Articolo
23 feb 2019

Alitalia introduce nuovi voli da Fiumicino per Ajaccio e Comiso per l’estate 2019

di mobilita

La compagnia aerea Alitalia a partire dal prossimo luglio opererà voli stagionali dall’aeroporto di Roma-Fiumicino per Ajaccio e dal mese di Agosto per Comiso. Il volo per Ajaccio verrà effettuato dal 28 luglio 2019 al 6 settembre 2019 con due frequenze settimanali, il venerdi e la domenica con aerei Embraer E175 da 88 posti, tutti in classe Economy tramite la controllata Alitalia CityLiner. Ecco gli operativi per Ajaccio FCO 09:50 → AJA 10:50 AZ302 - 5 -AJA 11:40 → FCO 12:45 AZ303 - 5 -FCO 17:00  → AJA 18:00 AZ302 - 7-AJA 18:50 →  FCO 19:55 AZ303 - 7 - Il volo per Comiso verrà effettuato dal 1 agosto 2019 al 30 agosto 2019 con cinque frequenze settimanali con aerei Embraer E175 e con un A319.Ecco gli operativi di volo FCO 13:55 → CIY 15:10 AZ1803 FCO 17:00 → CIY 18:15 AZ1803   CIY 15:45 → FCO 17:10 AZ1804CIY 19:00 → FCO 20:25 AZ1804 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 ott 2018

AEROPORTI DI ROMA | Sono oltre 37,4 milioni i passeggeri transitati nel sistema aeroportuale romano,

di mobilita

Il sistema aeroportuale romano chiude i primi nove mesi del 2018 registrando risultati positivi sia nella crescita del traffico passeggeri sia nelle merci. Nel periodo gennaiosettembre infatti sono oltre 37,4 milioni i passeggeri transitati nel sistema aeroportuale romano, con un incremento del +3,6% rispetto allo stesso periodo del 2017. Anche il traffico Cargo registra un nuovo record assoluto, con il trasporto merci che sfiora le 164 mila tonnellate movimentate, grazie alla forte spinta del mercato Extra Ue che chiude i primi nove mesi con una crescita del +15,7%. Nel solo mese di settembre, nei due scali capitolini sono transitati oltre 4,6 milioni di viaggiatori, di cui oltre 4,1 a Fiumicino, il risultato più alto di sempre in questo mese. La crescita di sistema è stata del 3,5%, mentre quella del Leonardo da Vinci ha raggiunto il +3,7% rispetto a settembre 2017. Questo importante successo giunge grazie al notevole contributo del mercato internazionale di Fiumicino (+4,4%), fortemente sostenuto dal traffico di lungo raggio che ha chiuso anche settembre con risultati a doppia cifra, arrivando ad un incremento del +10,5%. Cifre che confermano e consolidano il progressivo sviluppo di Fiumicino verso il mercato intercontinentale di lungo raggio, per il 46° mese consecutivo. Nel dettaglio, la destinazione maggiormente apprezzata è il Sud America che registra l’incremento più alto, con un +28% rispetto allo stesso mese del 2017, grazie agli sviluppi avviati sul versante brasiliano. Nel solo mese di settembre infatti, questo mercato registra un incremento di oltre il 122% rispetto al 2017 beneficiando degli incrementi di Alitalia e dell’introduzione del nuovo volo per San Paolo operato da LATAM Airlines, la principale compagnia aerea latino americana che, in risposta alle ottime performance registrate dal suo avvio, rafforza l’operativo arrivando a offrire un collegamento giornaliero con il Brasile. Fondamentale anche il contribuito dell’Estremo Oriente che registra una crescita dei volumi del 11,7% grazie al nuovo volo di Alitalia verso l’India, agli incrementi verso Seoul e Taipei e al lancio del nuovo volo diretto tra Roma e Guangzhou (Canton) che, aggiungendosi all’operativo per Wuhan già in vigore, consolida sempre di più la presenza del vettore sull’aeroporto di Fiumicino dal suo ingresso a dicembre 2015. Forte sviluppo anche del Nord America, con una crescita del 8% rispetto allo stesso mese del 2017. Questo risultato è stato raggiunto principalmente grazie agli sviluppi su New York, Los Angeles e San Francisco avviati da Norwegian negli ultimi mesi. Buoni risultati di crescita derivano anche dal mercato mediorientale (+9,9%), che beneficia dei molteplici sviluppi avviati verso Tel Aviv e degli incrementi di Qatar Airways su Doha. In aumento anche i flussi verso l’Africa (+9,9%), grazie al lancio del nuovo volo per Johannesburg operato da Alitalia, oltre al parziale recupero di traffico verso il Nord Africa. Da segnalare, inoltre, i risultati verso i mercati extra-UE di breve e medio raggio (+11,2%), dove prosegue la crescita dei volumi verso la Russia (+31,8%) e l’Ucraina (17,4%), oltre alle buone performance per la Georgia, mercato con grande potenziale non servito da Fiumicino negli ultimi anni, che ha visto il ritorno dei collegamenti in summer grazie al nuovo volo di Wizzair per Kutaisi. Stabile il versante UE che, nonostante la cancellazione dei voli di due player europei, Air Berlin e Monarch, mantiene i volumi di traffico del 2017 principalmente grazie agli incrementi verso le principali città della Spagna e della Francia, oltre ai numerosi sviluppi verso Vienna. Lo scalo G.B. Pastine di Ciampino chiude il mese di settembre con oltre 496.000 passeggeri transitati.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 ott 2018

