19 gen 2020

Alitalia, via a otto aeromobili per ridurre i costi


Giancarlo Zeni, nuovo direttore generale di Alitalia, cerca di abbassare i costi della compagnia, visto le perdite di circa 2 milioni di euro al giorno, eliminando 8 aeromobili e rivedendo tutti i contratti di leasing che attualmente incidono tra i 20 e i 28 milioni di euro al mese.

Verrebbero di conseguenza a mancare almeno mille posti di lavoro e, per ridurre al minimo l’impatto sociale, si sta pensando ad incentivi come il prepensionamento.

Si sta inoltre pensando ad una newco, che dovrebbe acquisire Alitalia, con la formazione di tre attivita, una dedicata al volo, una alla manutenzione e l’ultima all’handling.

I tempi sono strettissimi, entro il 31 maggio Alitalia deve restituire i 400 milioni appena concessi ed entro quella data bisogna restituire una compagnia ripianata dai debiti per invogliare nuovi soci ad investire.

Ma sembra comunque difficile una cessione della compagnia entro questa data nonostante l’interesse di Lufthansa e Delta.

 

 


alitaliavendita alitalia


Lascia un Commento