05 dic 2019

REGIONE SICILIANA | Arriva il finanziamento per la tratta Alcamo-Trapani via Milo e per la stazione Cappuccini ad Acireale


Varato il decreto di finanziamento dell’elettrificazione della tratta ferroviaria Alcamo-Trapani via Milo, per 72 milioni di euro, e della nuova fermata Cappuccini di Acireale per cinque milioni di euro.

La tratta ferroviaria Alcamo-Trapani via Milo è chiusa da anni per frana e per raggiungere Palermo da Trapani e viceversa si è costretti a passare da Castelvetrano.

Mappa_ferr_sicula_occidentale

La fermata Cappuccini sorgerà in posizione strategica, nel cuore della città di Acireale lungo il viale Alcide De Gasperi della S.S. 114, facendo fronte a un’esigenza che per decenni la comunità ha reclamato. Entro il 2021 l’intervento – secondo l’assessore Marco Falcone – dovrà essere completato e rappresenterà un salto di qualità per l’intera linea ferroviaria Messina-Catania.

“La Regione - ha affermato l’assessore Falcone - ha affrontato questa paradossale vicenda, lasciata insoluta per anni, e infatti a tali risorse vanno ad aggiungersi ai 58 milioni di euro destinati all’ammodernamento dei binari e upgrading tecnologico dell’intero sistema ferroviario del Trapanese, da Alcamo fino a Campobello di Mazara, opere che sono già in corso. Nelle prossime settimane saremo in sopralluogo sul posto per fare il punto sull’andamento dei lavori”.

Foto di copertina: Massimiliano Lofria

decreto di finanziamentoLa fermata Cappucciniregione siciliatratta Alcamo-Trapani

2 commenti per “REGIONE SICILIANA | Arriva il finanziamento per la tratta Alcamo-Trapani via Milo e per la stazione Cappuccini ad Acireale

Lascia un Commento