Articolo
16 nov 2018

FOTO | Ecco le nuove divise Alitalia

di mobilita

La nuova collezione Alitalia nasce dall’esigenza di venire incontro alle numerose richieste provenienti dal personale operativo, con l’obiettivo di migliorare la qualità del lavoro di chi le indossa tutti i giorni. Le divise coniugano dunque praticità ed eleganza, per garantire a tutto il personale, di volo e di terra, comfort e benessere in ogni occasione lavorativa e in tutte le stagioni, attraverso abiti comodi e funzionali. A questo scopo, le uniformi, create da Alberta Ferretti, sono state studiate e disegnate dalla stilista tenendo in considerazione i consigli e i suggerimenti del personale Alitalia. “L’idea di portare la creatività, l’eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo, a bordo di Alitalia, mi rende molto orgogliosa. Sono felice di presentare questo progetto durante la Settimana della Moda di Milano in una cornice così ufficiale come Palazzo Reale in Piazza del Duomo,” ha dichiarato la stilista Alberta Ferretti. “La collaborazione con Alberta Ferretti dà prestigio ad Alitalia. Le nuove divise rappresentano un riconoscimento al lavoro di migliaia di colleghe e colleghi che tutti i giorni svolgono con professionalità un compito cruciale per ogni compagnia aerea: assicurare che i passeggeri vivano un’esperienza di viaggio unica all’insegna della qualità. Per questo, abbiamo ritenuto doveroso garantire loro il massimo comfort e benessere nella loro attività quotidiana”, ha dichiarato Fabio Maria Lazzerini, Chief Commercial Officer and Revenue Management di Alitalia. La collaborazione con la casa di moda per la creatività e la progettazione delle nuove divise non ha comportato alcun esborso finanziario per Alitalia in quanto alla base c’è un accordo commerciale tra società e Ferretti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 nov 2018

Alitalia, da domani gli equipaggi indosseranno la nuova divisa disegnata da Alberta Ferretti

di mobilita

Da domani gli equipaggi Alitalia indosseranno la nuova divisa disegnata da Alberta Ferretti.  La nuova collezione Alitalia nasce dall’esigenza di venire incontro alle numerose richieste provenienti dal personale operativo, con l’obiettivo di migliorare la qualità del lavoro di chi le indossa tutti i giorni. Le divise coniugano dunque praticità ed eleganza, per garantire a tutto il personale, di volo e di terra, comfort e benessere in ogni occasione lavorativa e in tutte le stagioni, attraverso abiti comodi e funzionali. A questo scopo, le uniformi, create da Alberta Ferretti, sono state studiate e disegnate dalla stilista tenendo in considerazione i consigli e i suggerimenti del personale Alitalia. Il look include camicie in popeline di cotone con taschino, foulard e cravatte coordinate in twill di seta, guanti in pelle e maglieria in pura lana. Per il servizio di bordo sono stati infine disegnati un gilet e un abito-grembiule in tessuto jacquard logato Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 nov 2018

REGIONE SARDEGNA | Biglietti in continuità territoriale oltre 31 marzo 2019

di mobilita

L’assessore dei Trasporti, Carlo Careddu, ha firmato oggi una richiesta rivolta all’Enac e alle compagnie aeree che operano sulle rotte in continuità territoriale affinché sia prorogata la vendita dei biglietti attraverso i canali autorizzati oltre la data del 31 marzo 2019 e sino all’aggiudicazione del nuovo bando. I vettori Alitalia, Air Italy e Blue Air, attualmente titolari dei collegamenti soggetti a oneri di servizio da e per i principali aeroporti sardi di Cagliari, Olbia e Alghero e verso Linate e Fiumicino, potranno dunque disporre la commercializzazione dei biglietti a partire dal 1 aprile prossimo. Tale proroga si rende necessaria per evitare l’interruzione di un pubblico servizio fondamentale, garantire il diritto alla mobilità dei sardi e per agevolare il più possibile i viaggiatori e gli operatori economici anche in funzione delle programmazioni dell’industria turistica. Contestualmente prosegue la procedura amministrativa stabilita dai nuovi bandi per l’aggiudicazione delle rotte aeree in continuità territoriale in scadenza l’8 dicembre prossimo. Di seguito i link alla gara pubblica per la continuità territoriale aerea suddivisi per rotta: Cagliari – Roma: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72563 Olbia – Roma:  https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72561 Cagliari – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72560 Olbia – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72559 Alghero – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72554 Alghero – Roma: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72550