REGIONE SARDEGNA | 290 mila posti in vendita fino all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale

di mobilita

Sono 289.946 i posti in vendita dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale dai tre aeroporti sardi di Cagliari, Olbia e Alghero da e verso Fiumicino e Linate. Lo ha stabilito oggi il comitato di monitoraggio convocato dall’assessore dei Trasporti Carlo Careddu, con il direttore generale Gabriella Massidda, al quale hanno partecipato le compagnie Alitalia, Air Italy e Blue Air alla presenza dell’Enac. Si tratta di un incremento del 37,7 % sul totale dei posti offerti previsti dal decreto ministeriale di imposizione degli oneri di servizio pari a 210.432. Non sono esclusi ulteriori aumenti di capienza nelle prossime settimane in funzione della dinamica della domanda. Alitalia. Nel ponte di Ognissanti, dal 28 ottobre al 6 novembre, sulle rotte da Cagliari per Roma e Milano e da Alghero per Linate, la compagnia di bandiera incrementa i posti del 41% con 63.982 poltrone in vendita su 45.228 previste per decreto. Dal 7 all’11 dicembre, ponte dell’Immacolata, l’aumento di capienza arriva al 34% con 23.962 posti disponibili sui 17.890 minimi per norma. Nel periodo natalizio, dal 20 dicembre all’8 gennaio 2019, i posti in più offerti da Alitalia raggiungono il 40% del numero minimo passando da 68.536 a 95.716.   Air Italy. Nello stesso periodo di festività, dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019, Air Italy aumenta complessivamente la capienza del 48,7% passando da 41.842 posti previsti dal decreto a un totale di 62.222 poltrone messe in vendita sulle tratte da Olbia da e per Fiumicino e Linate. Specificamente, dal 28 ottobre al 6 novembre, l’incremento sarà del 36,7% (da 14.850 a 20.302 posti), dal 7 all’11 dicembre sarà del 51,5% (da 5480 posti a 8302), mentre, durante i giorni di Natale, supererà il 56% con 33.618 poltrone totali in vendita su 21.512 previste per decreto. Blue Air. Dal 1 novembre all’8 gennaio prossimo la compagnia che opera sull’Alghero-Roma aggiungerà il quarto volo passando da 36.936 posti previsti per decreto a 44.064 totali offerti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 ago 2018

