06 apr 2020

Alitalia, arriva l’Ok dell’UE per la nazionalizzazione


La nazionalizzazione di Alitalia, prevista nel decreto “Cura Italia“, riceve un primo ok dall’UE. Margarethe Vestager, commissaria europea alla Concorrenza, ha infatti fatto cadere il veto:

“Sulla proprietà siamo neutri, in situazioni come queste può darsi che uno Stato compri le azioni di una compagnia. Se si tratterà di aiuti di Stato o meno, dipenderà dal modo in cui l’operazione verrà portata a termine. Se verrà fatta sul mercato, a prezzi di mercato non sarà un problema, visto che in questo momento i prezzi sono bassi. Ma se lo si farà in altro modo, potrebbe nascere un contenzioso con tanto di notifica individuale”

La nuova Alitalia sarà una newco interamente controllata dal Ministero dell’economia e delle finanze, ovvero controllata da una società a prevalente partecipazione pubblica, anche indiretta, che avrà il compito di affiancare le aziende private interessate alla compagnia aerea.

Intanto il ministero dello Sviluppo economico convoca lunedì i sindacati, per una riunione in videoconferenza, per fare il punto su Alitalia e sul trasporto aereo.

TI POTREBBERO INTERESSARE:


alitaliaMargarethe VestagernazionalizzazioneUE


Lascia un Commento