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2018

Continua la crescita di Alitalia nel mese di ottobre

di mobilita

Continuano a crescere nel mese di ottobre i ricavi da traffico passeggeri di Alitalia. La Compagnia ha registrato un aumento del 6,7% dei ricavi da traffico passeggeri, rispetto a ottobre 2017. Una crescita trainata sia dai collegamenti internazionali che da quelli intercontinentali. Positivi i risultati anche per quanto riguarda il numero dei passeggeri: nel mese di ottobre Alitalia ha trasportato 1.875.326 viaggiatori con una crescita del 1% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. L’aumento è stato determinato, in particolare, dalla crescita del lungo raggio che, con 233.152 passeggeri trasportati, ha registrato un incremento del 7,8%. In crescita anche i ricavi legati al settore cargo, aumentati a ottobre del 14% rispetto allo stesso mese del 2017.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 ott 2018

Per Alitalia due offerte vincolanti e una manifestazione di interesse non vincolante

di mobilita

Oggi sono scaduti i termini per la presentazione delle offerte per Alitalia. I Commissari Straordinari di Alitalia in un comunicato fanno sapere di aver ricevuto due offerte vincolanti e una manifestazione di interesse non vincolante. Le due offerte vincolanti riguardano Fs e Delta mentre  la low cost inglese EasyJet ha ribadito oggi  in un comunicato "la propria manifestazione di interesse per una Alitalia ristrutturata. Tale manifestazione di interesse in linea con i termini del processo di vendita avviato dal nuovo governo, è coerente con l'attuale strategia di EasyJet per l'Italia", Nei prossimi giorni, i Commissari provvederanno a esaminare in dettaglio la documentazione ricevuta e successivamente a trasmettere le proprie determinazioni al Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ott 2018

FS Italiane: CdA delibera presentazione offerta per Alitalia

di mobilita

Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianluigi Vittorio Castelli, ha deliberato di presentare l’offerta per l’acquisto dei rami d’azienda delle società Alitalia-Società Aerea Italiana e Alitalia Cityliner. L'esborso complessivo di Ferrovie dello Stato dovrebbe rimanere sotto i 100 milioni di euro.  L'offerta di Ferrovie dello stato è però condizionata al coinvolgimento, nella fase successiva, di altri partner, si parla di Leonardo e di Eni, con una quota  compresa tra il 51% e il 60%. Qualora dovesse mancare questo coinvolgimento l’offerta decadrebbe. Nella partita ci sono ancora l’americana Delta e la britannica low cost Easyjet. La prima è interessata a presentare un’offerta solo subordinata a determinate condizioni, la seconda è invece interessata a eventuali consorzi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 ott 2018

