06 ott 2018

Primo volo commerciale da Orlando a Londra alimentato da un nuovo biocarburante sostenibile


Il 2 ottobre è partito il primo volo commerciale interamente alimentato da un nuovo biocarburante sostenibile. Il volo della Virgin Atlantic, effettuato con un Boeing 747 è partito da Orlando  con destinazione l’aeroporto di Gatwick a Londra.

Il nuovo biocarburante è costituita da una miscela di bioetanolo ricavato dai gas di scarico, ricchi di carbonio, delle acciaierie americane di LanzaTech, la società con cui la Virgin collabora dal 2011.

La nuova miscela,ad alta efficienza, permetterà di ridurre le emissioni del 65% rispetto a quello tradizionale.

Lavorare con LanzaTechci consentirà di ridurre notevolmente le nostre emissioni di carbonio e, allo stesso tempo, contribuire a sostenere l’industria britannica. Questo combustibile sfrutta i gas di scarico provenienti dalle fabbriche industriali, che producono grandi quantità di emissioni di carbonio, e dà loro una seconda vita in modo che non debbano essere estratti dal terreno nuovi combustibili fossili”.

Il carbonio può essere riutilizzato – ha detto Jennifer Holmgren amministratore delegato di LanzaTech– e deve essere considerato un’opportunità, non una responsabilità”.

L’obiettivo di Virgin Atlantic è di giungere alla produzione di 470mila metri cubi di biocarburante all’anno, sufficienti ad alimentare tutti i voli della compagnia in partenza dal Regno Unito, 

 


LanzaTechSir Richard BransonVirgin Atlantic


Lascia un Commento