Articolo
22 apr 2018

FOTO | Air Italy svela il primo Boeing 737 MAX 8 della nuova flotta

di Amedeo Paladino

Air Italy ha svelato le immagini del primo Boeing 737 MAX 8 della sua flotta: dopo la riverniciatura con la livrea della compagnia aerea, lascerà gli hangar Boeing a Portland, in Oregon. La compagnia aerea italiana nata dalle ceneri di Meridiana grazie al nuovo azionista Qatar Airways, nei prossimi anni rinnoverà la flotta grazie all'arrivo di 20 Boeing 737 Max 8 (per i collegamenti di breve e medio raggio) e 30 Boeing 787-8 Dreamliner (per quelli intercontinentali). Nel frattempo cinque Airbus A330-200 della Qatar Airways entreranno a far parte della flotta di Air Italy fino a maggio 2019, quando il primo lotto di 787-8/9 Dreamliner sarà consegnato alla compagnia italiana. Il primo Boeing 737 MAX 8 sarà utilizzato per le rotte nazionali da Milano Malpensa, hub della compagnia aerea, a Roma Fiumicino, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia-Terme (SUF), a partire dal 1 maggio 2018.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 apr 2018

Air Italy e Qatar siglano l’accordo di code-share

di mobilita

Air Italy e Qatar Airways hanno siglato una partnership di code-share, attiva da oggi, 17 aprile 2018, per offrire ai clienti di entrambe le Compagnie un servizio di connettività avanzata tra le sette principali destinazioni in Italia, il Qatar, le Maldive e Singapore. In base all'accordo, infatti, il codice "IG" di Air Italy sarà posto sui voli Qatar Airways tra Doha e Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Pisa e Venezia, così come sui voli tra Doha e Singapore e le Maldive. Allo stesso tempo, Qatar Airways inserirà il suo codice "QR" sui voli Air Italy tra Milano Malpensa e Roma Fiumicino, Napoli, Olbia, Palermo, Catania e Lamezia Terme, nonché tra Roma Fiumicino e Olbia. Qatar Airways Group Chief Executive, His Excellency Mr. Akbar Al Baker, ha dichiarato: "Siamo lieti di annunciare il lancio di questo code-share con Air Italy. Il nuovo accordo offrirà ai passeggeri di Qatar Airways un servizio ideale per connettere le nostre quattro destinazioni italiane con ulteriori mete nazionali, tutte da esplorare in questo splendido Paese. Questo code-share tra Qatar Airways e Air Italy, dimostra il rafforzamento dei legami tra Italia e Qatar; due paesi che condividono già molte relazioni economiche". Il Vice Presidente Esecutivo di Air Italy Marco Rigotti ha dichiarato: "L'avvio di questa partnership con Qatar Airways è una buona notizia per i passeggeri di entrambe le Compagnie. I nostri clienti possono ora beneficiare di una nuova scelta per visitare Doha o per raggiungere, via Doha, le spiagge di sabbia bianca delle Maldive e una delle città asiatiche più moderne e attive, come Singapore. Siamo inoltre entusiasti di accogliere i passeggeri di Qatar Airways a bordo dei nuovi voli Air Italy per visitare l'Italia e in particolare il Centro e il Sud, che incarnano la più autentica cultura mediterranea". I biglietti aerei per le rotte Doha / Italia e Doha / Singapore-Maldive, nell'ambito dell'accordo di code- share, sono disponibili per l'acquisto, tramite i siti Web e i call center di entrambe le Compagnie e presso le agenzie di viaggio, a partire da oggi per le partenze dal 24 aprile.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 apr 2018

Air Italy annuncia il nuovo Milano-Mumbai: tariffe lancio di andata e ritorno a partire da 342 euro

