Articolo
15 dic 2018

MILANO M5 | Nella finanziaria disponibili i fondi per il prolungamento fino a Monza

di mobilita

Arrivano buone notizie per il prolungamento della M5 a Monza. A margine di un incontro con gli industriali lombardi nella sede di Assolombarda a Milano, il ministro Salvini ha infatti dichiarato che ci sono i fondi sia per la metro di Roma sia per quella di Milano. "Sono molto soddisfatto che il ministro Salvini abbia annunciato che all'interno della Manovra sia stato previsto il budget per la realizzazione della metropolitana  Milano-Monza — ha dichiarato il governatore della Lombardia Attilio Fontana —. Ringrazio il ministro e il Governo per aver risposto prontamente alle istanze del territorio. Non sono passati neppure quindici giorni, infatti - ha ricordato il presidente - dalla seduta del Consiglio comunale di Monza in cui insieme ai sindaci dei Comuni di Milano, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, avevo ribadito l'importanza della realizzazione della metropolitana Milano-Monza e la necessità di un intervento del  Governo centrale. La risposta non si è fatta attendere, ora non resta che lavorare con tutti i soggetti coinvolti affinché si possa partire al più presto con l'avvio di un'opera essenziale per il territorio". Il progetto prevede per la M5 prevede quasi tredici chilometri di tracciato e dodici nuove stazioni e sarà completamente interrata in connessione con la M1 a Monza Bettola, dove arriverà tra due anni, passando per i quartieri meridionali della città, successivamente con la stazione Fs, per poi proseguire in direzione della Villa Reale e dell’ospedale San Gerardo con capolinea al polo istituzionale di Monza, dove hanno sede la provincia e diversi uffici territoriali. Il costo dell'opera si aggira sui 1.250 milioni di euro, di cui  900 dovrebbero arrivare da Roma, mentre i restanti 350 sarebbero da suddividere tra gli enti locali interessati (i quattro municipi, la Provincia di Monza, la Città metropolitana di Milano e Regione Lombardia).   

Leggi tutto    Commenti 0