Articolo
30 lug 2021

Wizz air apre a Napoli la sesta base italiana con 18 nuove rotte

di mobilita

Wizz Air ha inaugurato a Napoli la sua sesta base italiana, con due Airbus A321 basati sullo scalo e il lancio di 18 nuove rotte. La low cost quadruplica così la capacità offerta da Capodichino con oltre 1 milione di posti aggiuntivi; la creazione della nuova base porta anche all’introduzione di oltre 30 nuovi posti di lavoro diretti con la compagnia aerea e oltre 1.100 posti di lavoro nell’indotto. “Con l’apertura della base di Napoli, Wizz Air ora vola con 19 aerei basati in Italia – ha sottolineato George Michalopoulos, chief commercial officer di Wizz Air Group – e continuerà ad investire nel mercato raddoppiando la nostra presenza nel prossimo triennio lanciando ulteriori basi operative e nuove rotte nazionali e internazionali. Portiamo a Napoli il nostro nuovissimo aereo sostenibile della famiglia A320neo per assicurarci le più basse emissioni e il minor inquinamento acustico. “Lo scalo di Napoli, unico in Italia ad ospitare in base i quattro principali vettori low cost europei, incrementa così l’offerta voli 2021 per un totale di 98 destinazioni, di cui 15 nazionali ed 83 internazionali fra cui le nuove rotte introdotte da Wizz Air per Fuerteventura, Reykjavik e Tallinn” ha aggiunto Roberto Barbieri, ad di Gesac.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 mar 2021

Ryanair ha annunciato l’introduzione di sei nuove rotte che collegheranno l’Italia con la Croazia

di mobilita

Ryanair ha annunciato l’introduzione di sei nuove rotte che collegheranno l’Italia con la Croazia questa estate, come parte integrante dell’operativo estivo di Ryanair. Questi nuovi voli contribuiranno a incrementare il traffico aereo e a supportare il settore del turismo, mentre l’implementazione dei programmi di vaccinazione prosegue e l’Europa riapre per le vacanze estive. NUOVE ROTTE Rotta Voli settimanali Bari – Zara 1 Bologna – Zara 2 Milano Bergamo – Zagabria 4 Napoli – Zara 2 Roma Ciampino – Zara 2 Roma Ciampino – Zagabria 3   I consumatori italiani possono ora prenotare le loro vacanze estive a tariffe ancora più basse e con la possibilità di usufruire dell’offerta “Zero Supplemento Cambio Volo” nel caso in cui i loro piani dovessero cambiare. Per l’occasione, Ryanair ha lanciato un’offerta speciale con tariffe disponibili a partire da soli € 19.99 per viaggi fino alla fine di ottobre 2021, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì 1° aprile sul sito Ryanair.com. Chiara Ravara, Head of Sales & Marketing di Ryanair, ha dichiarato: “Grazie all’implementazione dei programmi di vaccinazione che continuerà nei prossimi mesi, il traffico aereo è destinato a crescere questa estate e siamo lieti di lanciare l’introduzione di sei nuove rotte che collegheranno l’Italia con Zara e Zagabria, come parte integrante dell’operativo estivo di Ryanair. Poiché le restrizioni legate al Covid cambiano continuamente, i clienti Ryanair possono ora prenotare una meritata pausa estiva con la certezza che, se i loro piani dovessero cambiare, possono spostare le date di viaggio due volte senza pagare il supplemento di cambio volo fino alla fine di ottobre 2021, e pagando solo l’eventuale differenza di prezzo tra il volo originale ed il nuovo volo. Per l’occasione, abbiamo lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da soli € 19.99 per i viaggi fino alla fine di ottobre 2021, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì 1° aprile sul sito Ryanair.com. Poiché queste incredibili offerte andranno a ruba rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com per non perdere l’occasione.” 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2021

