28 set 2021

ROMA | ATAC: arrivano i vigilantes per arginare i no-mask


Operazione sicurezza a bordo dei bus: i controllori Atac saranno affiancati da guardie giurate. La sperimentazione inizierà nei prossimi giorni intorno la stazione Termini.

«Le aggressioni sono all’ordine del giorno» commenta Roberto Ricci, segretario della Fit-Cisl Lazio. L’ultima ai danni di un autista della linea 213. I controllori, 250 addetti per tutta la città, hanno il compito di verificare l’avvenuta vidimazione del biglietto e il rispetto delle norme anti-Covid-19. Nel caso un passeggero si rifiuti di indossare la mascherina a bordo del mezzo pubblico, i controllori non possono elevare sanzioni, ma sono tenuti ad avvisare le forze dell’ordine. Negli ultimi mesi, proprio queste verifiche sono stata fonte di risposte violente da parte di qualche cittadino poco propenso al rispetto delle regole. La presenza delle guardie giurate durante le attività di controllo dovrebbe quindi prevenire future azioni violente contro il personale dell’azienda. Da Atac la notizia dell’arrivo dei vigilantes non è stata confermata, né smentita.


atacbus romamobilita romaromavigilantes


Lascia un Commento