02 set 2017

Visite e iniziative a Palazzo Lombardia


Dopo la pausa estiva da domenica 3 settembre 2017 riprendono le visite domenicali al Belvedere, con orario 10 – 18. 

Ingresso gratuito, non serve la prenotazione

Si tratta di una iniziativa che l’Amministrazione regionale lombarda mantiene viva ormai da 6 anni e che trova sempre più un riscontro positivo in termini di gradimento e di affluenza da parte del pubblico. E i visitatori sono in crescita: .oltre 78.000 sono i cittadini che ci hanno fatto visita dall’inizio di quest’anno!

Nel corso della visita si salirà al Belvedere del 39° piano dove, da un’altezza assolutamente straordinaria (160 metri), potrete ammirare tutta la città e, nelle giornate più limpide, godere di un panorama mozzafiato che spazia dalla pianura fino alle montagne dell’arco alpino.

Al piano terreno invece potrete scoprire le Colonne dell’arte, alcune opere del Museo Verticale, realizzate da artisti italiani e stranieri, con materiali e tecniche originali. In allegato trovate una breve presentazione con le fotografie di queste e altre opere che costituiscono il Museo Verticale.

In piazza Città di Lombardia, esclusivamente di domenica, presso lo stand di Explora si può acquisire il passaporto “InLombardia”.

Nei giorni di festività nazionale e il 7 dicembre (Festività di Sant’Ambrogio)  il Belvedere è chiuso al pubblico. 

Numeri

  • altezza della torre 161,3 m
  • piani fuori terra 39
  • kg di acciaio 13 milioni -
  • kg di carpenteria metallica 1,3 milioni -
  • mc di calcestruzzo 102.000
  • mq di facciata 75.000
  • mq di uffici 72.000
  • ascensori 32
  • giardino lineare 9.000 mq -
  • giardino pensile 2.700 mq -
  • aree a bosco 3.700 mq di -
  • giardini di pertinenza 2.200 mq
  • superficie della piazza 4.000 mq -
  • copertura trasparente 4.050 mq
  • piazze alberate 3.200 mq
  • aree porticate 2.060 mq
  • aree verdi tra via Restelli e il nuovo parco urbano 3.300 mq
  • superficie totale del Piano Integrato d’Intervento mq 230.338
  • superficie totale dell’intervento (slp.) mq 87.000
  • superficie totale occupata dal complesso Palazzo Lombardia mq 30.000
  • superficie costruita complessiva mq 190.000
  • spazi con funzioni pubbliche mq 4.500
  • superficie parcheggi mq 35.150 Giardini ed energia pulita

Il progetto della nuova sede, che ha previsto l’utilizzo di tecnologie innovative e all’avanguardia, punta al massimo risparmio energetico e a un profilo di alta sostenibilità ambientale. I metri quadrati di aree a bosco sono 3.300 mentre un giardino pensile assomma a 2.700 metri quadrati. Completano il paesaggio le pavimentazioni delle piazze e delle promenades, realizzate con materiali provenienti dalle cave delle montagne lombarde tra cui la Beola Dorata della Val Malenco.

Mediante l’utilizzo di pompe di calore tutta l’energia termica necessaria al riscaldamento degli edifici è ottenuta dal riscaldamento dell’acqua di falda pompata in pozzi sotterranei e poi scaricata nel canale della Martesana.

Infine, una parte dell’energia elettrica consumata dagli edifici è prodotta dai pannelli fotovoltaici collocati sulle due facciate trasversali della torre e inseriti nella copertura della piazza interna. In particolare, è prevista l’installazione di celle fotovoltaiche sulle facciate verticali esposte a sud di alcuni edifici oltre che sulla copertura della piazza per un totale complessivo di circa 3.000 mq.

I pannelli installati sulle pareti verticali sono del tipo ad alta efficienza. Mediante l’utilizzo di inverter la corrente continua prodotta dai pannelli è trasformata in corrente alternata e totalmente utilizzata internamente (copertura del carico di circa il 4%). È previsto il sistema a “travi fredde”, con utilizzo di pompe di calore ad acqua di falda sia per il riscaldamento sia per il raffreddamento.

Il consumo energetico è interamente elettrico, con una potenziale compensazione (fino al 9,3%) attraverso l’utilizzo di elettricità generata da pannelli fotovoltaici, incorporati nelle aree dei parapetti sulla facciata dell’edificio. Il sistema prevede la presenza del “muro climatico” (intercapedine tra facciata esterna e vetri interno) dove viene trasferita l’aria di scarico che raccoglie il calore solare per essere diversamente utilizzata a seconda delle stagioni.

Palazzo Lombardia
Piazza Città di Lombardia - Milano
Ingresso: Nucleo 1 

Come raggiungere Palazzo Lombardia

Metropolitana:

Linea 2: fermata Gioia

Linea 3: fermata Centrale FS o Sondrio

Linea 5: fermata Isola

Bus: linee urbane 43, 60


milanopalazzo lombardiavisite


Lascia un Commento