24 mar 2020

Coronavirus, da domani si fermano gli impianti di rifornimento carburanti


Da domani gli impianti di rifornimento carburanti cominceranno a chiudere, a cominciare dalla rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via, tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria.

La decisione è arrivata da Faib (Confesercenti), Fegica (Cisl), Figisc/Anisa (Confcommercio), per l’impossibilità a garantire il necessario livello di sicurezza sanitaria, né la sostenibilità economica del servizio.

“Verrà comunque garantito il pubblico servizio essenziale di distribuzione di energia e carburanti per il trasporto di beni e persone”, fanno sapere in una nota.

 


Coronavirusimpianti di rifornimentostazioni di servizio chiusi


Lascia un Commento