AEROPORTO FIUMICINO | Una nuova rotta Roma – Mauritius operata da Alitalia

di mobilita

E' operativa la nuova rotta Alitalia Roma - Mauritius che rappresenta l'unico collegamento di linea diretto tra l'Italia e la Repubblica di Mauritius Presenti alla cerimonia del taglio del nastro, Nicola Bonacchi, Vice President Italy Sales di Alitalia e, per la società Aeroporti di Roma, Federico Scriboni e Marco Gobbi di Aviation Marketing. La nuova tratta prevede tre voli alla settimana per tutta la stagione invernale fino al 30 marzo 2019 (ultimo volo di rientro da Mauritius). "L'obiettivo - spiega la compagnia - è quello di rispondere alla forte richiesta di collegamenti diretti fra i due Paesi, soprattutto nel periodo invernale, per sostenere e alimentare ulteriormente i flussi turistici dall'Italia, che negli ultimi anni hanno visto un trend in costante crescita". Il nuovo volo per Mauritius parte dal Leonardo da Vinci ogni mercoledì, venerdì e domenica alle 21:15 per atterrare alle 10:35 (orario locale) del giorno successivo. Da Mauritius, invece, il volo parte ogni lunedì e sabato alle 12:25 locali e ogni giovedì alle 12:30 per arrivare a Fiumicino alle 20:20 (il giovedì alle 20:25). "Con questi orari - sottolinea la compagnia - i passeggeri Alitalia in partenza da 44 città italiane e internazionali, possono raggiungere il bellissimo arcipelago nell'Oceano Indiano con comode coincidenze presso l'hub di Roma Fiumicino". Su questa nuova rotta operano moderni aerei Airbus 330 da 249 posti, con tre classi di servizio (Magnifica, Premium Economy ed Economy) e allestimenti di cabina completamente rinnovati, oltre al servizio di connettività Wi-Fi per telefonate, internet ed email. Secondo il Mauritius Tourism Promotion Authority (l'ente del turismo di Mauritius), nel 2017 i visitatori italiani a Mauritius - un totale di 35.101 turisti - sono aumentati del 12%. Si tratta di una crescita che, per la prima volta, è stata a doppia cifra rispetto all'anno precedente. Stando ai dati più recenti disponibili, quelli del periodo gennaio-settembre 2018, il trend di crescita prosegue costantemente con un aumento del 2,3% rispetto ai primi nove mesi del 2017. Nella classifica di provenienza dei turisti, l'Italia, da sempre tra i mercati chiave per la destinazione, si conferma al 9° posto a livello mondiale e in 5^ posizione in Europa, dopo Francia, Regno Unito, Germania e Svizzera. "Il nuovo collegamento - sottolinea Alitalia - punta a incrementare ulteriormente questi dati, oltre che a facilitare le connessioni dirette fra l'Italia e la Repubblica di Mauritius". Oltre al volo per Mauritius, nei prossimi giorni Alitalia riprenderà anche i collegamenti stagionali Roma-Havana (2 frequenze settimanali dal 3 novembre) e Roma-Male (Maldive) (4 frequenze settimanali dal 30 ottobre).  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 ott 2018

REGIONE SARDEGNA | 290 mila posti in vendita fino all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale

di mobilita

Sono 289.946 i posti in vendita dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale dai tre aeroporti sardi di Cagliari, Olbia e Alghero da e verso Fiumicino e Linate. Lo ha stabilito oggi il comitato di monitoraggio convocato dall’assessore dei Trasporti Carlo Careddu, con il direttore generale Gabriella Massidda, al quale hanno partecipato le compagnie Alitalia, Air Italy e Blue Air alla presenza dell’Enac. Si tratta di un incremento del 37,7 % sul totale dei posti offerti previsti dal decreto ministeriale di imposizione degli oneri di servizio pari a 210.432. Non sono esclusi ulteriori aumenti di capienza nelle prossime settimane in funzione della dinamica della domanda. Alitalia. Nel ponte di Ognissanti, dal 28 ottobre al 6 novembre, sulle rotte da Cagliari per Roma e Milano e da Alghero per Linate, la compagnia di bandiera incrementa i posti del 41% con 63.982 poltrone in vendita su 45.228 previste per decreto. Dal 7 all’11 dicembre, ponte dell’Immacolata, l’aumento di capienza arriva al 34% con 23.962 posti disponibili sui 17.890 minimi per norma. Nel periodo natalizio, dal 20 dicembre all’8 gennaio 2019, i posti in più offerti da Alitalia raggiungono il 40% del numero minimo passando da 68.536 a 95.716.   Air Italy. Nello stesso periodo di festività, dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019, Air Italy aumenta complessivamente la capienza del 48,7% passando da 41.842 posti previsti dal decreto a un totale di 62.222 poltrone messe in vendita sulle tratte da Olbia da e per Fiumicino e Linate. Specificamente, dal 28 ottobre al 6 novembre, l’incremento sarà del 36,7% (da 14.850 a 20.302 posti), dal 7 all’11 dicembre sarà del 51,5% (da 5480 posti a 8302), mentre, durante i giorni di Natale, supererà il 56% con 33.618 poltrone totali in vendita su 21.512 previste per decreto. Blue Air. Dal 1 novembre all’8 gennaio prossimo la compagnia che opera sull’Alghero-Roma aggiungerà il quarto volo passando da 36.936 posti previsti per decreto a 44.064 totali offerti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ott 2018