di mobilita

Air Italy, compagnia aerea italiana con sede a Olbia, annuncia il nuovo Milano Malpensa–Mumbai, la quarta nuova destinazione internazionale servita dal suo hub di Milano Malpensa nel 2018. Il servizio, che inizierà il 30 ottobre 2018, verrà operato da un Airbus A330-200, dotato di 24 posti in Business Class e 228 posti in Economy Class. Il primo collegamento di Air Italy per l'India prevede cinque voli settimanali fra Milano Malpensa e Mumbai, sarà l'unico volo diretto con la "Città dei sogni" sia da Milano, sia dall'Italia. Si tratta della quarta nuova rotta internazionale aperta da quando Air Italy ha annunciato il suo nuovo progetto e il nuovo brand. Questo servizio diretto da Milano a Mumbai segue infatti le tre rotte per New York e Miami in partenza da giugno 2018 e per Bangkok, previsto da settembre 2018. Il Vice Presidente Esecutivo di Air Italy, Marco Rigotti, ha commentato: "Mumbai arricchisce la costruzione del nuovo network di Air Italy e mostra chiaramente l'importanza del mercato asiatico per la Compagnia. Esiste un significativo potenziale di crescita della nostra presenza in India, grazie ai grandi cambiamenti sociali che interessano la classe medio-alta indiana e allo sviluppo economico del Paese. Mumbai è un'incredibile città, allo stesso tempo capitale finanziaria dell'India, centro di commercio e investimenti e importante centro culturale". "Questa nuova rotta dimostra la nostra determinazione a continuare ad espandere il network con ulteriori entusiasmanti destinazioni, in grado di attrarre passeggeri in Italia e portare i nostri clienti italiani nel mondo, accogliendoli a bordo e invitandoli a provare la nuova esperienza di viaggio con Air Italy ". La tariffe inaugurali per un viaggio di andata e ritorno partono da 342 euro a persona (soggetto a disponibilità limitata). Per tutte le offerte e i dettagli è sufficiente collegarsi a airitaly.com, all'app Air Italy, contattare il Call Center Air Italy 892 928 o la propria agenzia di viaggi. Di seguito gli orari del nuovo servizio di linea fra Milano Malpensa e Mumbai. Orari e frequenze dei voli Milano Malpensa (MXP) per Mumbai (BOM) IG 927 part. 14:20 arr. 02:50 (Ma, Me, Gi, Ve, Sa) Mumbai (BOM) per Milano Malpensa (MXP) IG 928 part. 04:50 arr. 09:20 (Ma, Me, Gi, Ve, Sa)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 apr 2018

AIR ITALY | Quasi pronto il primo Boeing 737-8 MAX

di Roberto Lentini

Ecco le prime immagini del primo Boeing 737-8 MAX di Air Italy, assemblato fuori dalla fabbrica di Renton, pronto per la nuova livrea già visibile sul timone. Dovrebbe arrivare a Milano Malpensa tra la fine di aprile e gli inizi di maggio. Successivamente si aggiungeranno altri 19 Boeing 737 Max 8 (per i collegamenti di breve e medio raggio) e 30 Boeing 787-8 (per quelli intercontinentali).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 mar 2018

REGIONE SARDEGNA | 130mila posti in vendita a Pasqua in continuità territoriale

di mobilita

Sono circa 130mila i posti messi in vendita dalle compagnie aeree nel periodo pasquale sulle rotte in continuità territoriale, con un incremento di oltre 57mila (+77%) poltrone rispetto a quanto previsto dal decreto. Lo ha stabilito il comitato paritetico di monitoraggio, convocato stamattina dall'assessore dei Trasporti Carlo Careddu, al quale ha partecipato il direttore generale dell'assessorato, Gabriella Massidda, il direttore regionale Enac, Marco Di Giugno e i rappresentanti dei vettori. Questo il dettaglio degli aumenti di capienza.  Dal 27 marzo al 4 aprile Alitalia offre 5.464 posti sulla Alghero-Linate-Alghero (2.652 suppletivi, +94% di incremento); 22.610 posti sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari (4.390 suppletivi, +24% di incremento); 17.556 posti sulla Cagliari-Linate-Cagliari (7.764 suppletivi, +79% di incremento).  Air Italy, nel periodo dal 29 marzo al 3 maggio, mette in vendita 40.095 posti sulla Olbia-Fiumicino-Olbia (16.407 suppletivi, +69% di incremento); 43.470 posti sulla rotta Olbia-Linate-Olbia (26.124 suppletivi, +150% di incremento). “Aggiungiamo così ulteriore capienza sulle rotte in continuità territoriale nel periodo pasquale a fronte di un sempre crescente picco della domanda - ha commentato l’assessore -, le compagnie hanno risposto con la consueta tempestività incrementando aerei e voli ben oltre il dato previsto dal decreto. Non sono esclusi ulteriori aumenti e l'attenzione resta ovviamente molto alta".  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 mar 2018

