06 mag 2020

Lufthansa Technik lavora ad una conversione cargo per Airbus A380


La società tedesca sta lavorando per offrire kit di conversione passeggeri-cargo per molti aeromobili tra cui il più grande velivolo passeggeri attualmente in servizio.

Lo specialista in manutenzioni, del gruppo Lufthansa, ha reso noto che più di 40 compagnie hanno espresso un forte interesse per questo genere di servizi e 15 progetti di conversione sono già in fase di realizzazione. La domanda di aerei cargo è aumentata durante il periodo di emergenza da Covid-19, alcuni vettori come Austrian Airlines hanno già convertito propri mezzi per impiegarli come cargo ausiliari.

Sebbene la capacità di conversione sia permanente, un aereo che viene sottoposto a questo genere di modifiche può velocemente passare da cargo a passeggeri. In questo modo parte delle flotte oggi costretta a terra per assenza di domanda, possono trovare un loro impiego per il trasporto merci ed essere allestite nuovamente per servizi commerciali in futuro. Ma questo tipo di modifiche comporta una certificazione adatta poiché implica, come spiega Henning Jockmann di Lufthansa Technik:

“molto di più della semplice eliminazione dei posti, sono necessari esperti di ingegneria che sappiano esattamente quali sono le sfide e come documentare le soluzione tecniche in modo corretto.”

In quanto la tipologia di carico è diversa, per cui è necessario prendere soluzioni adeguate.
Airbus ha offerto un servizio di supporto alle compagnie che decidono di effettuare tali conversioni su alcuni dei propri prodotti, tra cui A350 e A330, e sta prendendo in considerazione anche le richieste per A380. Ricordiamo che il produttore europeo ha annunciato la cessazione della produzione di questo modello a partire dal 2021.
In passato, durante lo sviluppo dell’A380, venne studiata un’apposita versione cargo ma il progetto venne sospeso per via della cancellazione di alcuni ordini e il produttore decise così di concentrarsi sulla sola versione da trasporto passeggeri.


A380AirbusconversionelufthansaLufthansa Technik


Lascia un Commento