Ryanair ha annunciato ulteriori investimenti nella sua base di Milano Bergamo

di mobilita

Ryanair ha annunciato ulteriori investimenti nella sua base di Milano Bergamo – la più grande in Italia – con un aeromobile basato aggiuntivo, oltre 600 voli settimanali e 100 rotte in totale, di cui due nuove per Banja Luka (Bosnia) e Belfast City (Irlanda del Nord). Questa crescita stimolerà il traffico aereo e l’industria del turismo nella regione mentre i programmi di vaccinazione continuano e l’Europa riapre in tempo per le vacanze estive. La programmazione di Ryanair da Milano Bergamo per l’estate 2021 prevede: 20 aeromobili basati (uno aggiuntivo – investimento pari a $100m), sostenendo 600 posti di lavoro in loco in totale* 100 rotte in totale Due nuove rotte per Banja Luka (Bosnia) e Belfast City (Irlanda del Nord), entrambe con due frequenze a settimana Aumento dei voli verso diverse destinazioni tra cui Alghero, Lanzarote, Napoli e Trapani Oltre 600 voli settimanali Collegamenti con destinazioni turistiche come Chania e Maiorca, con mete perfette per un city break come Berlino e Lisbona, nonché collegamenti nazionali con Catania e Napoli. I consumatori italiani possono ora prenotare le loro vacanze estive a tariffe ancora più basse e con la possibilità di usufruire dell’offerta “Zero Supplemento Cambio Volo” in caso di cambiamento dei piani. Per l’occasione, Ryanair ha lanciato un’offerta speciale con tariffe disponibili a partire da soli € 19.99 per i viaggi fino alla fine di ottobre 2021, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di domenica 28 marzo sul sito Ryanair.com. Il CEO di Ryanair, Eddie Wilson, ha dichiarato: “Grazie all’implementazione dei programmi di vaccinazione che continuerà nei prossimi mesi, il traffico aereo è destinato a crescere questa estate e siamo lieti di annunciare un ulteriore aereo con base a Milano Bergamo, la base più grande di Ryanair in Italia con 20 aeromobili in totale. Questa capacità aggiuntiva fornirà oltre 600 voli settimanali e 100 rotte in totale, comprese due nuove rotte per Banja Luka e Belfast City come parte del nostro operativo dell’estate italiana ’21. Nonostante l’impatto della pandemia, Bergamo ha enormi potenzialità e resilienza e siamo sicuri che la regione vedrà una pronta ripresa supportata dal trasporto aereo. I clienti Ryanair possono ora prenotare la loro meritata pausa estiva con la certezza che se i loro piani dovessero cambiare, possono spostare le date di viaggio due volte senza pagare il supplemento di cambio volo fino alla fine di ottobre 2021, e pagando solo l’eventuale differenza di prezzo tra il volo originale ed il nuovo volo. Per l’occasione, abbiamo lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da soli € 19.99 per viaggi fino alla fine di ottobre 2021. I voli devono essere prenotati entro la mezzanotte di domenica (28 marzo). Poiché queste incredibili offerte andranno a ruba rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com per non perdere l’occasione.”  Giacomo Cattaneo, Direttore Aviation SACBO, ha dichiarato: “Accogliamo con soddisfazione i programmi di Ryanair sull’aeroporto di Milano Bergamo per l’estate ’21, che vede crescere il numero delle rotte, con l’introduzione del primo collegamento di linea verso la Bosnia Erzegovina dal nostro scalo e la crescita delle direttrici con l’Irlanda del Nord – dichiara Giacomo Cattaneo, direttore aviation SACBO – C’è piena fiducia nella ripresa dell’abitudine a volare e l’offerta crescente di voli sarà in grado di soddisfare la domanda di viaggio, in sicurezza, dopo tutti i mesi in cui le persone non hanno potuto spostarsi. Siamo entusiasti di intensificare l’attività operativa grazie anche al maggiore numero di voli che Ryanair ha annunciato. Saranno un importante volano anche per l’economia del territorio e dell’intera nostra Regione”. Foto di copertina:  TheWaldo64 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ago 2020

AEROPORTO MILANO BERGAMO | Blue Panorama Airlines dal 23 ottobre collegherà l’Italia con Dakar