Air Italy presenta a Mosca i voli per Milano Malpensa e la costa Smeralda

di mobilita

A poco più di un anno dal primo decollo del Milano Malpensa Mosca, Air Italy si è presentata all'edizione 2018 della fiera del turismo di Mosca, MITT, con dati molto positivi. In occasione della fiera sono stati rafforzati i legami con i principali operatori russi, sempre più interessati sia al volo quotidiano su Milano Malpensa, sia alla Costa Smeralda. L'investimento di Air Italy sul collegamento fra Mosca Domodedovo e Milano vede, rispetto allo stesso periodo del 2017, i posti offerti quasi raddoppiati, passando da 43mila a 78mila e da 4 frequenze settimanali ad un volo quotidiano. Meridiana opera sul mercato russo anche un volo settimanale fra Mosca e Olbia Costa Smeralda, in partenza dalla Sardegna a partire dal prossimo 2 giugno ogni sabato con ritorno la domenica dall'aeroporto Domodedovo. Air Italy è l'unico vettore italiano a collegare Milano e Mosca e grazie all'accordo di code-share con la compagnia aerea russa S7, oltre a queste due città, offre anche comode connessioni per San Pietroburgo, Ekaterinburg, Rostov, Nizhyn, Novgorod, Omsk, Samara, Cheljabinsk, tutte in vendita su airitaly.com. L'aeromobile in servizio sulle linee Air Italy da e per Mosca è un Boeing 737-800 con 168 posti in economica e 14 in business class. Tutte le informazioni e le migliori tariffe sono disponibili su airitaly.com, via mobile e sulla app, attraverso il Call Center al 892.928 e in tutte le migliori agenzie di viaggio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 mar 2018

Realizzato il processo di integrazione fra Meridiana e Air Italy

di mobilita

Come anticipato durante la conferenza stampa tenutasi a Milano lo scorso 19 febbraio, a seguito dell'intervenuta efficacia della cessione del ramo d'azienda aviation di Air Italy a Meridiana fly e del contestuale cambio di denominazione sociale di quest'ultima in "AIR ITALY" SpA, in data 1 marzo è stato realizzato il processo di integrazione delle attività operative delle due Compagnie del Gruppo, con la conseguente unificazione del personale e delle rispettive strutture organizzative. Il notevole impegno del personale preposto di ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), che ha seguito il processo per gli aspetti tecnici e amministrativi, ha consentito di completare il processo nei tempi prefissati. Il primo volo intercontinentale della nuova AIR ITALY, codice IG3254, è decollato oggi alle 02.00 (ora italiana) dall'Aeroporto di Milano Malpensa diretto all'Aeroporto Internazionale Abeid Amani Karume dell'isola di Zanzibar, mentre il primo volo nazionale è stato l'IG1111, Olbia-Roma Fiumicino, che ha lasciato la Costa Smeralda alle ore 07.00. L'integrazione delle strutture operative dei due vettori nella nuova AIR ITALY S.p.A. consentirà una migliore e più efficiente organizzazione dei servizi al cliente e del network di collegamenti offerti, incentrati su due basi principali, Olbia per i voli di corto raggio e Milano Malpensa per i voli internazionali e intercontinentali. Gli aeromobili B737 e B767 attualmente operativi resteranno in livrea Meridiana fino all'uscita dalla flotta, mentre dalla prossima primavera è previsto l'ingresso di 3 Boeing 737 MAX 8 e di 5 Airbus A330-200 in livrea AIR ITALY. Da oggi è online il nuovo sito www.airitaly.com. Verrà conservato lo storico codice "IG", che ha contraddistinto l'attività della compagnia sin dalla sua costituzione nel 1963, come Alisarda e trasportando da allora ad oggi oltre 100 milioni di passeggeri. L'avvio della nuova AIR ITALY è coinciso con l'uscita dalla flotta del MD80, I-SMER, ultimo dei 18 aeromobili della stessa serie che negli ultimi 30 anni sono stati protagonisti della storia di Alisarda/Meridiana e dei viaggi dei suoi affezionati passeggeri. Il decollo dall'Aeroporto Olbia Costa Smeralda, con il simpatico congedo del personale e dei dipendenti aeroportuali, è stato registrato in un video riportato sotto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

