14 lug 2017

Nasce la nuova compagnia di bandiera “easyJet Europe” con sede in Austria


easyJet  ha oggi comunicato la nascita di una nuova compagnia di bandiera “easyJet Europe” con sede in Austria. terzo AOC per il gruppo dopo quello inglese e svizzero con lo scopo di tutelare i propri diritti di volo in vista della Brexit.

La scelta dell’Austria (e nello specifico di Vienna) come sede della nuova compagnia, ovviamente, non è casuale:

“I criteri di elezione sono stati orientati a trovare il regolatore più adatto a easyJet - precisa in una nota la low cost - Austro Control ha un rigoroso approccio alla regolamentazione sulla safety e contribuisce attivamente all’impegno di Easa (European Aviation Safety Agency) per modellare una regolamentazione sulla safety con un’enfasi sulle performance”.

Dal punto di vista pratico, easyJet diventerà un gruppo con tre compagnie aeree, basate in Austria, Svizzera e Regno Unito. Tutte e tre le realtà faranno capo a easyJet plc, quotata alla borsa di Londra, basata nel Regno Unito e a controllo di maggioranza europeo.

I circa 4.000 dipendenti continueranno  a lavorare, con i contratti locali, per il nuovo vettore, mentre li circa 100 aerei verranno registrati nella nuova compagnia “easyJet Europe”.


austriaBrexiteasyjeteasyJet Europe


Lascia un Commento