04 dic 2019

Ryanair, dopo Norimberga, chiude anche la base di Stoccolma Skavsta


La compagnia aerea Ryanair, dopo la chiusura della base di Norimberga in Germania, ha comunicato di voler chiudere anche la base di Stoccolma Skavsta, in Svezia, a seguito della ricezione di soli 10 aerei invece dei 20 Boeing 737 Max.

Ryanair ridurrà la capacità estiva in diverse altre basi e ha affermato che è in discussione con i dipendenti e gli aeroporti interessati per finalizzare ciò che ha definito “riduzioni minori”.

“Ci rammarichiamo per queste due ulteriori chiusure di base e minori riduzioni di capacità in altre basi che sono dovute esclusivamente a ulteriori ritardi di consegna al nostro aereo Boeing Max. Stiamo continuando a lavorare con Boeing, la nostra gente, i nostri sindacati e i nostri aeroporti interessati per ridurre al minimo questi tagli di capacità e perdite di posti di lavoro “, ha affermato l’amministratore delegato Eddie Wilson .

Ryanair ha ordini per un massimo di 210 nuovi aeromobili Boeing 737. Ciò include 135 nuovi Boeing 737 MAX 200 e opzioni per altri 75 MAX 200

Gli aeroporti italiani serviti dalla base svedese sono Milano Bergamo, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia (Treviso).

Ti potrebbe interessare:


Boeing 737 Maxchiusura baseNorimbergaryanairStoccolma Skavsta


Lascia un Commento