Articolo
24 ott 2018

Airbus e China Airlines presentano A350-900 con livrea speciale congiunta

di mobilita

China Airlines (CAL) di Taiwan ha preso in consegna il suo nuovo A350-900, caratterizzato da una livrea unica che unisce il caratteristico logo del fiore di pruno della compagnia aerea con l'esclusivo modello in fibra di carbonio A350 XWB di Airbus. A seguito di questa consegna, la China Airlines ha oggi 14 aeromobili A350-900 nella sua flotta. La compagnia aerea gestisce questi velivoli su rotte non-stop a lungo raggio, compresi i servizi da Taipei verso l'Europa e il Nord America, nonché su rotte selezionate nella regione Asia-Pacifico. Dalla sua entrata in servizio nel 2015, l'A350 XWB si è affermata come il nuovo leader a lungo raggio nella categoria a doppio corridoio. Oltre 200 aeromobili sono già in servizio con 22 compagnie aeree, che operano principalmente su rotte a lungo raggio. Alla fine di settembre 2018, Airbus aveva registrato un totale di 890 ordini fissi per l'A350 XWB da 46 clienti in tutto il mondo, rendendolo già uno dei programmi per velivoli widebody di maggior successo di sempre. Le innovazioni introdotte con la famiglia A350 XWB includono l'ultimo design aerodinamico, fusoliera e ali in fibra di carbonio, oltre ai nuovi motori Rolls-Royce a basso consumo di carburante. Insieme, queste caratteristiche si traducono in livelli di efficienza operativa senza rivali, con una riduzione del 25% del consumo di carburante, rispetto ai velivoli di vecchia generazione delle stesse dimensioni, oltre a costi di manutenzione significativamente inferiori.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 dic 2017

Airbus: China Airlines riceve A350 alimentato da miscela con biocarburante

di mobilita

China Airlines, con sede a Taiwan, è diventato il secondo vettore a unirsi al programma di Airbus finalizzato a utilizzare una miscela di carburante tradizionale e biocarburante sostenibile per effettuare i voli di consegna dei propri aeromobili. L’aereo oggetto dell’iniziativa è stato il decimo A350-900 destinato a China Airlines, che ha lasciato oggi il centro di consegna di Tolosa con destinazione la sua nuova base di Taipei e con, nei serbatoi, una miscela contenente il 10% di biocarburante. L’opzione dell’utilizzo di carburante sostenibile per i voli di consegna è stata sviluppata da Airbus in collaborazione con Air Total, la filiale per il settore dell’aviazione del gigante francese dell’energia. Per lo stoccaggio di questo prodotto che rispetta l’ambiente, Air Total ha costruito la prima stazione di biocombustibili vicino al centro di consegna di Airbus di Tolosa. In totale, dalla costruzione del centro, avvenuta nel maggio 2016, a oggi, Airbus ha consegnato 21 aeromobili. “China Airlines è orgogliosa di ricevere il primo aeromobile alimentato parzialmente da biocarburante sostenibile”, ha dichiarato Ho Nuan-Hsuan, Chairman di China Airlines. “Questo evento riflette il nostro impegno di ridurre in maniera decisa l’impatto dell’aviazione sull’ambiente e di far parte dei vettori pionieri in quanto a utilizzo di fonti di carburante alternative. Grazie agli A350 XWB presenti nella nostra flotta stiamo già riducendo considerevolmente la nostra impronta di carbonio e siamo felici di proseguire in questa direzione attraverso l’utilizzo di nuovi biocarburanti”. “Siamo molto lieti di accogliere China Airlines all’interno del nostro programma di carburanti sostenibili”, ha dichiarato Frédéric Eychenne, Head of New Energies di Airbus. “La consegna effettuata oggi mostra ancora una volta che i biocarburanti sono oggi una realtà. Ci stiamo dirigendo verso un utilizzo regolare di nuove fonti di energia sostenibile nel nostro settore, per contribuire a rispettare gli impegni presi da parte della comunità dell’aviazione civile internazionale”. Oltre a Tolosa, Airbus cerca anche di proporre l’opzione di utilizzare biocarburanti per i voli di consegna in partenza dai siti di Amburgo e di Mobile, negli Stati Uniti. Le prime consegne in partenza da questi siti sono previste per il 2018. L’opzione sarà in seguito disponibile anche dal sito di Tianjin, in Cina. A riprova del forte impegno nei confronti dell’ecoefficienza, Airbus è stato il primo costruttore di aeromobili a offrire ai propri clienti un’opzione di consegna degli aeromobili nuovi con una miscela di carburanti sostenibili. Nell’ambito della strategia ambientale a livello globale, Airbus desidera proseguire gli sforzi in collaborazione con tutti gli stakeholder nel settore dei biocarburanti.

Leggi tutto    Commenti 0