FIUMICINO | ASTRAL chiude il Ponte della Scafa per accertamenti e verifiche

di mobilita

Con una determina del 20 agosto Agosto ASTRAL che ha in gestione le strade della regione Lazio ha disposto la chiusura temporanea del Ponte della Scafa al km 4+200 per accertamenti e verifiche dalle ore 19 di oggi e fino al termine delle attività. Immediate le reazioni del sindaco di Fiumicino Esterino Montino che in una nota fa sapere: “Non possiamo che prendere atto delle decisioni tecniche di Astral, che ha la gestione del Ponte della Scafa, che ci sono state comunicate pochi minuti fa via Pec. È stato infatti deciso di chiudere il Ponte questa sera a partire dalle ore 19. Le indagini hanno, infatti, portato alla conclusione che non si garantisce la sicurezza nell’esercizio del Ponte della Scafa. La prevista chiusura di questo tratto di strada creerà inevitabilmente un problema di traffico davvero abnorme, sia per le migliaia di lavoratori che gravitano sull’aeroporto sia per tutti coloro che devono raggiungere le due località di Ostia e Fiumicino. Adesso bisogna sicuramente che Astral esegua subito tutte le procedure per le indagini di dettaglio sulla sicurezza del ponte. Indagini che devono portare rapidamente a una decisione conclusiva e a eventuali lavori. Non possiamo rimanere a lungo in queste condizioni”. Noi in via preventiva, dopo la notizia, abbiamo informato la Prefettura, la sindaca Raggi, la Presidente del Municipio X Di Pillo, il 118, la Asl, la Regione Lazio e il Comando dei Carabinieri, il Commissariato di Polizia e la Capitaneria di Porto.Informo, infine, che domani alle 11 si terrà una riunione convocata da Astral, e a cui parteciperemo, in cui saranno esaminate le criticità conseguenti la chiusura del Ponte della Scafa”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 dic 2017

FIUMICINO | Presentato in Consiglio Comunale progetto del nuovo porto commerciale

di mobilita

È stato presentato oggi, in una seduta aperta del Consiglio comunale, il progetto del Porto Commerciale di Fiumicino. “Ringrazio il Presidente dell’Autorità Portuale del Mar Tirreno Centro-Settentrionale, Francesco Maria Di Majo per averci illustrato il nuovo Adeguamento Tecnico Funzionale approvato lo scorso 30 ottobre – dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino - Era importante che i nostri cittadini, anche grazie alla diretta streaming della seduta, fossero messi al corrente delle ultime novità progettuali su un’opera strategica per il nostro territorio". Il Porto Commerciale si estenderà a nord della foce del fiume Tevere per un paio di chilometri e occuperà una porzione ridotta di area costiera, per lo più ricadente in ambito demaniale, ed una consistente porzione di specchio acqueo marino antistante la suddetta area. Subirà una separazione dei traffici: flotta pescherecci da una parte e traghetti riservati a passeggeri dall’altra. Ci sarà uno scambio di funzioni tra le aree e banchine destinate alla cantieristica navale (in una prima fase progettuale collocate a ridosso della diga di sottoflutto) e le banchine destinate alle navi da crociera (inizialmente collocate in prossimità della darsena pescherecci). In una prima fase verrà realizzata la Darsena Pescherecci (in considerazione delle criticità per l’accesso e l’attuale stazionamento della flotta pescherecci nel Porto Canale di Fiumicino) la cui banchina, nella parte nord sarà destinata alla cantieristica navale. Un’infrastruttura strategica non solo per Fiumicino, ma per l’Italia centrale grazie alla posizione geografica alle porte di Roma e per la rilevanza degli insediamenti e delle infrastrutture esistenti, come ad esempio l’aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci che potrà essere unito direttamente con un sistema di collegamento.  "Siamo felici delle potenzialità racchiuse in questo progetto - continua il sindaco Montino - che vede lo spostamento della nostra flotta pescherecci dal Porto Canale in una sede adeguata che potrà contare su servizi a terra dedicati al nostro pescato. Una grande occasione di sviluppo economico con la possibilità per i passeggeri che attraccheranno sulla nostra costa di raggiungere i nostri siti di interesse storico, naturalistico, turistico, archeologico e Roma anche attraverso la navigazione del Tevere. Allo stesso tempo vigileremo affinché questo sviluppo sia sostenibile dal punto di vista ambientale e possa contare su una logistica adeguata, attraverso infrastrutture viarie e di mobilità. Credo sia importantissimo anche prevedere una serie di misure di compensazione e di mitigazione dell’erosione del nostro litorale, studiando sistemi che garantiscano il trasporto sedimentario e sabbioso sulla nostra costa, da Fiumicino a Fregene. Questo è un punto irrinunciabile di difesa del nostro territorio e delle sue peculiarità. Ringrazio i consiglieri intervenuti e i cittadini che hanno espresso opinioni e osservazioni su quanto presentato. Se vogliamo che un’opera di cui si parla dal secolo scorso trovi la sua realizzazione, abbiamo bisogno di analizzarne tutti gli aspetti presentati. Nessuno vuole un Porto avulso dal contesto urbano, ambientale e sociale di Fiumicino, ma un luogo che sia un’opportunità per far crescere e – conclude Montino - rendere migliore la nostra Città”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 nov 2017

