09 nov 2019

Incidente alla nave passeggeri Principess Anastasia davanti Lidingö, Stoccolma


La  nave Ro-Ro Cargo Ship Principess Anastasia, di proprietà Moby SPL in viaggio da Stoccolma a Helsinki si è incagliata mercoledì sera a Lidingö vicino a Stoccolma a causa di un guasto ai motori. Secondo l’agenzia di stampa STT, non si registrano feriti.

1573063385

La nave, con 1.065 passeggeri, era partita da Stoccolma per dirigersi a Helsinki e continuare poi a San Pietroburgo.

Secondo i media svedesi, l’allarme è arrivato poco dopo le 18 di sera da un cittadino che aveva notato la nave avvicinarsi pericolosamente vicino alla riva.

75424547_2528483314105508_6102246064792797184_n

“Ha avuto una sorta di blackout elettrico”, ha affermato Tony Frank, ufficiale comandante al Centro di salvataggio di Stoccolma.

Sotto accusa, secondo l‘Agenzia dei trasporti svedese, è il carburante russo che, mescolato ad altri, forma una sorta di gelatina causando l’arresto della nave.

Dopo aver constatato i danni, la nave è stata rimorchiata nel porto di Frihamnen.

La nave passeggeri è stata costruita nel 1986. È lunga 177 metri e larga 33 metri, è di proprietà di Moby SPL, fondata nel 2016 a seguito della fusione di St. Peterline e Moby Lines italiane ed opera le rotte di San Pietroburgo-Helsinki-Stoccolma-Tallinn-San Pietroburgo.


incidenteLidingöMoby SPLPrincipess Anastasia


Lascia un Commento