13 dic 2019

La pasta Barilla viaggerà su treno grazie a Gts Rail


La pasta Barilla viaggerà su treno grazie a Gts Rail, un’impresa ferroviaria italiana di proprietà dell’operatore logistico General Transport Service.

Grazie a questo accordo ci saranno oltre 4 mila tir in meno sulle nostre strade, che tradotto in termini di sostenibilità ambientale corrispondono a migliaia di tonnellate di CO2 risparmiata, oltre ai noti impatti sulla sicurezza stradale.

“Abbiamo apprezzato lo spirito imprenditoriale di Gts – ha dichiarato Gianluigi Mason, Trasporti Internazionale Gruppo Barilla -, la capacità progettuale e la tangibile competenza in materia intermodale e ferroviaria. Siamo convinti che questo progetto partirà nel migliore dei modi, e ci permetterà di ridurre l’impatto ambientale delle nostre attività logistiche, in completa coerenza con la nostra mission aziendale”.

“Siamo orgogliosi di come si sta chiudendo questo 2019, nonostante il rallentamento dell’economia a livello globale – spiega il ceo di Gts Alessio Muciaccia – ma ancor più eccitati di come si sta aprendo il 2020. Clienti top brand come Barilla si affideranno a Gts per togliere 4.000 di camion dalle strade tra Parma e la Germania con un nuovo treno dedicato. E una primaria compagnia di navigazione ci affiderà da febbraio la trazione di company train dal porto di Genova”. Nuovi contratti che richiedono nuove ‘energie’: “abbiamo in pista nuovi investimenti in materiale rotabile perché la domanda cresce e noi dobbiamo essere pronti a raddoppiare la nostra dimensione nei prossimi cinque anni”. La sfida è legata alla difesa ambientale: “La strada imboccata dalla nostra azienda, cioè essere un player completamente autonomo ed integrato in un mondo complesso come quello dell’intermodalità ferroviaria, sta dando i suoi frutti. Un approccio familiare con un’organizzazione industriale in grado di creare relazioni di qualità che coinvolgono clienti di tutta Europa. La sostenibilità ormai è entrata in modo determinante tra i driver di scelta di tutte le aziende”.


BarillaGts Rail

Un commento per “La pasta Barilla viaggerà su treno grazie a Gts Rail
  • punteruolorosso 1112
    14 dic 2019 alle 9:10

    e da parma al sud? rimarranno i camion?
    ottima idea, comunque. e la barilla pensi a migliorare la qualità della pasta, che non è delle migliori.


Lascia un Commento