26 ago 2020

Vueling presenta il suo piano operativo per il mese di settembre


Vueling, compagnia aerea parte del Gruppo IAG (International Airlines Group), presenta oggi il suo piano operativo per il mese di settembre, rimodulato in base all’attuale situazione turistica in Europa, a seguito della crisi causata da COVID-19.

La compagnia aerea monitora da vicino l’evoluzione dello scenario attuale al fine di proporre un’offerta adeguata alla domanda turistica corrente.

Per settembre, Vueling prevede un’operatività basata su 208 rotte e 1.762.680 milioni di posti disponibili. Rispetto al mese di agosto, questi numeri corrispondono al -20% dei posti disponibili offerti. In totale, la linea aerea opererà fino a un massimo di 2.226 voli settimanali.

In Italia Vueling metterà a disposizione 32 collegamenti diretti per tutto il mese di settembre, 12 da Roma Fiumicino e 6 da Firenze, i principali aeroporti italiani della compagnia.

L’offerta di posti in Italia raggiunge un totale di 199.744 posti (-34% rispetto ad agosto). Tra le altre basi italiane, la compagnia offrirà in totale 14 rotte dirette in partenza da: Milano Malpensa, con voli per Barcellona, Parigi-Orly e Ibiza; Venezia verso Barcellona e Parigi-Orly; Catania e Palermo con un’offerta di due rotte ciascuna per Barcellona e Firenze. Vueling rimarrà operativa negli aeroporti di Torino, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Olbia e Cagliari con connessioni dirette con Barcellona, e presso la base di Lampedusa con rotta diretta per Roma Fiumicino.

A Roma Fiumicino e Firenze, i principali aeroporti di Vueling in Italia, l’offerta di posti salirà rispettivamente a 75.580 e 28.224 durante il mese di settembre.

Vueling offre altissimi standard di sicurezza e igiene su tutti i voli. Insieme alle altre compagnie parte del Gruppo Iberia, applica tutte le raccomandazioni preparate dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC).

Prima di volare, la compagnia raccomanda a tutti i passeggeri di usufruire del servizio gratuito di check-in online quando possibile. In base alle raccomandazioni dell’EASA (Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea), Vueling ha ridotto al minimo la presenza di bagagli a mano (borsa o valigetta) a bordo di modo che passeggeri e equipaggio abbiano il minor contatto possibile con loro. Come in tutti i mezzi pubblici, per volare è obbligatorio l’uso delle mascherine e, una volta a bordo, i filtri d’aria degli aerei Vueling rinnovano l’aria ogni 3 minuti, purificandola e miscelandola con aria fresca proveniente dall’esterno. Gli aerei sono dotati di filtri HEPA, che aiutano a prevenire la diffusione di batteri e virus e garantiscono un alto livello di protezione con la capacità di eliminare batteri e virus con un’efficienza del 99,99%. Vueling ha rafforzato anche la pulizia degli interni dei suoi aeromobili, sia in termini di frequenza che di utilizzo dei prodotti indicati dall’Agenzia di Sicurezza EASA.


aeroporto cataniaaeroporto milano malpensaaeroporto palermoaeroporto roma fiumicinoaeroporto veneziavueling


Lascia un Commento