Rispetto al passato, gli agenti di viaggi potranno anche cambiare fino alla metà dei nominativi dei passeggeri prenotati e potranno farlo fino a 14 giorni prima della partenza del volo. Tutti i dettagli della nuova procedura sono disponibili nel sito dedicato alle agenzie di viaggi: agents.alitalia.com.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 gen 2018

Alitalia accompagna Papa Francesco in Cile

di mobilita

Papa Francesco decollerà lunedì 15 gennaio, alle ore 08:30 per il Viaggio Apostolico in Cile, con il volo Alitalia AZ4000. All’aeroporto di Fiumicino, a salutare sottobordo il Santo Padre, ci sarà il commissario straordinario Luigi Gubitosi. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Santiago del Cile alle ore 19:55 locali, dopo quasi 13 ore e mezzo di navigazione. Con i suoi 12.123 km sarà questo il volo più lungo dei cinque anni di pontificato di Papa Francesco. Il volo sarà effettuato con un Boeing 777-200 ER, intitolato al comune di Sestriere, da 293 posti. Ad accompagnare Papa Francesco, un equipaggio formato da quattro piloti (con circa 15.000 ore di volo ciascuno) e nove assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Andrea Gori, direttore operazioni volo, capo di tutti i piloti e assistenti di volo di Alitalia. Gori, 56 anni, bolognese di nascita e romano d’adozione, sposato, due figli, è un appassionato di sport e in particolare di calcio che gioca a livello dilettantistico. Insieme a lui il comandante e capopilota Boeing 777, Nicola Marchioli, 54 anni, romano, coniugato, già pilota di alianti, appassionato di viaggi nei deserti e dello studio della geografia. A completare la cabina di pilotaggio i primi ufficiali Thomas Angelina, 44 anni, comasco, coniugato, un figlio, pilota anche di idrovolante, appassionato di architettura e cucina; e Aldo Cagnoli, 50 anni, romano, sposato con una collega assistente di volo, un figlio, già impiegato nel servizio antincendio su Canadair, due lauree in sociologia e scienze nautiche e aeronautiche e cultore della materia in storia delle religioni etniche. Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali. Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello in Cile sarà il 168° volo papale Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 dic 2017

REGIONE SARDEGNA | 63% di posti in più nelle festività natalizie con la continuità territoriale

di mobilita

Ancora aumenti di capienza sulle rotte aeree Alitalia in continuità territoriale da Cagliari verso Roma e Milano e sulla Alghero-Linate nel periodo da oggi sino al 9 gennaio prossimo. Si arriva attualmente a un incremento del 63,5% dei posti minimi stabiliti in base al decreto di imposizione degli oneri di servizio, un valore nettamente superiore anche rispetto alla cifra del +50% concordata nell’ultimo comitato di monitoraggio convocato dall’assessore dei Trasporti Carlo Careddu. In totale, sui collegamenti indicati, sono state messe in vendita 115822 poltrone, ovvero 44986 in più del previsto. I voli totali nello stesso periodo e nelle stesse rotte sono 698 con picchi di 23 collegamenti il 23 dicembre sulla Cagliari-Linate-Cagliari, 18 il medesimo giorno sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari o 6 sulla Alghero-Milano sempre il 23. Le percentuali di incremento in alcune giornate superano quindi anche il 200% (sulla Alghero-Linate-Alghero il 23 dicembre con 896 posti in vendita e sulla Cagliari-Linate-Cagliari nella stessa data con 3620 poltrone disponibili) e si aggirano intorno al 150% nella settimana del controesodo: per esempio 171% di posti in più il 7 gennaio con 696 posti in vendita sulla Alghero-Linate o il 153% di poltrone aggiuntive lo stesso giorno nel collegamento da Cagliari a Milano.        

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 dic 2017

Accordo di codeshare fra Alitalia e Flybe

di mobilita

Accordo di codeshare fra Alitalia e Flybe, la più grande compagnia aerea in Europa per numero di aerei regional, con base a Exeter (Regno Unito). L'intesa commerciale fra le due compagnie garantirà ai passeggeri Alitalia più opportunità di viaggio per raggiungere l'Inghilterra, l'Irlanda del Nord, la Scozia e il Galles, e darà la possibilità ai viaggiatori del vettore inglese di accedere all'ampia rete di destinazioni servite da Alitalia. I codeshare, già disponibili sui sistemi di vendita, riguardano i collegamenti da e per il Regno Unito: sia quelli diretti in partenza da Milano Malpensa, che quelli con scalo negli aeroporti di Londra (Heathrow e City) o in altri aeroporti europei come Parigi, Amsterdam, Berlino e Monaco di Baviera. Alitalia ha applicato il proprio codice 'AZ' ai voli operati da Flybe fra Milano Malpensa e gli aeroporti di Birmingham, Cardiff, Manchester e Southampton. Inoltre, la Compagnia italiana ha applicato il proprio codice di volo anche ai collegamenti di Flybe dagli scali di Londra Heathrow e City per Aberdeen, Edimburgo, Exeter e Belfast City. Alitalia serve sia Londra Heathrow che Londra City con voli quotidiani da Roma Fiumicino e da Milano Linate. Anche gli aeroporti di Doncaster Sheffield (con voli via Amsterdam, Parigi Charles de Gaulle e Berlino Tegel) e di East Midlands (con voli via Amsterdam) rientrano tra le destinazioni servite in codeshare da Alitalia attraverso i voli Flybe. Grazie al codeshare, i passeggeri possono viaggiare fino alla destinazione desiderata con un solo biglietto, facendo un solo check-in presso l'aeroporto di partenza e ritirando il bagaglio spedito direttamente all'aeroporto di arrivo. I nuovi voli in codeshare possono essere acquistati su alitalia.com e nelle agenzie di viaggio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 dic 2017

Sciopero dei controllori di volo del 15 dicembre: Ecco i voli Alitalia cancellati

di mobilita

A seguito dell’agitazione proclamata da alcune sigle sindacali dei controllori di volo per venerdì 15 dicembre (dalle 13:00 alle 17:00), potrebbero verificarsi alcune modifiche dell’operativo dei voli Alitalia.  La Compagnia, inoltre, si è vista costretta a cancellare alcuni voli, sia nazionali che internazionali, previsti per la giornata del 15 dicembre. QUI la lista dei voli cancellati.  Alitalia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi dei passeggeri, riprenotando sui primi voli disponibili il maggior numero possibile di viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni: l’80% riuscirà a volare nella stessa giornata del 15 dicembre. Alitalia invita tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per il 15 dicembre a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare il 15 dicembre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 22 dicembre. Sempre per la giornata del 15 dicembre è prevista un’agitazione del comparto aereo di 24 ore, ad eccezione delle fasce garantite 7-10 e 18-21, proclamata dalla sigla CUB Trasporti.

Leggi tutto    Commenti 0