Articolo
18 ott 2017

Hitachi Social Innovation Forum 2017 a Milano

di mobilita

Per la prima volta in Italia, quest’anno Hitachi organizza uno degli appuntamenti più importanti per il gruppo, un’occasione unica di confronto e condivisione alla quale parteciperanno i più importanti protagonisti del panorama industriale del nostro Paese per capire che cos’è la Social Innovation, esplorarne le dinamiche e scoprire come Hitachi la sta adattando alla realtà italiana. Ad inaugurare la discussione il Presidente e CEO di Hitachi, Ltd, Toshiaki Higashihara. Presenti l'AD e DG di FS Italiane, Renato Mazzoncini, e Maurizio Gentile, AD e DG di Rete Ferroviaria Italiana. il Social Innovation Forum è un’opportunità per: Riflettere sull’impatto che le innovazioni tecnologiche stanno avendo sulla società, sviluppando nuove soluzioni nel mondo dell’industria, delle infrastrutture, dei trasporti, del medicale e dell’energia. Capire come le tecnologie avanzate possano influire sullo sviluppo delle smart communities, creando modelli di business nuovi e più dinamici. Valutare insieme come le nuove soluzioni tecnologiche consentano di arrivare a una gestione ottimizzata della propria azienda, per potersi affrancare sempre più dai processi tradizionali. Scoprire come, grazie ad un approccio collaborativo e all’integrazione dell’IT e delle Operational Techcnologies, Hitachi stia creando sistemi virtuosi per guidare verso l’innovazione le imprese, le istituzioni e i centri urbani. Presso il Pirelli HangarBicocca di Milano, location dell'evento, è esposta una riproduzione scala 1:1 del nuovo treno Rock, che Hitachi Rail Italy sta realizzando (300 convogli) per incrementare la nuova flotta regionale Trenitalia. I primi treni entreranno in servizio dal 2019.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 feb 2017

Il super treno proiettile inglese verrà prodotto a Pistoia

di Andrea Baio

Dopo il treno a levitazione magnetica low cost in progettazione a Pisa, arriva una nuova importante tappa per l'ingegneria italiana (e per la Toscana nello specifico): i nuovi treni proiettile destinati alle ferrovie inglesi del Devon e della Cornovaglia saranno realizzati in Italia, e precisamente negli stabilimenti Hitachi Rail Italy di Pistoia. Una super appalto che prevede la realizzazione di 33 nuove vetture, di cui 20 a cinque casse e 13 a nove casse. Il lotto complessivo prevede la realizzazione di 93 vetture. Oltre le 33 prodotte in Italia, 3 verranno realizzate in Giappone e la restante parte in Inghilterra, dove a breve verrà messa in funzione la prima vettura già realizzata. La tecnologia sfruttata è quella dei treni proiettile giapponese, già collaudata e garanzia di affidabilità. I passeggeri godranno di maggiori posti a sedere, svariati comfort e minori tempi di percorrenza. I nuovi treni saranno a trazione ibrida, sia diesel che elettrica, così da poter essere utilizzati anche sulle linee ancora in fase di ammodernamento. La tecnologia a bordo prevede l'utilizzo di schermi per informazioni in tempo reale e per la prenotazione dei posti a sedere.

Leggi tutto    Commenti 1