17 feb 2020

Alitalia cerca di ridurre i costi e cancella due tratte di lungo raggio


Alitalia, già dal mese di aprile, chiuderà due tratte di lungo raggio, attualmente in perdita: la Roma Fiumicino-Seul e Roma Fiumicino-Santiago del Cile per la scadenza del contratto di leasing, di due A330 e di un Boeing 777-30 a lungo raggio.

Lo aveva già anticipato Giancarlo Zeni, nuovo direttore generale di Alitalia, circa un mese fa  affermando di voler eliminare 8 aeromobili e di rivedere tutti i contratti di leasing che attualmente incidono tra i 20 e i 28 milioni di euro al mese.

Entro il 31 maggio Alitalia deve restituire i 400 milioni appena concessi ed entro quella data bisogna restituire una compagnia ripianata dai debiti per invogliare nuovi soci ad investire.

I passeggeri che hanno prenotato dalla fine di marzo saranno regolarmente riprotetti sulle compagnie alleate come Korean Air e Aerolíneas Argentinas. 

 


A330Aerolineas ArgentinasalitaliaBoeing 777-30Korean airlungo raggioRoma FiumicinoSantiago del CileSeul


Lascia un Commento