22 lug 2020

Ryanair, i piloti tedeschi respingono le riduzioni salariali e la compagnia aerea chiude le sue basi in Germania


Vereinigung Cockpit (VC), l’associazione dei piloti commerciali che rappresentano i piloti tedeschi di Ryanair, hanno respinto la proposta della compagnia aerea che voleva ridurre i salari del 20% fino al 2024 e pagare i suoi piloti solo per le ore di volo effettive, mentre contemporaneamente richiedeva una maggiore produttività.

Di contro la compagnia aerea ha dichiarato di non avere altra scelta che passare a misure alternative per realizzare risparmi chiudendo le sue  basi a Francoforte Hahn, Berlino Tegel e Dusseldorf.

La base di Francoforte Hahn chiuderà probabilmente il 1 ° novembre mentre le basi a Berlino Tegel e Weeze Airport vicino a Dusseldorf potrebbero  chiudere entro la fine dell’estate.

Ryanair ha dichiarat,o in una nota, che il 70% dei suoi piloti in tutta Europa aveva già accettato tagli ai costi a seguito della crisi innescata dal COVID19.

Stessa sorte dovrebbe toccare anche alla base presente nell’aeroporto di Vienna.

Maggiori dettagli sulle date esatte verranno annunciate entro la fine della settimana.

 


Berlino TegelFrancoforte Hahnpiloti commercialiriduzioni salarialiryanairVereinigung CockpitWeeze Airport


Lascia un Commento