11 apr 2019

MILANO M4 | La prima talpa è arrivata nella stazione Washington Bolivar


Buone notizie dai cantieri della Metropolitana Blu, la M4, di Milano.

Oggi è arrivata nella stazione Washington Bolivar, porta di accesso alla zona Ovest della città, la prima talpa.

La Tbm era partita il 27 marzo dalla Stazione Tolstoj e ha realizzato i 393 m della galleria dispari della tratta Tolstoj-Washington Bolivar in 16 giorni, scavando e posando gli anelli per la copertura, con una produzione media di 25 metri al giorno. 

Attualmente, sulle gallerie della Tratta Ovest della Blu, sono stati posati 3.100 anelli prefabbricati per un avanzamento complessivo dello scavo pari al 71%.
Ora, come di consueto tra una stazione e l’altra e prima di ripartire in direzione della Stazione Foppa, è prevista l’attività di manutenzione ordinaria della talpa. Verranno quindi svolte lavorazioni di vario tipo (elettriche, elettromeccaniche, meccaniche e oleodinamiche), anche in orario notturno, che potranno provocare rumore.

Nel frattempo anche la seconda Tbm è ripartita dalla Stazione Tolstoj per realizzare la seconda galleria della tratta fino a Stazione Washington Bolivar.

La stazione Washington Bolivar  sarà uno scambio intermodale con la circolare percorsa dalle linee 90 e 91. Segna l’arrivo della metropolitana in una delle più importanti aree residenziali di Milano, ad oggi priva di una linea sotterranea.

Secondo il nuovo cronoprogramma è prevista l’apertura al pubblico per tratte funzionali: la prima sarà Linate-Forlanini Fs, il 31 gennaio 2021, e a seguire progressivamente, Linate-Dateo, il 30 giugno 2022, e l’attivazione della tratta Linate-San Babila, dicembre 2022.

Il resto della linea aprirà il 31 luglio 2023.

Questo slideshow richiede JavaScript.


metropolitanaMILANO M4stazione Washington Bolivartbm


Lascia un Commento