Articolo
24 mar 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Al via nuovi voli di linea per sei destinazioni in Russia

di mobilita

Mosca Domodedovo, Ekaterinburg, Kazan, Krasnodar, Rostov e Samara: sono le sei nuove destinazioni russe che da aprile saranno raggiungibili da Bologna con voli di linea diretti. I voli saranno operati dalla compagnia aerea russa Ural Airlines con aeromobili Airbus A320 da 160 posti. “L’Aeroporto di Bologna – commenta Antonello Bonolis, direttore Business Aviation e Comunicazione del Marconi – rafforza notevolmente la propria presenza nel mercato russo, con i nuovi voli per la Capitale e per cinque importanti città del Paese. Ci attendiamo benefici importanti, soprattutto sul versante incoming, ma non vanno sottovalutate anche la componente business, in considerazione delle aziende del territorio che hanno interessi in Russia, e la componente di traffico etnico, cioè gli spostamenti dei cittadini stranieri residenti nella nostra regione”. “L’apertura di nuovi collegamenti per Bologna è un fatto significativo per lo sviluppo dei rapporti fra la Compagnia Ural Airlines e l’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna nell’ambito dello sviluppo di una rete di collegamenti per l’Italia. I nostri passeggeri ora potranno raggiungere sei città russe dall’Aeroporto di Bologna, con comode prosecuzioni da Mosca e da Ekaterinburg”, ha commentato Kirill Skuratov, primo Vicedirettore generale e Direttore Commerciale della compagnia Ural Airlines. Nel dettaglio, i nuovi voli avranno una frequenza settimanale, tutti con partenza il sabato. Il volo di Mosca (DME) partirà dalla capitale russa alle 5.00 con arrivo a Bologna alle 7.30. Il rientro da Bologna è fissato alle 19.05 con arrivo a Mosca alle 23.25. Il volo di Ekaterinburg partirà dalla città russa alle 6.15 con arrivo al Marconi alle 8.40, mentre il rientro è fissato alle 20.10 con arrivo alle 4.15 del giorno successivo. Il collegamento di Kazan partirà alle 14.35, con arrivo sotto le Due Torri alle 18.05. Il volo di rientro è programmato alle 8.30, con arrivo nella città russa alle 13.35. Il volo da Krasnodar partirà alle 10.35, con atterraggio a Bologna alle 13.25, mentre il rientro è fissato alle 14.25, con arrivo alle 18.50. Da Rostov il volo partirà alle 15.55, con arrivo a Bologna alle 19.10. Il volo da Bologna a Rostov è programmato alle 9.40 con arrivo alle 14.25. Infine, il volo da Samara partirà alle 5.20 con arrivo al Marconi alle 7.40, per poi ripartire alle 8.40 ed atterrare a Samara alle 14.50. Tutti gli orari sono espressi in ora locale. Fatta eccezione per Mosca DME, già servita in passato, le destinazioni operate da Ural sono novità assolute per il network del Marconi.Ural Airlines si attesta oggi fra i maggiori vettori russi per volumi di traffico passeggeri. Sono stati più di 8 milioni i passeggeri trasportati nel 2017 con un incremento del 23,7% rispetto al 2016. Ural Airlines, vincitrice di riconoscimenti nazionali ed internazionali, come Wings of Russia, Safety Leaders Awards, Best Russian Social Projects, National Geographic Travel Awards, Tome of Innovations, serve oltre 200 destinazioni, con una flotta composta di 43 Airbus (23 A320, 13 A321 e 7 A319).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 mar 2018

REGGIO CALABRIA | Oggi parte “Music on the bus”, musica itinerante a bordo dei bus ATAM