Air Italy lancia il Milano – Bangkok

di mobilita

Air Italy, come anticipato durante la conferenza stampa dello scorso Lunedì, annuncia il nuovo volo diretto da Milano Malpensa a Bangkok, operativo dal prossimo 9 settembre.  Il nuovo collegamento tra l'Aeroporto di Malpensa e la capitale della Tailandia sarà attivo 4 volte la settimana, nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Si decolla da Milano alle 14.45 con arrivo alle 06.50 ora locale del giorno successivo, mentre da Bangkok il ritorno è previsto alle 08.50 con atterraggio a Malpensa alle 15.40. Il lunedì l'orario cambia e prevede la partenza da Milano alle 18.55 (arrivo a Bangkok alle 11.00) e dalla Tailandia il martedì alle ore 13.00 con arrivo in Italia alle 19.50. Il tempo totale di volo è di circa undici ore e 30 minuti. Le tariffe in Economy e in Business Class, di andata e ritorno, per volare da Milano Malpensa a Bangkok partono rispettivamente da 441 euro e da 1.585 euro, mentre per volare via Malpensa, ad esempio da Roma Fiumicino, in economy la tariffa parte da 492 euro e in business da 1.635 euro; tutte le tariffe da Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme via Malpensa sono già in vendita sul sito della Compagnia L'apertura di questa nuova rotta si inserisce nei piani di sviluppo che prevedono nel 2018 sei voli intercontinentali da Milano Malpensa e cinque nazionali. Si parte il 1° maggio con i voli pluri giornalieri da Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, che sono stati studiati per potersi connettere dal   1° giugno con il Malpensa-New York, seguito l'8 giugno dal Malpensa-Miami e il 9 settembre dal Malpensa-Bangkok. Andrea Andorno, Direttore Commerciale di Air Italy ha commentato: "A seguito del lancio della Milano-New York e della Milano-Miami, l'apertura della linea Malpensa-Bangkok rappresenta un passo rilevante per lo sviluppo del nostro nuovo network che, proprio grazie alla capitale tailandese, inizia a includere un'importante destinazione orientale. L'utilizzo di un Airbus 330-200 su questa rotta permetterà ai nostri passeggeri di vivere un'esperienza di viaggio completamente nuova: potranno infatti godere di un servizio di qualità esclusivo e ritagliato sulle loro esigenze di comfort."

