Articolo
03 nov 2018

FIRENZE | Domani inaugurazione della nuova via Gioberti

di mobilita

Domenica 4 novembre alle 16,30 si terrà l'inaugurazione della nuova via Gioberti dopo gli interventi di riqualificazione della mobilità, sia pedonale che viaria, voluti dall'Amministrazione. I lavori hanno riguardato in particolare il tratto da via Beccaria a via Villari Per i marciapiedi si è utilizzato il lastrico in pietra forte fiammata delimitata da una lista nello stesso materiale e una zanella in cemento. La stessa pavimentazione è stata proposta in corrispondenza degli incroci dove saranno realizzati spazi pedonali protetti con dissuasori di sosta. L'intrattenimento vedrà l'intervento di sbandieratori, di artisti di strada, spettacoli di ballo e animazione per bambini. Ti potrebbe interessare: FIRENZE | Al via i lavori in via Gioberti

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 ott 2018

FIRENZE | Da domani in servizio le tre nuove isole ecologiche interrate

di mobilita

Lunedì entreranno in servizio le nuove isole ecologiche interrate in nella zona di via Gioberti, per la precisione nelle vie traverse Orcagna, Scialoia e Villari. “La realizzazione delle postazioni interrate rientra nel progetto complessivo di riqualificazione di via Gioberti – sottolinea l’assessore Bettini –. Per le tre inaugurate oggi sono stati investiti 200.000 euro. Il programma prevede ulteriori due postazioni interrate a completamento del sistema delle isole ecologiche dell’area, in via Cimabue e via del Ghiraldaio”. Le nuove postazioni interrate saranno disponibili per gli utenti da lunedì prossimo e nella stessa giornata Alia rimuoverà i 45 cassonetti collocati su strada. Sempre a partire da lunedì prenderà il via la raccolta porta a porta di carta e cartone per i 150 negozi di via Gioberti e piazza Beccaria; gli utenti residenziali continueranno invece ad usare i cassonetti dedicati a carta e cartone collocati nelle strade laterali. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

FIRENZE | Al via i lavori in via Gioberti

di mobilita

Al via i lavori di riqualificazione di via Gioberti, un intervento a lungo atteso che presenta particolare attenzione alla mobilità pedonale, con l’obiettivo di renderla agevole e sicura. Il progetto riguarda  in particolare il tratto da via Beccaria a via Villari mentre l’ultimo tratto, fino a Villa Arrivabene, sarà oggetto di un successivo intervento che riguarderà piazza Alberti. I cantieri saranno effettuati a tratti e interesseranno i marciapiedi sui due lati. Si inizierà lungo il tratto via Villari-via del Ghirlandaio lato sinistro (dal 19 marzo al 29 aprile). A seguire e in parte in sovrapposizione partiranno i cantieri della seconda fase, che riguarderanno i tratti via Cimabue-piazza Beccaria lato destro (dal 2 aprile al 27 maggio) e via del Ghirlandaio-via Orcagna lato sinistro (dal 30 aprile al 3 giugno). La terza fase interesserà i tratti via Cimabue-piazza Beccaria lato sinistro (dal 28 maggio al 22 luglio) e via Sarpi-via Capo di Mondo (dal 4 giugno all’8 luglio). La quarta coinvolgerà invece il tratto via Orcagna-via Cimabue lato sinistro e via Villari-via Sarpi lato destro (dal 23 luglio al 9 settembre). Il cantiere della quinta fase andrà a occupare il tratto via Capo di Mondo-via Cimabue lato destro (dal 20 agosto al 23 settembre). Concluderà l’intervento una settimana per l’asfaltatura della carreggiata. Per i marciapiedi si utilizzerà il lastrico in pietra forte fiammata delimitata da una lista nello stesso materiale e una zanella in cemento. La stessa pavimentazione sarà proposta in corrispondenza degli incroci dove saranno realizzati spazi pedonali protetti con dissuasori di sosta. I marciapiedi saranno ampliati anche negli altri tratti. Ai lati della carreggiata, che verrà asfaltata, saranno disposte le soste per auto, motorini e biciclette. I cassonetti saranno eliminati e a questo proposito sono già stati programmati gli interventi di costruzione delle postazioni interrate da parte di Alia in via Villari (lavori già iniziati), via Orcagna (lavori dal 12 marzo), in via Scialoia (fronte banca, lavori dal 3 aprile), in via Cimabue (fronte Coop, lavori dal 7 maggio), via del Ghirlandaio (lavori dal 4 giugno). In occasione dei lavori, la giunta comunale ha approvato una serie di facilitazioni per la sosta. In dettaglio si tratta di sconti sugli abbonamenti mensili dei lavoratori, per i residenti nel posteggio Alberti e la prima ora gratuita per i clienti dei negozi che sottoscrivano una apposita convenzione con Firenze Parcheggi. Per quanto riguarda gli abbonamenti per la sosta dei lavoratori in zcs, è stato introdotto uno sconto del 50% per chi ha un’attività lavorativa all’interno di una specifica area, ovvero quella compresa fra via Scipione Ammirato, via Piagentina, via Giovanni Borso, via Giotto, i viali e piazza Beccaria. Per la stessa zona sono previste facilitazioni anche per la sosta nel parcheggio di piazza Alberti. I commercianti che sottoscrivono la convenzione Firenze Parcheggi potranno offrire ai loro clienti un’ora di sosta gratuita, grazie a un lettore codificatore di codici a barre dei biglietti di sosta breve. In alternativa i commercianti dovranno allestire un corner o un punto di assistenza clienti dove verranno convalidati e autorizzati i biglietti. I residenti potranno contare su uno sconto del 40% per l’abbonamento mensile (da 70 a 42 euro). Le stesse opportunità sono state introdotte a beneficio degli abitanti in zona Cure dove pure sono da poco iniziati i lavori per un altro importante intervento di riqualificazione.  L’area coinvolta in questo caso è quella compresa fra via Luigi La Vista, i primi tratti di viale dei Mille e viale Volta (fino a via Passavanti), via Agnolo Firenzuola, via Franco Sacchetti, via Boccaccio oltre ovviamente alla piazza stessa e a via Borghini.  Sono previste facilitazioni per la sosta nel parcheggio del Parterre dove i residenti potranno usufruire di uno sconto del 40% sulla tariffa mensile, che quindi passa da 80 a 48 euro. Fonte Immagine Il Reporter

Leggi tutto    Commenti 0