di mobilita

Oggi prende il via, nella città di Reggio Calabria, “Music on the bus”. un'iniziativa che nasce con l’obiettivo di avvicinare l’arte e la musica calabrese alle persone in un momento di vita quotidiana come quello del viaggio in bus. Si tratta di un format, quello di “Music on the bus”, già collaudato a livello internazionale, accolto sempre con grande entusiasmo dal pubblico per la spontaneità che lo caratterizza. Il piccolo spettacolo verrà trasmesso in diretta su Radio Antenna Febea (100.3/6 fm www.antennafebea.it), media partner dell’iniziativa,  e live nella pagina Facebook di ATAM, per consentire al pubblico sui social di essere il vero protagonista dei prossimi appuntamenti di “Music on the bus” a Reggio Calabria, dal momento che l’iniziativa stessa mette al centro dell’esperienza il piccolo pubblico di passeggeri del bus. Se infatti la community dimostrerà di aver apprezzato le performance musicali, verrà resa artefice degli appuntamenti successivi, avendo la possibilità di scegliere tramite votazione gli artisti che verranno invitati a suonare sul bus. I concerti si svolgeranno sul bus di linea ATAM n. 28, in partenza alle ore 17.30 dall’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti”, a far data dal prossimo 24 marzo con l’esordio a bordo dal Triplet Acustic Trio (Noemi Rugolino - voce e percussioni, Jessica Grande – voce e Chiara Rinciari - voce e chitarra), il 31 marzo il viaggio proseguirà con il soprano Carolina Scopelliti e con Giuseppe Leoni al pianoforte, il 7 aprile sarà la volta del Trio jazz/manouche (Daniele Siclari – Chitarra, Nino Spezzano – Clarinetto,  Alessandro Calcaramo – Chitarra), il 14 aprile la protagonista dell’iniziativa sarà la musica tradizionale calabrese (Peppe Sapone - voce e tamburello, Paolo Paviglianiti – chitarra, Francesco Marrara - strumenti etnici) ed il viaggio si concluderà, per il momento, il 25 aprile con il concerto alla Stele del Partigiano presso la Villa Comunale, organizzato dall’A.N.P.I, ogni anno, in occasione della Festa della Liberazione, con la cantautrice calabrese Francesca Prestia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

Il presidente Musumeci propone un’unica società di gestione per i quattro aeroporti siciliani

di mobilita

Per il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci è necessario lavorare per la costruzione di un'unica società di gestione per i quattro aeroporti siciliani.  "La parcellizzazione gestionale non favorisce la crescita del trasporto aereo - ha affermato il presidente Musumeci - gli aeroporti di Catania, Palermo, Trapani e Comiso devono darsi una governance unica e soprattutto autonomia finanziaria gestionale perché non è pensabile continuare a gestire soprattutto gli scali minori col denaro pubblico".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

REGIONE SICILIANA | Biglietto unico per il TPL nel disegno di legge di stabilità regionale

di mobilita

Nel disegno di legge di stabilità regionale per il 2018 approvato dalla giunta Musumeci è stato inserito il biglietto unico per il trasporto locale che prevede progetti sperimentali di integrazione tariffaria tra i servizi urbani delle tre Città metropolitane di Palermo, Catania e Messina e quelli ferroviari regionali. Il disegno di legge passerà adesso all’Assemblea regionale siciliana per l’esame da parte delle Commissioni di merito.    

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
23 mar 2018

AEROPORTO CAGLIARI | Volotea riparte per Napoli, Venezia e Verona

di mobilita

Tris di ripartenze a Cagliari per Volotea: in calendario la ripresa dei collegamenti su Napoli, Venezia (entrambi dal 28 marzo) e Verona (dal 30 marzo). Per aprile il vettore conferma le ripartenze per Tolosa (dal 12 aprile) e Nantes (dal 26 aprile) mentre si dovrà attendere maggio per ritornare a volare verso Ancona (26 maggio). Confermato, infine, l’avvio delle due 2 nuove rotte francesi per fine maggio: dal 31 si volerà anche verso Lione e Bordeaux. “È tutto pronto per le ripartenze dei nostri voli estivi da Cagliari - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. L’accoglienza riservataci la scorsa estate ci ha spinto non solo a riconfermare l’intero ventaglio voli, ma ad ampliarlo ulteriormente. Oltre a Napoli e a due bellissime città del nord Italia, quali Venezia e Verona, il nostro network di collegamenti prevede anche la ripartenza delle rotte verso la Francia con Tolosa e Nantes, oltre all’avvio per fine maggio di due nuovi voli verso Lione e Bordeaux. Per tutti i passeggeri sardi che ancora non hanno deciso dove trascorrere le prossime vacanze o che vogliono raggiungere più agevolmente la penisola italiana, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Ma non solo: allo stesso tempo i nostri voli sostengono il flusso incoming dei turisti desiderosi di trascorrere una vacanza tra le rinomate località turistiche isolane”. Alberto Scanu, amministratore delegato di SOGAER, società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, ha espresso viva soddisfazione per l’annuncio di oggi: “La partnership con Volotea è solida e fruttuosa, come dimostra l’apertura delle nuove rotte: Bordeaux e Lione amplieranno ulteriormente il ricco network di collegamenti diretti di linea dallo scalo di Cagliari nella Summer ’18”. “La Francia”, prosegue Scanu, “è già uno dei mercati più importanti per il nostro aeroporto: nel 2017 i volumi di passeggeri trasportati da e per le città francesi sono cresciuti di oltre il 44% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dimostrando ottime potenzialità per il futuro. Volotea, dall’inizio delle operazioni a Cagliari, ha già fatto registrare più di 443.000 passeggeri trasportati e la prossima estate, con un totale di 10 rotte tra domestiche e internazionali, contiamo di raggiungere un nuovo record”. Ottimi risultati all’Aeroporto di Cagliari per la low cost che ha concluso positivamente il 2017 trasportando nei mesi estivi oltre 90.000 passeggeri, con un incremento del 34% rispetto allo stesso periodo del 2016 (giugno-agosto). Infine, per i prossimi mesi, Volotea scenderà in pista con più di 1.900 voli pari ad un’offerta di oltre 277.000 biglietti. Ancora più ricco il bouquet di destinazioni raggiungibili direttamente dallo scalo cagliaritano nell’estate 2018. Con Volotea, infatti, è possibile decollare da Cagliari verso 6 mete italiane – Genova, Torino, Venezia e Verona al Nord; Ancona al Centro e Napoli al Sud - 4 in Francia - Bordeaux (novità 2018), Lione (novità 2018), Nantes e Tolosa.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

