07 giu 2019

BOLOGNA | Slitta l’inaugurazione del People Mover


Slitta l’inaugurazione del People Mover di Bologna inizialmente prevista in primavera perchè manca ancora il nullaosta all’esercizio.

Questa mattina si è svolta presso la stazione Lazzaretto del People Mover, la seduta della Commissione consiliare del Comune di Bologna “Mobilità, Infrastrutture e Lavori pubblici”. I consiglieri comunali hanno visitato la centrale operativa, il “cervello” del sistema da cui gli operatori controllano tutto il Marconi Express, e provato il servizio di collegamento tra il Lazzaretto e l’aeroporto Marconi.

Ricevuto il “Nulla osta tecnico” (Not) da parte del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, il Marconi Express è attualmente nella fase di pre-esercizio. Il prossimo 12 giugno, la Commissione di sicurezza del ministero darà le sue indicazioni sulle prove conclusive, che saranno preliminari all’ultimazione della fase di pre-esercizio e al successivo “Nulla osta all’esercizio” (Noe).
Marconi Express Spa, rappresentata dalla presidente Rita Finzi, ha ribadito alla Commissione consiliare il massimo impegno della società verso la piena efficienza e la sicurezza dell’infrastruttura, nell’interesse degli utenti e anche del concessionario.

“Non sappiamo ancora quanto potranno durare, di certo l’ok tecnico è un passaggio importante” ha affermato l’amministratore delegato di Marconi Express Rita Finzi.

A livello tecnico il people mover è un sistema di trasporto rapido di massa a guida vincolata, ad alimentazione elettrica, totalmente automatico, ossia senza conducente, dotato di porte di banchina a protezione dei passeggeri.

 


Marconi Expressnullaosta all'eserciziopeople mover


Lascia un Commento