15 lug 2020

Emirates ripristina i voli per Roma e rimette in pista l’A380


L’iconico A380 di Emirates torna in servizio per collegare con un volo giornaliero Amsterdam e Londra Heathrow. Inoltre, dopo questa ripresa, a partire dal 1° agosto, i voli giornalieri per la capitale del Regno Unito diventeranno due.

D’eccezione sarà l’accoglienza del “Gigante dei cieli” all’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi, in quanto diventa il primo ed unico volo A380 operato da una compagnia aerea nell’importante hub francese dall’inizio della pandemia.

Oggi riprendono anche i voli di linea verso Roma ed altre 6 destinazioni: Atene, Barcellona, Ginevra, Glasgow, Larnaca e Monaco. L’offerta di Emirates si arricchirà ulteriormente nei prossimi giorni, con i voli per Malé e Washington DC (dal 16 luglio), Bruxelles (dal 17 luglio).

Attualmente Emirates collega oltre 50 destinazioni e i viaggiatori che devono raggiungere le Americhe, Africa, Europa, Medio Oriente e l’area dell’Asia Pacifico, possono sfruttare l’hub di Dubai per raggiungere la meta prescelta. I viaggiatori possono anche fermarsi a Dubai che, dal 7 luglio, è nuovamente aperta a tutti i visitatori: sia coloro che viaggiano per turismo che per affari. I visitatori che entrano a Dubai devono stipulare una polizza assicurativa sanitaria internazionale che copra malattie come il Covid-19 per la durata del loro soggiorno. Per maggiori informazioni visitare: www.emirates.com/flytoDubai.

I clienti premium di Emirates possono usufruire nuovamente del servizio Chauffeur Drive (CDS) e della lounge dell’aeroporto internazionale di Dubai. Entrambi i servizi sono stati riadattati al fine di tutelare la salute e la sicurezza di clienti e dipendenti. Inoltre, nell’hub di Dubai sono tornati operativi i desk dedicati ai clienti Skywards.

Emirates ha adottato una serie di misure che riguardano ogni singola fase di viaggio (a terra e in volo), che includono anche la distribuzione di kit igienici gratuiti contenenti mascherine, guanti, salviette disinfettanti antibatteriche per mani.

Emirates ricorda ai viaggiatori che le restrizioni di viaggio rimangono in vigore e, pertanto, saranno ammessi all’imbarco solo coloro che rispettano i requisiti di ammissibilità e soddisfano i criteri di ingresso stabiliti dai rispettivi paesi di destinazione. Maggiori informazioni sul sito: www.emirates.com/travelrestrictions.


a 380aeroporto fiumicinoEmirates


Lascia un Commento