di mobilita

Blue Panorama Airlines dal 23 ottobre collegherà l’Italia con il Senegal. Partiranno, infatti, dall’aeroporto di Milano Bergamo i voli diretti di andata e ritorno per Dakar. Tutti i lunedì e i venerdì dal 23 ottobre 2020 al 29 ottobre 2021, partenza da Milano Bergamo alle 18:30 con arrivo a Dakar alle 22:40 e ritorno da Dakar alle 23:40 con arrivo a Milano Bergamo alle ore 07:20 local time. Con il passaggio dall’ora legale all’ora solare, dal 26 ottobre 2020 al 26 marzo 2021 l’orario in arrivo e in partenza da Dakar cambia: partenza da Milano Bergamo alle 18:30 con arrivo a Dakar alle 23:40 e ritorno da Dakar alle 00:40 con arrivo a Milano Bergamo alle 07:20, sempre local time. In estate al lunedì e al venerdì si aggiungerà anche il mercoledì. “Con questa nuova destinazione inauguriamo il collegamento diretto dall’Italia al Senegal per rispondere a un’esigenza forte di mercato e rafforzare ulteriormente il rapporto con l’aeroporto di Milano Bergamo, che costituisce una delle nostre basi operative”, ha dichiarato Remo Della Porta, Direttore Commerciale di Blue Panorama Airlines. “Per la fine del 2020 e l’inizio del 2021 il nostro obiettivo è continuare ad ampliare il network delle destinazioni leisure e business invernali anche sul medio e lungo raggio, con particolare riferimento all’aeroporto di Milano Bergamo”. “Grande la nostra soddisfazione per l’apertura di un collegamento che consideriamo strategico per il nostro aeroporto e la sua catchment area, entro cui risiede una vasta comunità senegalese e si sono sviluppati nel corso degli anni molteplici interessi economici e industriali e forme di collaborazione con il Paese africano. Per la prima volta, la comunità senegalese che ci circonda troverà comodamente il volo per Dakar direttamente da BGY”, afferma Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation di SACBO. “La decisione di attivare il volo diretto tra Dakar e Bergamo testimonia la valenza della sinergia in essere con Blue Panorama e la capacità di operare con rinnovata fiducia nell’ottica di ripresa del trasporto aereo”. Tra le prime compagnie aeree italiane, Blue Panorama Airlines è stata fondata a Roma nel 1998. Membro IATA dal 2002, ha base presso l’aeroporto di Fiumicino e sedi operative e commerciali a Milano Malpensa, Bergamo, Bologna e Tirana. La compagnia impiega circa 620 dipendenti, per oltre i 2/3 personale navigante e opera con una flotta di 15 unità all-Boeing (B737 e B767). Nel 2019 ha trasportato in totale circa 1,8 milioni di passeggeri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 lug 2020

Neos riprende i collegamenti aerei in Italia e verso le principali mete mediterranee

di mobilita

Dopo mesi di attività frenetica dovuta ai voli di rimpatrio e ai voli umanitari per il trasporto di aiuti sanitari, a fine giugno Neos ha ripreso il proprio business e ha riattivato i collegamenti aerei in Italia e verso le principali mete mediterranee dell’estate. Nei prossimi mesi, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour opererà fino a 21 voli settimanali nel nostro Paese, oltre a quelli verso Baleari, Grecia, Canarie e Cina. È stato fatto un ampio lavoro di riorganizzazione dell’offerta per garantire l’operatività, nonostante il momento storico: Neos ha rivisto i propri impegni, riallocando gli aeromobili, potenziando le tratte nazionali e assicurando un flusso costante di voli, fino a 21 settimanali verso le principali mete turistiche italiane. Da fine giugno, Milano, Verona, Bergamo e Bologna uniscono il Nord alle isole, alla Puglia e alla Calabria, dove il Gruppo Alpitour ha la maggior parte dei resort della catena alberghiera VOIhotels e delle strutture di tour operating. Oltre all’Italia, Neos volerà anche alle Baleari, alle Canarie, in Grecia e in Cina, nello specifico a Nanchino. Per quest’ultima tratta, è stato istituito un piano voli con frequenze settimanali che registrano il tutto esaurito fino a settembre, prova del fatto che molte persone devono spostarsi fra i due paesi per ragioni personali o lavorative. A questo proposito, sono stati organizzati dei voli speciali, in collaborazione con l’Ambasciata italiana in Cina e la Camera di Commercio Italia Cina, per riaccompagnare imprenditori in Cina: nel biglietto è incluso anche il test PCR (Proteina C Reattiva), ossia il tampone obbligatorio per entrare nel Paese. Ad oggi, il trend delle prenotazioni è positivo, nonostante le limitazioni dell’area Schengen abbiano determinato una riduzione delle località in cui è possibile operare. Per le mete aperte, invece, Neos ripropone una programmazione analoga a quella dell’estate 2019. L’Italia è al primo posto, segno che la voglia di viaggiare resta solida e le mete sono soprattutto Sardegna e Sicilia in testa, seguite da Calabria e Puglia. Neos ha stilato un protocollo, in ottemperanza alla normativa vigente e alle linee guida diffuse da ENAC e EASA, per tutelare ospiti ed equipaggio senza compromettere l’esperienza a terra e a bordo: si tratta di misure di sicurezza che regolamentano ogni fase di volo, imbarco e sbarco dei passeggeri. Un vademecum che si aggiunge alla sanificazione quotidiana degli aeromobili e ai filtri Hepa, che permettono un totale ricambio dell’aria in cabina in appena 3 minuti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 lug 2020