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 feb 2018

Meridiana si trasforma in Air Italy: nuova flotta e voli in Asia e Usa

di mobilita

Meridiana, la compagnia aerea privata con più di 50 anni di attività e la più longeva in Italia, ha annunciato oggi una nuova fase di sviluppo e di crescita, che avverrà nel segno di un profondo cambiamento, come testimonia la nuova identità declinata sul nome Air Italy. Nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Milano, nella quale sono intervenuti Marco Rigotti, Presidente di Alisarda e AQA Holding; Akbar Al Baker, Group Chief Executive di Qatar Airways; Sultan Allana, Board Representative di Alisarda e AKFED e Francesco Violante, Presidente di Meridiana, sono stati presentati ai media la nuova immagine di Air Italy e il nuovo business plan, incentrato su un servizio di eccellenza per i passeggeri, che mira far diventare Air Italy la compagnia di riferimento per le nuove generazioni di viaggiatori, e a posizionare il vettore come leader in Italia. La flotta di Air Italy prevede una crescita fino a 50 aeromobili entro il 2020. Fra questi, nei prossimi tre anni arriveranno venti i nuovi Boeing 737 MAX 8 in nuova livrea, il primo dei quali è atteso per Aprile 2018. Dalla prossima primavera, inoltre, cinque Airbus A330-200 di Qatar Airways entreranno nella flotta Air Italy e verranno in seguito sostituiti, a partire da maggio 2019, da Boeing 787-8 Dreamliner. Il network si espanderà progressivamente, grazie a destinazioni che andranno ad affiancare le nuove rotte di lungo-raggio da Milano Malpensa a New York e Miami, annunciate di recente. Queste due nuove tratte, che saranno inaugurate il prossimo giugno, verranno precedute dalle nuove rotte domestiche, operate in connessione con i voli intercontinentali da Milano Malpensa, in partenza da Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, a partire dal 1° maggio. Il prossimo settembre, inoltre, Air Italy inaugurerà il collegamento Milano–Bangkok, operativo quattro volte alla settimana. Tre ulteriori collegamenti di lungo raggio verranno annunciati entro la fine dell’anno. Il piano strategico include, inoltre, il rafforzamento dei voli di corto-raggio, con l’obiettivo di incrementare in particolare la parte relativa alle connessioni, e il raggiungimento entro il 2022, di 50 destinazioni servite nel corso dell’anno. Nel 2019, inoltre, verrà lanciata la prima rotta di lungo raggio della nuova compagnia Air Italy in partenza da Roma. Qatar Airways ha ulteriormente rafforzato il proprio impegno in Italia completando l’acquisizione del 49% di AQA Holding, il nuovo azionista di controllo di Air Italy. Alisarda, in precedenza unico azionista, detiene il 51% del capitale sociale di AQA Holding. Riferendosi alla nuova identità della nuova Compagnia e ai futuri sviluppi, il Presidente di Alisarda, Marco Rigotti, ha commentato: “Il nostro orizzonte è ampio oggi quanto lo è stato durante la nostra storia, in particolare all’inizio, quando la Compagnia nacque per sostenere il progetto turistico della Costa Smeralda, ma anche in seguito, nello sviluppo del mercato leisure e charter italiano”. “Negli ultimi 10 anni Meridiana è stata testimone di una radicale trasformazione dell’industria dell’aviazione civile europea, caratterizzata da una feroce competizione. Air Italy si propone di diventare leader dell’industria globale, grazie al nuovo hub di Milano Malpensa, al rinsaldamento delle operazioni su Roma Fiumicino, affiancati dal network prevalentemente stagionale consolidato su Olbia Costa Smeralda, base storica e sede principale della Compagnia”. Qatar Airways Group Chief Executive, His Excellency Mr. Akbar Al Baker, ha commentato: “Qatar Airways è riconosciuta in tutto il mondo per la sua eccellente qualità ed è stata premiata anche nel 2017 quale migliore compagnia da Skytrax. E’ partendo dall’ambizione e dalla dedizione verso il passeggero, che noi lavoreremo insieme per costruire una Compagnia efficiente e che rappresenti un’alternativa per gli italiani e per tutti i turisti internazionali che vorranno visitare questo bellissimo Paese”. “Grazie alla combinazione fra un alto livello di qualità e un’offerta di servizi di linea coerenti ed accessibili sulle rotte nazionali, internazionali e intercontinentali, Air Italy conseguirà un ruolo di rilievo su scala mondiale, offrendo un servizio di alta qualità su un network operato da una flotta moderna.” Il Presidente di Meridiana, Francesco Violante, ha commentato: “Air Italy ha l’ambizione di trasportare complessivamente 10 milioni di passeggeri per anno entro il 2022. Di questi ci attendiamo che 8 milioni avranno scelto i nostri voli in partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa. Per raggiungere questi obiettivi è necessario un grande sforzo di tutta l’organizzazione, che sarà arricchita di nuove competenze e capacità in grado di affrontare questo cambiamento considerandolo un’incredibile opportunità. Io promuoverò incondizionatamente questo sforzo.” Meridiana ha trasportato più di 100 milioni di passeggeri fino ad oggi, operando come vettore sia di linea, sia charter su collegamenti nazionali, internazionali e intercontinentali. La Compagnia ha più di 1.400 dipendenti diretti, ha sottoscritto accordi di code-share ed è partner delle principali compagnie aeree internazionali, è membro della IATA e il vettore con il maggior numero di collegamenti nell’aeroporto di Olbia Costa Smeralda.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 feb 2018

Meridiana dal 19 febbraio cambia pelle in Air Italy

di Roberto Lentini

Il 19 febbraio 2018 verrà comunicato il nuovo brand e la nuova livrea di Meridiana che probabilmente includerà il tricolore per essere "il vettore nazionale d’Italia". Già a novembre Akbar Al Baker, amministratore delegato di Qatar Airways, in un tweet, aveva comunicato che la compagnia sarda avrebbe cambiando pelle e il futuro nome di Meridiana sarebbe stato Air Italy. Malpensa dovrebbe essere l'Hub dell'intera compagnia visto che la maggior parte dei voli programmati dalla primavera del 2018 utilizzano lo scalo milanese. Fra questi i due voli intercontinentali verso gli USA con destinazione New York (un volo al giorno dal primo giugno) e Miami (4 voli a settimana dall’8 giugno) che saranno serviti con gli Airbus A330. Meridiana sarà inoltre il primo vettore italiano ad avere in flotta il Boeing 737 MAX 8, aeromobile che presenta una serie di innovazioni tecnologiche e di design che si riflettono significativamente sia sul livello qualitativo percepito dai passeggeri, sia sui consumi di carburante, che sul livello di emissioni ambientali.

Leggi tutto    Commenti 0