Chiusura Milano Linate, Alitalia sposta su Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni

di mobilita

A seguito della chiusura dell’aeroporto di Milano Linate,  per lavori alla pista dal 27 luglio al 27 ottobre 2019, Alitalia ha previsto un piano per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri. Nei tre mesi in cui il city airportmilanese non sarà operativo, la Compagnia trasferirà all’aeroporto di Milano Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate. Si tratta, in media, di circa 200 voli al giorno che normalmente operano da e per l’aeroporto di Milano Linate. I passeggeri della tratta Milano Linate-Roma Fiumicino, inoltre, potranno scegliere se partire o atterrare sull’aeroporto di Milano Malpensa, dove avranno a disposizione 9 collegamenti giornalieri con Roma, o sullo scalo di Bergamo Orio al Serio dove Alitalia attiverà 4 collegamenti giornalieri. I viaggiatori che avessero già acquistato un biglietto per un volo previsto nel periodo fra il 27 luglio e il 27 ottobre da o per Milano Linate, avranno la possibilità di scegliere se essere riprenotati sul volo da o per Milano Malpensa senza penale o se chiedere il rimborso del biglietto. Per ulteriori informazioni e assistenza, i passeggeri possono contattare Alitalia al numero verde 800.65.00.55(dall’Italia) o al numero +390665649 (dall’estero), oppure possono rivolgersi all’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 set 2018

Alitalia e Costa Crociere: nuovo servizio dedicato ai crocieristi che sbarcano a Civitavecchia

di mobilita

Al via il nuovo servizio speciale di Alitalia e Costa Crociere, disponibile per i crocieristi che sbarcano a Civitavecchia e realizzato in collaborazione con l’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) Lazio e Abruzzo, Roma Cruise Terminal e Aeroporti di Roma. Il servizio si rivolge agli ospiti di Costa Diadema, ammiraglia della flotta Costa Crociere, che ogni venerdì sbarcano a Civitavecchia al termine della loro crociera di una settimana. Gli ospiti che hanno acquistato un pacchetto “fly&cruise” con volo di rientro Alitalia in partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino potranno effettuare il check-in e la consegna bagagli direttamente nel terminal crociere di Civitavecchia gestito dalla Roma Cruise Terminal. L’obiettivo di questo progetto, è quello di rendere ancora più rapide e agevoli le procedure tra il porto crociere di Civitavecchia e l’aeroporto di Fiumicino. L’esperienza sullo scalo romano dei crocieristi sarà quindi ulteriormente migliorata, potenziando l’attrattività del Leonardo da Vinci e dei terminal crocieristici di Civitavecchia per le operazioni di sbarco e imbarco. Si tratta di un ulteriore passo nella collaborazione ormai consolidata tra Costa e Alitalia, aziende ambasciatrici dell’eccellenza italiana nel mondo, che fra il 2018 e il 2021 prevede oltre 100.000 posti messi a disposizione da Alitalia per gli ospiti di Costa Crociere attraverso collegamenti di linea e voli charter, con una serie di vantaggi e servizi esclusivi. “Con questo nuovo progetto, Alitalia, grazie alla collaborazione con Costa Crociere e al sostegno di Aeroporti di Roma, potrà offrire ai viaggiatori del suo hub un servizio unico e completamente tracciato in tutte le sue fasi”, ha dichiarato Nicola Bonacchi, Vice President Leisure Travel Sales di Alitalia. “Si tratta di un ulteriore elemento di eccellenza dell’offerta fly and cruise con cui Alitalia e Costa Crociere garantiranno una vacanza più confortevole ai propri passeggeri, liberandoli dal pensiero di dover trasportare da soli le valigie dalla nave all’aeroporto”. “L’offerta “fly&cruise” rappresenta uno dei nostri punti di forza da ben 50 anni. Grazie alla collaborazione con partner d’eccellenza come Alitalia ogni anno non solo ampliamo il numero di posti disponibili e di destinazioni raggiungibili in aereo dai nostri crocieristi, ma riusciamo a migliorare costantemente la qualità dei servizi offerti. Nel caso di Civitavecchia un ringraziamento particolare va all’Agenzia delle Dogane, al Roma Cruise Terminal e ad Aeroporti di Roma, il cui contributo è stato fondamentale per la partenza di questo progetto” - ha commentato Mario Alovisi, Vice President Revenue Management, Itinerary and Trasportation di Costa Crociere. Il servizio speciale di stampa carte di imbarco ed etichettatura bagagli, già offerto da Costa Crociere e Alitalia negli aeroporti di Rostock, Pointe-à-Pitre, Stoccolma e Amburgo, sarà adesso disponibile anche a Civitavecchia.   20180906 Alitalia e Costa Crociere, nuovo servizio fly and cruise 

Leggi tutto    Commenti 0