AEROPORTO MILANO BERGAMO | Presentato al Consiglio superiore dei lavori pubblici il nuovo progetto della stazione ferroviaria

di mobilita

Il progetto definitivo della nuova stazione ferroviaria, a servizio dell'aeroporto di Orio al Serio è già pronto ed è stato già inviato al Consiglio superiore dei lavori pubblici. L’obiettivo è concludere l’iter tecnico per inizio 2021, poi le gare, e iniziare i lavori a settembre dello stesso anno. Il tracciato dalla stazione sarà di cinque chilometri.  Per un tratto si affiancherà la linea per Brescia, poi devierà verso l'aeroporto. L'ultimo tratto, di 600 metri, sarà interrato per rispettare il cono di volo delio scalo. La stazione si integrerà alia perfezione con la modernità del luogo e si collegherà con l'edificio aeroportuale tramite un percorso sotterraneo meccanizzato: ci vorranno 7 minuti per arrivare alle partenze, due agli arrivi. Una volta completata, sarà una stazione di testa con quattro binari, uno in più rispetto alle previsioni iniziali. E a quel punto avremo anche il raddoppio della Ponte-Montello, altra opera da 170 milioni già finanziata, che consentirà di avere, a regime, un treno per Orio ogni 10 minuti. Dieci minuti è anche il tempo di percorrenza della tratta Bergamo- Orio, sessanta di quella Orio-Milano. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 lug 2020

AEROPORTO MILANO BERGAMO | Pronta la nuova area extra-Schengen

di mobilita

La nuova area extra-Schengen è frutto dell’intervento portato a termine sul lato est dell’aerostazione per la realizzazione del cosiddetto Lotto 4A, i cui lavori, assegnati all'Associazione Temporanea di Imprese guidata dall’impresa Milesi geom. Sergio (mandataria capogruppo, insieme a Isocell Precompressi SpA, Termotecnica Sebina Srl, Effeci Tecnoimpianti Srl), sono iniziati il 21 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2020. L’opera, aggiudicata per l’importo di 14,4 milioni, rientra nel programma di interventi, interamente finanziati da SACBO per un importo di circa 40 milioni, che si estendono al lato ovest dell’aerostazione e, entro il 2021, faranno aumentare la superficie totale a 70mila mq, predisponendo il raccordo del terminal a ovest con il capolinea del futuro collegamento ferroviario. Nel nuovo corpo di fabbrica, realizzato nell’ala est in continuità al terminal passeggeri, è stato trasferito il traffico extra-Schengen, con arrivi posti al piano terra e partenze al piano superiore, creando un percorso dedicato ai passeggeri in transito. L’intervento ha permesso di riqualificare gli spazi disponibili e aggiungere due nuovi pontili serviti anche da ascensore, con contestuale aumento da 5 a 10 dei gate di imbarco. Contestualmente, al piano terra sono stati predisposti agli spazi destinati a ospitare il blocco BHS, il sistema per il controllo dei bagagli che successivamente sarà ampliato e adeguato alla normativa Standard 3, con installazione di macchine radiogene di ultima generazione. La realizzazione del Lotto 4A, comprendente la nuova area extra-Schengen, le cui volumetrie sono state previste nel vigente piano di sviluppo aeroportuale e riportate nel PSA 2030 (approvato in linea tecnica da ENAC), rientra nel programma di investimenti finanziati interamente da SACBO per un importo complessivo di 450 milioni, il cui prossimo capitolo è rappresentato dai lavori in corso nell’ala ovest dell’aerostazione, relativi al programma di ampliamento dell’area Schengen che si ricollega all’infrastruttura ferroviaria in divenire con la creazione della stazione capolinea dei treni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 lug 2020

