12 gen 2020

Colau propone di eliminare la tratta aerea Barcellona-Madrid e di sostituirla con i treni ad alta velocità


Ada Colau, sindaco di Barcellona, ha proposto di eliminare la tratta aerea Barcellona-Madrid e di sostituirla con i treni ad alta velocità per ridurre le emissioni di gas serra.

La tratta aerea emette infatti circa  60/80 chili di CO2 per passeggero mentre un viaggio in treno emette circa 5-7 chili di CO2.

Attualmente la tratta ferroviaria dell’alta velocità  tra le due città è il fiore all’occhiello della Renfe e impiega circa 2 ore e mezza contro 1 h e 15 m dell’aereo (senza contare i tempi per il check-in e i controlli di sicurezza).

La proposta di Colau arriva con la liberalizzazione del mercato europeo, nei collegamenti ferroviari, a partire da quest’anno.

E il consorzio ILSA, composto da Trenitalia e Air Nostrum, è stato selezionato da ADIF, il Gestore dell’infrastruttura ferroviaria spagnola, come primo operatore privato ad accedere nel mercato iberico offrendo 32 collegamenti giornalieri sulla rotta Madrid – Barcellona (16 in ciascuna direzione).


Ada ColauADIFbarcellonaBarcellona-MadridILSAmadridRenfetrenitalia

Un commento per “Colau propone di eliminare la tratta aerea Barcellona-Madrid e di sostituirla con i treni ad alta velocità

Lascia un Commento