Fiumicino |Installata la prima colonnina per auto elettriche a Parco Leonardo

di mobilita

A Parco Leonardo è stata installata la prima colonnina del Comune di Fiumicino destinata alla ricarica di veicoli elettrici e ne seguirà una seconda che verrà posizionata nell’area del Da Vinci, sempre limitrofa al raccordo autostradale. Queste colonnine rientrano nel progetto di Enel e Ministero delle Infrastrutture per il collegamento autostradale Roma-Milano e permetteranno la ricarica in 15 minuti dei veicoli dotati di tesserina prepagata. Successivamente ne verranno installate altre sui lungomari e nei centri storici delle nostre località, che consentiranno la ricarica ma in tempi più lunghi. In questo caso si tratta di reti che verranno realizzate grazie al fatto che Fiumicino era stato scelto dalla Regione Lazio tra i Comuni che, avendo determinate caratteristiche, potevano far parte del progetto ‘Pendolarismo ecosostenibile da e verso Roma Capitale’, indetto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ago 2017

Fiumicino: avvio positivo per il servizio integrato di assistenza passeggeri disabili e a ridotta mobilità

di mobilita

Avvio più che positivo, nel corso del mese di agosto, del nuovo servizio di assistenza integrato treno-aereo dedicato ai viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, anche temporanea, che arrivano all’aeroporto di Fiumicino utilizzando il mezzo ferroviario. Grazie a un accordo di collaborazione siglato tra ADR Assistance, società di Aeroporti di Roma dedicata all’assistenza dei viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, e Rete Ferroviaria Italiana, i passeggeri interessati vengono accolti e affiancati dagli addetti aeroportuali direttamente presso la stazione di Fiumicino Aeroporto, migliorando sensibilmente il comfort di chi raggiunge o parte dall’aeroporto in treno e necessita di un’attività di affiancamento. Nello specifico, il servizio consente ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM) di essere costantemente affiancati durante tutte le fasi di partenza o di arrivo di un volo, dai controlli di security all‘imbarco, al ritiro bagagli, fino all’acquisto del biglietto ferroviario per il treno. Tutte le informazioni  per prenotare il servizio integrato di assistenza saranno presenti sia sul sito di ADR Assistance che su quello di RFI. Sono circa 320mila i PRM gestiti ogni anno da ADR Assistance, di cui 33mila solo nel mese di agosto. Aeroporti di Roma, Società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale: Fiumicino opera attraverso quattro terminal passeggeri. È dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2016 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, oltre 47 milioni di passeggeri con oltre 230 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 150 compagnie aeree operanti nei due scali. Rete Ferroviaria Italiana (RFI), gestore dell’infrastruttura nazionale, è la società del Gruppo FS Italiane che assicura l’accesso della rete ferroviaria alle diverse imprese di trasporto, garantendo la manutenzione e la circolazione ferroviaria in sicurezza, il mantenimento in efficienza sull’intera infrastruttura e le attività di safety e security. Con i suoi 16.700 km di rete, di cui oltre mille ad Alta Velocità, assicura quotidianamente la circolazione di oltre 8mila treni. RFI realizza gli investimenti per il potenziamento e lo sviluppo delle linee e degli impianti ferroviari, sviluppa la tecnologia per la gestione in sicurezza della circolazione, assicura la continuità territoriale dei servizi ferroviari attraverso il collegamento marittimo con la Sicilia e garantisce l’accessibilità delle stazioni e dei servizi offerti a viaggiatori e imprese ferroviarie.

Leggi tutto    Commenti 0