AEROPORTO MILANO BERGAMO | Accolto il primo volo della compagnia aerea Air Albania proveniente da Tirana

di mobilita

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha accolto il primo volo della compagnia aerea Air Albania proveniente da Tirana. La compagnia di bandiera albanese, fondata nel 2018 da Turkish Airlines e dal governo dell’Albania, opera il collegamento con Tirana impiegando un Airbus A319 da 128 posti, 8 posti in business + 120 posti in economy, alternando un Boeing 737-800 da 151 posti, configurato con 16 posti business + 135 economy. L’offerta di Air Albania si aggiunge a quelle delle compagnie aeree Blue Panorama e Wizz Air. Si amplia così il network dei voli con la capitale albanese dall’Aeroporto di Milano Bergamo, sia in termini di frequenze e orari, sia di soluzioni tariffarie.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 giu 2020

Ryanair dal 23 giugno riprende i collegamenti da e per l’aeroporto di Napoli

di mobilita

Ryanair annuncia che riprenderà i collegamenti da e per l’aeroporto di Napoli, a partire dal 23 giugno con il ripristino del volo Milano-Bergamo e incrementando il numero di rotte e la loro frequenza a partire dal 1° luglio, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. Ryanair riprende a collegare la Campania con il resto dell’Europa, permettendo a tutti i viaggiatori di scoprire la storia millenaria e le molteplici sfumature che caratterizzano questa Regione. La ripresa dei collegamenti, oltre a sostenere l’economia e il turismo regionale da cui dipendono migliaia di posti di lavoro, offrirà anche l’opportunità di favorire i flussi di passeggeri business e leisure dall’aeroporto di Napoli verso le altre regioni italiane, con collegamenti diretti tutto l’anno, e verso le più importanti e gettonate destinazioni europee. L’operativo da e per l’aeroporto di Napoli include sia destinazioni nazionali – Milano-Bergamo e Venezia – sia destinazioni internazionali – Barcellona, Londra-Stansted, Bruxelles, Dublino, Madrid, Manchester, Malta, Budapest, Copenaghen, Lisbona, Marsiglia, Rodi, Berlino, Valencia, Malaga, Bordeaux, Corfù, Creta, Eindhoven, Cracovia, Kaunas, Nantes, Stoccolma, Cork, Tolosa, Varsavia, Mykonos. Chiara Ravara, Head of International Communications di Ryanair, ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare che verranno ripristinate 29 rotte da e per l’aeroporto di Napoli a partire dal 1° luglio, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. Il volo Napoli-Milano Bergamo sarà già disponibile dal 23 giugno. Siamo fieri di poter riprendere i collegamenti per l’estate 2020 e di contribuire alla ripresa dell’economia e del turismo regionale, permettendo a parenti ed amici di ricongiungersi e a milioni di turisti, nazionali ed internazionali, di scoprire il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico del nostro Paese e dell’Europa”. Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di GESAC, ha commentato “L’ampio ventaglio di destinazioni offerte da Ryanair conferma il dinamismo e la capacità reattiva della compagnia aerea, presente a Napoli dal 2017. Il ripristino dei collegamenti è il frutto di una consolidata partnership con la società di gestione aeroportuale, impegnata nella graduale ripresa dei collegamenti aerei, che rappresentano un fondamentale driver di sviluppo economico per l’intera regione Campania”. Tutte le rotte indicate potrebbero essere soggette a modifiche in base alle restrizioni di viaggio imposte dai Governi europei.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mag 2020

Wizz Air annuncia l’apertura della nuova base a Tirana con 9 destinazioni in Italia

di mobilita

Wizz Air ha annunciato il lancio della nuova base di Tirana, con 9 nuove rotte verso l'Italia durante la stagione estiva 2020.  A partire da luglio, la compagnia aerea posizionerà tre Airbus A320 all'aeroporto internazionale di Tirana, Madre Teresa di Calcutta. Wizz Air ha affermato che l'istituzione della base di Tirana contribuirebbe a creare oltre 100 nuovi posti di lavoro diretti. “Dopo tre anni di operazioni di successo, ci dedichiamo a offrire viaggi più convenienti ai nostri clienti albanesi, contribuirà, nel contempo, a rafforzare il settore turistico locale. Il nostro impegno a lungo termine verso l'Albania, portando ulteriore connettività a Tirana e in Albania, contribuirà a favorire legami economici con altri paesi " , ha affermato József Váradi, CEO di Wizz Air Group. Ecco le nuove rotte verso l'Italia dall'aeroporto di Tirana: 15  luglio Bari, 19 luglio Bologna, 23 luglio Catania, 16 luglio Milano Bergamo, 16 luglio Milano Malpensa, 16 luglio Pisa, 16 luglio Torino, 15 luglio Venezia Treviso, 16 luglio Verona

Leggi tutto    Commenti 0