AEROPORTO MILANO MALPENSA | LOT aumenta la capacità sui voli per Varsavia

di mobilita

La compagnia aerea polacca, LOT, una delle più longeve della storia dell’aviazione con oltre 70 anni di attività, prevede un aumento di capacità durante l’estate 2018 sui tre voli giornalieri (7.30 – 10.35 e 19.25) che collegano Milano Malpensa con Varsavia Varsavia, raggiungibile con volo diretto in poco più di due ore, è la città più verde d’Europa per i suoi numerosi parchi. La capitale è caratterizzata dall’architettura del realismo socialista ben simboleggiata dall’enorme e monumentale Palazzo della Cultura e della Scienza, situato accanto alla stazione centrale. L’area della città più amata dai turisti è la Città Vecchia di Varsavia che, ricostruita fedelmente dopo la seconda guerra mondiale, è entrata a far parte del Patrimonio Culturale dell’Umanità. Altri luoghi di interesse sono il Castello Reale, il parco Łazienki, che ospita lo splendido "Palazzo sull'acqua", e il Museo della Storia degli Ebrei Polacchi, nella zona dell’ex ghetto, dedicato alla memoria, alla cultura e all’eredità ebraica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

A Pasqua l’80% dei biglietti prenotati con FlixBus riguardano l’Italia

di mobilita

8 Italiani su 10 trascorreranno il ponte di Pasqua nel Belpaese: è quanto emerge dall'analisi di FlixBus delle prenotazioni effettuate dall'Italia per il periodo compreso tra venerdì 30 marzo e lunedì 2 aprile. Oltre l'80% dei biglietti prenotati è infatti per destinazioni nazionali, ma quest'anno la società degli autobus green, leader del settore in Europa, ha registrato anche un aumento delle prenotazioni per l'estero, complice l'incremento esponenziale delle tratte internazionali.Di seguito qualche dettaglio in più sulle mete nazionali ed estere più gettonate dai passeggeri italiani. In Italia: tra città d'arte e piste da sci, con qualche rivelazione Pur confermando molte aspettative, la classifica nazionale riserva anche qualche sorpresa: se in testa si incontrano le città d'arte d'Italia che hanno contribuito alla sua fama di "museo a cielo aperto", col podio occupato da Milano, Roma e Venezia, e Firenze e Torino al 4° e 5° posto, le posizioni successive sono occupate da mete meno tradizionali come Trieste, Pescara e Taranto, facilmente raggiungibili in autobus anche dall'estero. La regione preferita è il Veneto, seguito dalla Puglia e dal Trentino-Alto Adige che, grazie alle corse per Trento e Bolzano si conferma meta preferenziale di sciatori e snowboarder. All'estero: Monaco di Baviera e Zurigo in testa alla classifica, ma è la Francia il Paese più gettonato La classifica estera è altrettanto variegata, in linea con la continua espansione della rete FlixBus in Europa: al 1° e 2° posto si trovano Monaco di Baviera e Zurigo, raggiungibili, fra le altre, da Roma, Milano, Bologna e Firenze, mentre in 3° posizione si incontra Nizza, incantevole meta della Costa Azzurra dove godersi i primi raggi del sole primaverile con una passeggiata sul lungomare. E la Francia è in assoluto il Paese più gettonato dai passeggeri FlixBus in partenza dall'Italia, con Lione, Parigi, Grenoble, Marsiglia e Montpellier presenti in classifica. Tra le mete estere preferite, anche Barcellona, Vienna e Budapest. In generale, FlixBus prevede un incremento delle prenotazioni per il ponte di Pasqua 2018 di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo nel 2017. In questo contesto, la netta prevalenza di prenotazioni per l'Italia attesta un desiderio diffuso, tra i passeggeri italiani, di riscoprire i tesori artistici e naturali nazionali. Di seguito, le classifiche complete delle mete nazionali ed estere preferite dai passeggeri italiani di FlixBus:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

