24 mar 2020

Indra e Minsait insieme per la patente di guida in formato digitale e con piena validità legale


Indra, una delle principali società mondiali di consulenza e tecnologia, insieme a Minsait, la sua sussidiaria leader nella trasformazione digitale e nella consulenza informatica, hanno progettato e sviluppato congiuntamente un’applicazione pionieristica con il dipartimento IT della direzione generale del Traffico, che è sia un patente di guida digitale, un canale di comunicazione diretta per i cittadini con questa istituzione e uno spazio per svolgere diverse procedure e formalità.

Grazie all’app miDGT, i cittadini possono avere la patente di guida e la documentazione del veicolo sui loro telefoni cellulari, in formato digitale e con piena validità legale per guidare all’interno del territorio nazionale.

La soluzione pone la DGT in prima linea nel mondo grazie alle numerose caratteristiche che incorpora e avvicina questa istituzione al pubblico. Inoltre, contribuisce a migliorare la sicurezza stradale fornendo un canale di comunicazione diretto attraverso il quale ai conducenti possono essere inviate notifiche personalizzate in relazione al traffico, alla sicurezza stradale e ai loro rapporti amministrativi con la DGT. Si prevede che queste notifiche saranno più personalizzate in futuro. Allo stesso modo, l’utente può essere avvisato della scadenza dell’ispezione del veicolo o dell’assicurazione della propria auto e, in futuro, di reclami o eventi relativi a questioni ufficiali.

Tra le numerose procedure possibili grazie all’app, è già inclusa la consultazione dei punti sulla patente di guida e la possibilità di modificare i dati di contatto. Presto saranno incluse anche la possibilità di consultare e pagare multe, nonché la registrazione di autovetture, l’acquisto e la vendita di veicoli tra privati, i rapporti sui veicoli, le richieste di appuntamenti, il pagamento e l’acquisto di tasse o la consultazione dei gradi di prova.

miDGT avrà validità legale per la guida nel territorio nazionale, poiché è stata sviluppata un’API: una componente tecnologica che una volta implementata consente ad altre organizzazioni di convalidare il documento. La DGT sta lavorando affinché in futuro tale validità sarà estesa alla mobilità internazionale.

Il Traffic Group della Guardia Civile sarà il primo a utilizzare miDGT. In questo modo, gli agenti possono leggere il codice QR generato dall’app quando fermano un conducente sulla strada e verificare la validità dei permessi del conducente e del veicolo. Anche altre forze di sicurezza e agenzie statali, come la polizia e i consigli comunali, possono utilizzare l’applicazione.

Oltre a soddisfare i requisiti di sicurezza più esigenti, l’app miDGT è completamente accessibile, in quanto soddisfa il livello AA di conformità alle linee guida sull’accessibilità per i contenuti Web (WCAG) 2.1. È stato sviluppato pensando al cittadino in modo che l’esperienza dell’utente sia ottimale, secondo i criteri di UX (User Experience) e UI (User Interface).

Mobilità più sicura e sostenibile

Con questo progetto, Indra pone ancora una volta la sua tecnologia al servizio di una mobilità più sicura, più sostenibile e rispettosa dell’ambiente, contribuendo in tal modo ad alcuni degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Al fine di facilitare l’identificazione di conducenti e veicoli e migliorare la sicurezza stradale, Indra ha anche sviluppato il progetto TRAMO (elaborazione della mobilità per incidenti, reclami e gestione delle informazioni generali sul traffico) per la DGT. Attraverso di essa, utilizzando i tablet, gli agenti del gruppo Traffic della Guardia civile ricevono informazioni e diverse soluzioni volte, fondamentalmente, ad accelerare le cure e ridurre le procedure in caso di incidente o reclamo. Il progetto elimina la necessità di carta, generando così risparmi e una riduzione dell’impatto ambientale ed elimina i processi di trascrizione manuale, evitando così possibili errori di elaborazione.

Le soluzioni di Indra contribuiscono a ridurre gli incidenti, migliorare le infrastrutture e la sicurezza e la protezione dei passeggeri, rendendoli più efficienti e ottimizzando l’uso delle risorse pubbliche. Contribuiscono inoltre a rendere la gestione dei trasporti più efficiente e meno inquinante, riducendo l’impronta di carbonio, promuovendo politiche di mobilità sostenibile e migliorando la qualità dell’aria.

Indra ha un’esperienza unica nel settore dei trasporti, con oltre 2.500 progetti sviluppati in oltre 100 città e in oltre 50 paesi. La divisione Trasporti, Indra Mova Solutions, copre l’intero ciclo di vita dei progetti dei suoi clienti e combina le nuove capacità di integrazione digitale, specializzazione e innovazione richieste dal mercato con affidabilità, conoscenza del business, tecnologia di trasporto proprietaria di Indra e esperienza unica team di professionisti.

Nuovi canali digitali al servizio dei cittadini

Minsait, come si evince dal rapporto recentemente pubblicato “L’innovazione pubblica: le tecnologie dirompenti che trasformeranno le agenzie statali”, comprende che le nuove tecnologie hanno cambiato il nostro modo di vivere e il modo in cui ci relazioniamo e comunichiamo, e la Pubblica Amministrazione non può essere esclusa questo processo di cambiamento.

Il cittadino digitale richiede un servizio agile con qualsiasi dispositivo, che consenta loro di eseguire le proprie procedure con agenzie governative nello stesso modo in cui le svolgono con altre organizzazioni.

Minsait offre servizi importanti per l’utente, che contribuiscono a raggiungere un approccio migliore e promuovono la partecipazione dei cittadini alle iniziative pubbliche, migliorando l’accessibilità alle agenzie governative e il lavoro quotidiano dei dipendenti pubblici. Attualmente, l’azienda ha oltre 700 progetti in 26 paesi e oltre 250.000 dipendenti pubblici interagiscono con le sue soluzioni.

All’interno di Onesait Government – la sua suite di soluzioni per rispondere alle esigenze dei cittadini – Minsait integra una gamma di prodotti e servizi orientati allo sviluppo di nuovi canali digitali che facilitano l’interazione più rapida tra cittadini e aziende con le loro agenzie governative, da qualsiasi luogo e senza vincoli di tempo, ottenendo così riduzioni del 30% nei tempi e nella carta utilizzati nell’elaborazione dei file grazie a un’efficiente trasformazione digitale.


app miDGTcodice QRformato digitaleIndraMinsaitpatente di guidaTraffic Group


Lascia un Commento