Articolo
04 apr 2019

ROMA | Chiusa anche la stazione Anagnina della linea A

di mobilita

AGGIORNAMENTO  INFO ATAC 9:45 METRO A: riattivata tratta Cinecittà-Subaugusta-Anagnina (terminato intervento tecnico)    Chiusa anche la stazione Anagnina della linea A a causa di uno svio di un treno di manutentori avvenuto nella notte. I treni provenienti da Battistini terminano la corsa alla stazione Subaugusta. I treni per Battistini iniziano il servizio alla stazione Cinecittà. Bus sostitutivi Subaugusta-Anagnina   

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2019

ROMA | Disposta la chiusura della stazione metro Spagna dopo Barberini e Repubblica

di mobilita

Chiude anche la stazione metro Spagna della linea A, dopo Barberini e Repubblica a causa di problemi con le scale mobili. Ecco il comunicato di ATAC: “A seguito della decisione dell’Autorità giudiziaria, che ha disposto il sequestro della stazione Barberini, il responsabile di esercizio degli impianti di traslazione di Spagna ha  deciso di inibire all’uso le scale mobili presenti, che sono della  stessa tipologia di quelli presenti a Barberini, al fine di svolgere  ulteriori controlli. Ciò ha reso necessario la chiusura della stazione, che non dispone di altre vie di accesso in banchina. Frattanto, a conclusione dell’iter istruttorio da tempo avviato a  carico della ditta che ha gestito la manutenzione degli impianti,  Atac ritiene che sussistano gravi e inconfutabili ragioni per la  risoluzione del contratto, che verrà notificata a stretto giro al  fornitore. L’azienda individuerà nel minor tempo possibile le  soluzioni utili a garantire la riapertura delle stazioni e la  continuità e il miglioramento delle attività manutentive”  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 nov 2018

ROMA | 500 milioni di euro destinati a trasporti e mobilità sostenibile nei prossimi tre anni

di mobilita

Una cascata di investimenti, circa 500 milioni di euro destinati a trasporti e mobilità sostenibile nei prossimi tre anni. E’ il bilancio previsionale 2019-2021 cheè stato presentato oggi in assessorato insieme alla sindaca Virginia Raggi, al presidente della commissione mobilità, Enrico Stefàno, e a quello della commissione Bilancio, Marco Terranova. Una cura per i trasporti della Capitale che consentirà di ammodernare e ampliare la rete metropolitana e realizzare altre infrastrutture, tram, corridoi filoviari, ciclabili, preferenziali, semafori e strisce pedonali più sicure. Ecco come verranno diustribuite le risorse: circa 294 milioni di euro per la “cura del ferro”, e quindi ammodernamento metro A e B, prolungamento della linea C, filobus e tram, tra cui il progetto della linea da piazza Vittorio a Largo Corrado Ricci; altri 134 milioni per l’acquisto di nuovi bus e per le nuove preferenziali; 40 milioni per la mobilità sostenibile, dalle piste ciclabili alle nuove isole ambientali; 23 milioni per i parcheggi di scambio, strategici per una Capitale moderna e accessibile a tutti. Le prime risorse del pacchetto di 425 milioni del Mit destinati all’ammodernamento delle metro A e B saranno dedicate a manutenzione e acquisto di nuovi treni, si parla di 40 milioni disponibili a partire da gennaio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2018

ROMA | Via libera ai primi interventi di ammodernamento delle linee metro A e B

di mobilita

Via libera ai primi interventi di manutenzione e ammodernamento delle linee metro A e B di Roma finanziati da Roma Capitale nel piano investimenti 2018-2020 per un importo pari a 5 milioni di euro. La Giunta capitolina ha dato mandato al Dipartimento Mobilità e trasporti di individuare le soluzioni tecnico-operative più idonee alla tempestiva realizzazione dei primi interventi per l’adeguamento alle normative anti-incendio delle due linee metropolitane.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 ott 2018

ROMA | Smentite le voci di una possibile chiusura delle linee metro A e B

di mobilita

L'assessore Linda Meleo, in un video su Facebook, smentisce le voci circolate in queste ore circa la chiusura delle stazioni della metropolitana delle linee A e B. "L'amministrazione - ha detto l'assessore - è già al lavoro per utilizzare fondi disponibili di Roma Capitale e del Ministero dei Trasporti per adeguare tutte le stazioni alla normativa antincendio. Si hanno a disposizione circa 8 milioni di euro, presi dal bilancio di Roma Capitale, destinati alla progettazione per l'adeguamento, e 425 milioni attribuiti dal Ministero dei Trasporti". L'allarme era stato lanciato dall'amministratore unico uscente di Roma Metropolitane, Pasquale Cialdini, che aveva affermato: "Negli anni è stata modificata la normativa antincendio e alcune stazioni corrono il rischio di essere chiuse d'ufficio dai vigili del fuoco perché non corrispondono alle normative antincendio nonostante le proroghe che sono state date nel corso degli anni. Il ministero dei Trasporti ha concesso finanziamenti da 400 milioni per materiale rotabile e circa 200 milioni per manutenzione straordinaria. Ve lo dico da romano: non perdete quei soldi".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 set 2018

ROMA | Chiusa la linea A della metropolitana per un incendio

di mobilita

Chiusa la linea A della metropolitana di Roma per un incendio che si è sviluppato nel tratto tra San Giovanni e Ottaviano in una galleria di servizi utilizzata dagli impianti di cavi elettrici, telefonici, fibra ottica. L'Atac ha disposto un servizio di navette sostitutive di superficie con le seguenti fermate: Repubblica<San Giovanni: via Vittorio Emanuele Orlando; <Ottaviano: viale Luigi Einaudi; Terminii>Ottaviano: piazza dei 500 angolo via Cavour; Termini>Ottaviano: via Giolitti angolo via Cavour

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 ago 2018

ROMA | Iniziati i lavori di manutenzione della linea A della metro

di mobilita

In questi giorni è in corso l'attività di manutenzione dei binari della metro A fra le stazioni Vittorio-Termini che ha reso necessario un rallentamento nel tratto interessato. Si tratta quindi di un rallentamento temporaneo dovuto all’attività di manutenzione per garantire la regolarità e la sicurezza dell'esercizio. La sostituzione degli scambi partirà invece da febbraio 2019 e le lavorazioni dureranno circa sei mesi, questo grazie ad uno stanziamento di 425 milioni di euro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per modernizzare la metro A e B che porteranno ad un rinnovo completo dei binari già a partire a fine 2019. "La manutenzione delle metro è obiettivo primario per garantire un trasporto efficiente e sicuro.  - ha affermato l'assessora alla mobilità Linda Meleo - Così com'è nostro interesse porre rimedio al gap manutentivo delle infrastrutture".  

Leggi tutto    Commenti 0