12 nov 2019

Maltempo in Sicilia, limitazione in alcune arterie e circolazione ferroviaria rallentata


La strada statale 113 ‘Settentrionale  Sicula” è provvisoriamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni dal km 84,500 al km 84,600, all’altezza del comune di Gioiosa Marea in provincia di Messina, a causa della presenza di massi e detriti riversatisi sul piano viabile a causa del maltempo.

Sul posto sono presenti le Forze dell’Ordine e il personale Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

Problemi anche alla circolazione ferroviaria. Questa la situazione nella giornata ordierna:

AGGIORNAMENTO ORE 13:00

E’ ripresa alla 11.15 la circolazione sulla linea Caltanissetta Xirbi - Bicocca, sospesa ieri pomeriggio alle 17.00 per la presenza di alberi e detriti sui binari fra Dittaino e Motta e, questa mattina, per l’allagamento della stazione di Sparagogna.

 Circolazione regolare dalle 8.00 sulla Palermo-Agrigento/Caltanissetta Xirbi, dopo i rallentamenti, con riduzione di velocità a 40 km/h, nella prima mattinata.

 Come da programma, è sospesa precauzionalmente per l’intera giornata la circolazione sulle linee Siracusa – Modica – Gela – Canicattì e Catania – Caltagirone.

In considerazione del perdurare dell’allerta meteo, nel pomeriggio è stato riprogrammato, con riduzioni, il servizio ferroviario sulle linee Agrigento - PalermoCatania - CaltanissettaCaltanissetta -Agrigento e nel Trapanese.

 AGGIORNAMENTO ORE 08:00

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono al lavoro per verificare le condizioni dell’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni di circolazione.

Linee Fiumetorto – Agrigento/Caltanissetta Xirbi: circolazione regolare

Linea Caltanissetta Xirbi – Bicocca: detriti sulla sede ferroviaria, circolazione sospesa

Linea Canicattì – Gela – Modica – Siracusa: traffico sospeso

Linea Lentini Diramazione – Caltagirone: circolazione sospesa

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono al lavoro per verificare le condizioni dell’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni di circolazione.


anascircolazione sospesamaltemporfistrada chiusa


Lascia un Commento