08 apr 2020

LA SPEZIA | In arrivo la nave crociera Costa Mediterranea


L’Amministrazione Comunale informa che nella mattinata di venerdì 10 aprile arriverà alla Spezia proveniente da Napoli la nave da crociera Costa Mediterranea con a bordo 772 membri dell’equipaggio.

Come da programmazione, in attuazione dei Decreti interministeriali del 29 marzo e del 3 aprile scorso (n.125 e n.145 di Ministero dei Trasporti e della Salute), e secondo ciò che era stato già previsto da precedenti comunicazioni, dalla nave sbarcheranno alcuni membri dell’equipaggio, tra cui una trentina di cittadini italiani ed altri cittadini comunitari. L’unità navale accoglierà poi a bordo parte dell’equipaggio oggi presente sulla nave Costa Pacifica, attualmente in ormeggio presso il Molo Garibaldi Ovest del porto della Spezia, che manterrà quindi a bordo circa metà delle persone ora imbarcate. La nave da crociera Costa Mediterranea riprenderà il mare successivamente la domenica di Pasqua, cioè dopo il 12 aprile, mentre la nave Costa Pacifica resterà ospite del nostro porto.

A bordo delle unità non sono segnalati casi o problematiche sanitarie inerenti all’emergenza per il Covid-19.

L’Amministrazione Comunale era stata informata anticipatamente e prontamente, nei tempi concordati per le attività di questo tipo, nelle scorse settimane ed oggi ha avuto conferma definitiva. L’attività rientra, così come è avvenuto per la Costa Pacifica ospite alla Spezia, nel piano concordato con le autorità competenti, a cui il Comune della Spezia aveva subito aderito dando piena disponibilità. Pianificazione che ha portato all’arrivo di Costa Pacifica ed oggi al programmato appoggio a Costa Mediterranea.

La gestione di questa operazione resta compito delle competenti autorità marittime, sotto la direzione del Ministero dei Trasporti e del Ministero della Salute, in accordo con la Regione Liguria ed il Comune della Spezia. Così come per la permanenza programmata di Costa Pacifica, per questa operazione non è richiesto un intervento diretto che possa incidere sulla gestione territoriale dell’emergenza sanitaria.


contenimento coronavirusCosta MediterraneaPORTO LA SPEZIA


Lascia un Commento