Articolo
09 mag 2019

Primo volo A330-900 di Delta Air Lines

di mobilita

Il primo widebody A330-900 destinato a Delta Air Lines ha effettuato il suo volo di prova inaugurale martedì dall'aeroporto di Tolosa. Il jet bimotore ad alta efficienza sarà consegnato alla compagnia aerea di Atlanta, in Georgia, nelle prossime settimane. L'A330-900 è la più grande delle due varianti di A330neo lanciate da Airbus nel 2014. L'A330neo apporta notevoli miglioramenti di efficienza e introduce la premiata cabina Airspace di Airbus, che offre la più recente e avanzata esperienza di volo con un tocco personale extra spazio, grandi cestini per i bagagli sopraelevati, sistema di intrattenimento di ultima generazione e illuminazione d'ambiente all'avanguardia. Incorporando i motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione, insieme a miglioramenti aerodinamici - tra cui nuove extended composite wingtips  che forniscono 3,7 metri di ampiezza complessiva dell'ala, oltre a maggiore portanza e resistenza ridotta - l'A330neo è un velivolo più efficiente, una riduzione del 25% del consumo di carburante rispetto agli aeromobili della generazione precedente e il costo più basso in termini di seat-mile cost nella sua categoria. La gamma A330-900 è di 6.550 miglia nautiche in una tipica configurazione a tre classi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 feb 2019

Airbus ed Emirates raggiungono un accordo sulla flotta A380

di mobilita

Ieri in quest'articolo vi avevamo parlato di un possibile stop della produzione degli Airbus 380, oggi arriva il comunicato ufficiale di Airbus in cui viene confermata la riduzione degli ordini degli A380 da 162 a 123 aerei da parte di Emirates. Emirates prenderà in consegna altri 14 A380 nei prossimi due anni. Di conseguenza e data la mancanza di ordini arretrati con altre compagnie aeree, Airbus cesserà le consegne dell'A380 nel 2021. Emirates ha inoltre deciso di continuare a crescere con gli aeromobili widebody flessibili della nuova generazione Airbus, ordinando 40 aeromobili A330-900 e 30 A350-900. "Come risultato di questa decisione, non abbiamo un consistente arretrato dell'A380 e quindi nessuna base per sostenere la produzione, nonostante tutti i nostri sforzi di vendita con le altre compagnie aeree negli ultimi anni. Questo porta alla fine delle consegne dell'A380 nel 2021 ", ha dichiarato Tom Enders, Chief Executive Officer di Airbus. "Le conseguenze di questa decisione sono in gran parte incorporate nei nostri risultati per l'intero anno 2018". "L'A380 non è solo un risultato ingegneristico e industriale eccezionale. I passeggeri di tutto il mondo amano volare su questo grande aereo. Quindi l'annuncio di oggi è doloroso per noi e per le comunità dell'A380 in tutto il mondo. Tuttavia, tieni presente che gli A380 continueranno a vagare per molti anni a venire e Airbus continuerà naturalmente a supportare pienamente gli operatori dell'A380 ", ha aggiunto Tom Enders. "L'A380 è il fiore all'occhiello di Emirates e ha contribuito al successo della compagnia per oltre dieci anni. Per quanto ci rammarichiamo della posizione della compagnia aerea, selezionare l'A330neo e l'A350 per la sua crescita futura è una grande approvazione della nostra famiglia di velivoli widebody molto competitivi ", ha affermato Guillaume Faury, presidente di Airbus Commercial Aircraft e futuro CEO di Airbus. "In futuro, siamo pienamente impegnati a mantenere la fiducia che gli Emirati stanno acquisendo da tempo in Airbus". Airbus nelle prossime settimane inizierà un dialogo con le sue parti sociali per quanto riguarda una possibile riduzione di 3.000 unità lavorative per i prossimi tre anni anche se l'accelerazione di nuovi ordini dell'A320 e il nuovo ordine widebody di Emirates Airline fanno sperare ad un'opportunità di mobilità interna. Ti potrebbero interessare: Emirates prende in consegna il suo 100° A380 Aerei di nuova generazione, più leggeri e meno stress per i passeggeri L’Airbus 380 a rischio produzione dopo lo stop di Emirates

