23 gen 2020

Ferrovia Palermo-Catania, pronti progetti tratta Catenanuova-Enna


Importante novità per il raddoppio della tratta ferroviaria Palermo-Catania. Oggi sono stati trasmessi, per l’approvazione da Rete ferroviaria italiana al Consiglio superiore dei Lavori pubblici, il progetto del secondo e del terzo lotto del raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Catania, ovvero le tratte Catenanuova-Dittaino e Dittaino-Enna.

“Conseguiamo, oggi, un importante passo in avanti nell’ambito dell’iter di realizzazione del raddoppio ferroviario fra Palermo e Catania. Quando ci siamo insediati non avevamo trovato nulla, oggi possiamo, invece, dire che stiamo accelerando su lavori dal valore complessivo di oltre 800 milioni di euro”, afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

“Così come avevamo promesso –– grazie all’accelerazione impressa all’opera dal governo Musumeci in costante raccordo con Rfi, abbiamo inviato a Roma due progetti di straordinaria valenza per la Sicilia. Soltanto il raddoppio Bicocca-Catenanuova, già in costruzione, potrà abbassare i tempi di percorrenza della Palermo-Catania di oltre 10 minuti. La nostra attenzione è adesso già rivolta ai lotti fra Fiumetorto e Montemaggiore, progetti che invieremo al Consiglio superiore dei Lavori pubblici fra febbraio e marzo”.  ha continuato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.

La tratta che va da Catenanuova a Fiumetorto sarà a un solo binario veloce e servirà soprattutto i capoluoghi di provincia, con tempi di percorrenza di circa 1h e 56m tra Catania e Palermo. Verrà comunque mantenuto il vecchio binario a disposizione di tutte le località attualmente toccate dalla tratta ferroviaria con i tempi di percorrenza attuali di circa 3h. 

Nella tratta Bicocca – Catenanuova invece i lavori, affidati a Salini Impregilo,  sono iniziati il 25 marzo 2019 e già, a soli sei mesi dalla consegna dei lavori e con 15 giorni di anticipo rispetto al cronoprogramma, sono stati attivati cinque tracciati provvisori con uno sviluppo complessivo di circa 5 km. 

La nuova linea Palermo – Catania, parte integrande del Corridoio ferroviario europeo TEN-T Scandinavia-Mediterraneo, è uno degli interventi previsti per migliorare la mobilità in Sicilia. Ammonta infatti complessivamente a 13 miliardi di euro il piano di investimenti di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) per la realizzazione di nuove infrastrutture e il potenziamento tecnologico della rete esistente.

Ti potrebbero interessare:


Catenanuova-DittainoCatenanuova-EnnaDittaino-EnnaFerrovia Palermo-Cataniaregione siciliarfi

Un commento per “Ferrovia Palermo-Catania, pronti progetti tratta Catenanuova-Enna

Lascia un Commento