Articolo
12 lug 2017

Grandi Stazioni: Al via l’ammodernamento dei principali terminal ferroviari italiani

di Fabio Nicolosi

Un accordo quadro da 112 milioni per le opere di manutenzione dei principali scali ferroviari italiani. Il bando porta la firma di Grandi Stazioni, che manda in gara i lavori di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, adeguamento a norma e rifacimento di fabbricati e impianti nei complessi immobiliari ferroviari. È inclusa nell'intervento anche la progettazione esecutiva per porzioni di opere. La gara, dal valore di 112.656.341 euro, è suddivisa in cinque lotti non cumulabili. Ciascuna impresa potrà risultare aggiudicataria di un solo lotto. Al concorrente che dovesse risultare vincitore di più lotti sarà assegnato esclusivamente il lotto di maggior importo. Il primo da 28.169.439,47 € riguarda le stazioni ferroviarie di Roma Termini e Roma Tiburtina Il secondo da 14.374.369,81 € riguarda le stazioni ferroviarie di Bari Centrale, Palermo Centrale e Napoli Centrale. Il terzo da 15.338.377,12 € riguarda le stazioni ferroviarie di Bologna Centrale, Bologna AV e Firenze Santa Maria Novella. Il quarto da 28.202.923,09 € riguarda le stazioni ferroviarie di Milano Centrale, Venezia Santa Lucia, Venezia Mestre e Verona Porta Nuova Il quinto da 26.571.232,30 € riguarda le stazioni ferroviarie di Torino Porta Nuova, Genova Brignole e Genova Piazza Principe Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: www.acquistionlinerfi.it Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato al 01/09/2017 alle ore 12:00

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
15 mag 2017

Un treno a vapore per i 40 anni del Museo Storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle

di Roberto Lentini

Partirà il 28 maggio 2017 da Roma Tiburtina alla volta di Vigna di Valle. Si tratta  di un treno a vapore con locomotiva d’epoca 625 177 e storiche carrozze “Centoporte” e “Terrazzini” che condurrà in viaggiatori in terra etrusca in occasione dei 40° anniversario del Museo Storico dell'Aeronautica Militare di Vigna di Valle, nel comune di Bracciano. Un’occasione per scoprire la più antica infrastruttura aeroportuale italiana e visitare uno dei territori più suggestivi del Belpaese, dove natura e tradizione si sposano in un connubio perfetto. Il programma L’iniziativa prevede il viaggio in treno storico, la visita guidata, a cura dell’Associazione Arma Aeronautica sezione di Bracciano, e il pranzo al Museo. Il treno a vapore partirà alle 8:50 dalla Stazione di Roma Tiburtina con arrivo a Vigna di Valle alle 10:52 con fermate a: Roma Ostiense (a.9.03 - p.9.04) Roma S.Pietro (a.9.18 - p.9.19) La Storta (a.9.48 - p.10.15) Cesano (a.10.29 - p.10.33) Anguillara (a.10.37 - p.10.38) La partenza da Vigna di Valle è prevista è prevista per le 16.37 con arrivo a Roma Tiburtina alle 18.30. Per il dettaglio delle fermate consulta la locandina. Per i viaggiatori a ridotta mobilità in partenza da Roma Tiburtina, Roma Ostiense e Roma San Pietro è possibile richiedere, all’atto della prenotazione, assistenza per salita/discesa dal treno. L’assistenza è a cura di Rete Ferroviaria Italiana, per maggiori informazioni consulta la sezione I servizi di assistenza in stazione. Prenotazioni e costi Per informazioni e prenotazioni scrivere a informazioni@terratua.it I costi: €45 per i soci delle associazioni aeronautiche €50 per gli adulti €30 per i bambini tra 5 e 12 anni €10 per i bambini sotto i 5 anni, senza posto a sedere La quota comprende: il viaggio andata e ritorno con treno a vapore, il pranzo al Museo, il trasferimento in bus da e per la stazione di Vigna di Valle e visita al Museo. Per maggiori informazioni consulta terratua.it Per tutti i viaggi in treno storico con le locomotive d'epoca della Fondazione FS Italiane consulta il calendario eventi

Leggi tutto    Commenti 0