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 nov 2018

Il primo A330-800 completa con successo il suo primo volo

di mobilita

Il primo aereo A330-800, è atterrato a Tolosa-Blagnac, in Francia, dopo aver completato con successo il suo primo volo, che è durato 4 ore e 4 minuti. L'aereo, il secondo membro della famiglia A330neo, è equipaggiato con motori turboelica Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione. L'equipaggio della cabina di pilotaggio era composto da piloti sperimentali Malcolm RIDLEY e François BARRE e dalla meccanica di volo Ludovic GIRARD. Nel frattempo, presso la stazione di pilotaggio dei test di volo (FTE), Catherine SCHNEIDER e José CORUGEDO BERMEJO stavano monitorando i sistemi e il comportamento dell'aeromobile in tempo reale. "Il primo volo dell'A330-800 segna l'ultimo arrivato nella nostra efficiente famiglia di aeromobili a cabina larga", ha affermato Guillaume Faury, Presidente di Airbus Commercial Aircraft. "L'A330-800 è un" aereo "eccezionalmente versatile che offre condizioni economiche imbattibili per le compagnie aeree, che vanno da voli brevi a missioni a lungo raggio effettuate da aerei a cabina larga. Attendiamo con impazienza lo sviluppo soddisfacente della campagna di test di volo che culminerà il prossimo anno con la certificazione dell'aeromobile". Il programma di sviluppo dell'A330-800 coinvolgerà circa 300 ore di prove di volo e aprirà la strada alla sua certificazione nel 2019. Il suo omologo e membro della famiglia più grande, l'A330-900, ha recentemente completato il suo programma di sviluppo e test. certificazione, che serviva a validare i motori, i sistemi, il cockpit e le operazioni di volo e di terra comuni della famiglia A330neo. L'A330neo è costituito da due versioni: A330-800 e A330-900. Entrambi i modelli incorporano nuovi widebody Rolls-Royce Trent 7000, nuove gondole, tralicci ali titanio e nuove motorizzazioni, ed offrono un 'spazio aereo da parte di Airbus' esperienza esclusiva per i passeggeri. L'A330-900, più grande, può ospitare fino a 287 posti con una tipica configurazione a tre classi, mentre la volontà del A330-800 per 257 passeggeri in tre classi. Alla fine di settembre 2018, il portafoglio ordini di Airbus includeva 13 clienti con ordini per un totale di 224 A330neo, a cui ne aggiungeremo presto altri. L'A330-800 è il secondo membro della famiglia A330neo e il più moderno velivolo da 250 posti sul mercato, oltre al nuovo velivolo base a cabina larga della famiglia Airbus. Basato sull'A330-200, di cui più di 650 unità sono state vendute a centinaia di operatori, la nuova versione -800 offre una capacità di portata ancora maggiore fino a 8.150nm (simile all'A350), che rappresenta più di 17 ore di volo e copertura del 98% di tutte le rotte operate oggi da velivoli a cabina larga. Questa capacità prestazionale, resa possibile dalle ali 3D ottimizzate, dai motori Trent 7000 a basso consumo e dal nuovo peso massimo al decollo (MTOW) opzionale di 251 tonnellate del NEO, estende il raggio d'azione fino a 1. 300nm rispetto ai precedenti modelli A330-200 e consente di offrire rotte non-stop dal Sud-Est asiatico verso l'Europa e transpacific dal Sud-Est asiatico fino alla costa occidentale degli Stati Uniti. Inoltre, con la sua economia superiore, autonomia, comfort di cabina e esperienza del passeggero rispetto al 787-8, l'A330-800 si colloca nella posizione migliore per sostituire i 767 più invecchiati a breve termine e, più a lungo, al più vecchio A330-200 in servizio. L'A330 fa parte della famiglia di aerei a cabina larga più popolari della storia, con oltre 1.700 ordini da 120 clienti. Oggi ci sono oltre 1.400 A330 in servizio con oltre 120 operatori in tutto il mondo. L'A330neo è l'ultimo membro della famiglia di aeromobili a cabina larga leader di Airbus, che comprende anche l'A350 XWB e l'A380, tutti con uno spazio e un comfort senza pari, combinati con livelli di efficienza senza precedenti e un'autonomia senza rivali.

Leggi tutto    Commenti 0