Articolo
15 dic 2019

Alta velocità, pedaggio gratuito per i treni che arrivano al sud

di mobilita

Arriva il primo provvedimento di attuazione delle proposte avanzate nel “Manifesto del Sud”, consegnato al Premier alla presenza dei 100 sindaci del Cilento, degli Alburni e del Vallo di Diano. Da gennaio 2020 i treni Frecciarossa e Italo, provenienti dal Nord, che prolungheranno la loro corsa a Sud di Salerno, saranno esentati dal pagamento del pedaggio a Rete Ferroviaria Italiana per il tratto percorso sulla rete tradizionale. Ad annunciarlo è il senatore Francesco Castiello. “Questa è la più importante misura strutturale per incentivare i collegamenti ad Alta Velocità e i flussi turistici verso il Cilento, Vallo di Diano e Piana del Sele. Con le tariffe attuali, prolungare quotidianamente un treno Alta Velocità fino a Sapri, con due fermate intermedie, costa di pedaggio oltre 2 milioni di euro annui. Da gennaio 2020 il costo del pedaggio potrà essere pari a zero e quindi risulterà estremamente più conveniente per le società di trasporto ferroviario aumentare i servizi legati all’Alta Velocità che non saranno più limitati ai fine settimana del solo periodo estivo”. Trenitalia adesso potrà assicurare la fermata dei treni Frecciarossa tutto l’anno a Battipaglia, nel Cilento e Potenza. “Questo è il primo passo importante – conclude Castiello– trattandosi di misura strutturale che sicuramente contribuirà allo sviluppo dell’economia del nostro territorio. Continua il nostro impegno con le società che gestiscono Frecciarossa e Italo, con gli imprenditori turistici e gli operatori economici del territorio affinché queste opportunità infrastrutturali costituiscano un importante volano per l’economia favorendo la destagionalizzazione delle presenze turistiche e lo sviluppo dell’occupazione”. Foto di copertina: @noirniagara

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 ago 2018

AUTOSTRADE PER L’ITALIA | Pedaggio gratuito sulla rete genovese

di mobilita

Autostrade per l'Italia comunica che a partire dalle ore 11 di oggi non verrà chiesto il pagamento del pedaggio sulla rete genovese, come annunciato nella conferenza stampa di sabato 18 agosto. Il transito in autostrada diventa gratuito per chi viaggia sui seguenti percorsi e viceversa: Genova Ovest - Genova Bolzaneto,   Genova Pra' - Genova Aeroporto,     Genova Pra' - Genova Pegli,  Genova Pegli - Genova Aeroporto. Inoltre, con una semplice dichiarazione (recandosi presso i Punto Blu di Genova Ovest e Genova Sampierdarena, oppure scrivendo a [email protected]) coloro che hanno pagato il pedaggio sulle stesse tratte a partire dal 14 agosto potranno chiederne il rimborso. Ai possessori di Telepass i transiti a partire dal 14 agosto sulle tratte in questione non verranno fatturati, senza che ci sia bisogno di alcuna azione da parte loro. 

Leggi tutto    Commenti 0