02 feb 2020

BOLZANO | Dieci nuove auto a idrogeno per accompagnare l’Alto Adige sempre più verso una mobilità sostenibile


Dieci nuove auto a idrogeno per accompagnare l’Alto Adige sempre più verso una mobilità sostenibile. Il 6 febbraio presentazione e consegna dei veicoli ai clienti.

Enti pubblici e clienti privati altoatesini hanno deciso di puntare sulla mobilità sostenibile, acquistando 10 auto con motore elettrico alimentato a idrogeno nell’ambito del progetto europeo LIFEalps (Zero Emmission Services for a Decarbonised Alpine Economy) coordinato a livello locale da SASAe dal Centro idrogeno IIT.

Già negli ultimi anni erano stati fatti dei passi in avanti con i progetti CHIC e HyFIVE, che hanno contribuito alla diffusione dell’idrogeno come combustibile sia per gli autobus, sia per le auto, con l’obiettivo di rendere l’Alto Adige una regione modello, nell’arco alpino, per la mobilità sostenibile.

Le 10 nuove auto a idrogeno verranno consegnate ai clienti e presentate ai media dal presidente Arno Kompatscher, e dagli assessori Giuliano Vettorato e Daniel Alfreider,

Saranno presenti anche il direttore tecnico di Autostrada del Brennero, Carlo Costa, il presidente e il direttore di IIT, Dieter Theiner e Thomas Klauser, il presidente e la direttrice di SASA, Francesco Morandi e Petra Piffer, nonchè l’amministratore delegato di Hyundai Italia, Andrea Crespi.

La presentazione avrà luogo nell’ambito di una giornata interamente dedicata alla mobilità sostenibile, visto che alle ore 9.30, nel cortile interno di Palazzo Widmann, prenderà il via il convegno Driving through the Alps respectfully che si concentrerà sui problemi legati al traffico lungo l’asse del Brennero, con particolare attenzione al progetto BrennerLEC.


alto adigeauto a idrogenomobilità sostenibile

2 commenti per “BOLZANO | Dieci nuove auto a idrogeno per accompagnare l’Alto Adige sempre più verso una mobilità sostenibile

Lascia un Commento