Ryanair rinnova la partnership con Air Europa

di mobilita

Ryanair ha annunciato il rinnovo della partnership con Air Europa, che permetterà ai suoi 130 milioni di clienti di prenotare sul sito web Ryanair.com voli a lungo raggio operati da Air Europa da 15 città europee verso Madrid per raggiungere 16 Paesi in Nord, Centro e Sud America, tra cui Argentina, Brasile, Cuba, Messico e Stati Uniti. L’estensione di questa partnership con Air Europa è la più recente iniziativa del programma di customer experience di Ryanair “Always Getting Better”. La prossima fase della partnership con Air Europa sarà lanciata entro la fine dell’anno e consentirà ai clienti Ryanair di connettersi ai voli di lungo raggio di Air Europa via Madrid. Ryanair prosegue nel contatto con diverse compagnie aeree a lungo raggio per attivare partnership di feederaggio e voli in coincidenza. Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer, ha affermato: “Ryanair è lieta di rinnovare la partnership con Air Europa, che permette ora a milioni di clienti di prenotare i voli Air Europa da oltre 15 città europee verso Madrid per proseguire verso oltre 20 destinazioni a lungo raggio nel continente americano. Il servizio di voli in coincidenza operati da Air Europa, e disponibile sul sito www.ryanair.com, è la più recente novità del nostro programma “Always Getting Better” e rappresenta un’estensione della partnership di successo con Air Europa che abbiamo lanciato lo scorso anno e che speriamo possa continuare per molti anni a venire. Per celebrare questo rinnovato servizio, Ryanair ha messo in vendita posti sul suo network europeo a partire da soli €14,99 per viaggiare in aprile e prenotabili entro la mezzanotte di venerdì (23 marzo). Poiché i posti a questi fantastici prezzi bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli.”   Javier Hidalgo, CEO di Globalia Group, ha affermato: “Siamo soddisfatti dello sviluppo di successo di questa partnership che ha posto Air Europa in prima linea e rafforzato significativamente la sua competitività nel settore. Continuiamo a rinnovare la nostra flotta, sia per i voli a lungo raggio, con l’arrivo del nuovo Boeing 787-9, ad oggi l’aereo più efficiente esistente, sia sul medio e corto raggio con l’introduzione progressiva di tre nuovi Boeing 737-800 quest’anno. Air Europa opera con una delle flotte più moderne e giovani del mondo, che ha messo a disposizione di tutti i clienti della compagnia aerea irlandese, offrendo loro il miglior rapporto qualità-prezzo sui voli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 mar 2018

Enjoy lancia il nuovo servizio Enjoy cargo

di mobilita

Enjoy lancia il nuovo servizio Enjoy cargo con una flotta di oltre 50 veicoli commerciali con un ampia capacità di carico, perfetti per trasportare in ogni momento gli oggetti ingombranti che non entrano nella tua auto. Il servizio è per ora disponibile a Roma, Milano e Torino e la gestione di tutto il servizio avverrà sempre tramite app, dalla prenotazione all’apertura del veicolo e fino al termine del noleggio. A Milano e Roma ce ne saranno 30 a benzina e 10 bi-fuel, equamente divisi, mentre a Torino se ne troveranno solo 10. La tariffa è di 25 euro, con pre-addebito, per le prime due ore di utilizzo, oltre le quali scatterà il costo al minuto di 0,25€/cent come per le auto, inoltre i primi 50 km saranno gratuiti: una volta superati, si aggiungerà la tariffa di 0,25€/cent al kilometro. Per chi vorrà utilizzare il mezzo tutto il giorno, il costo sarà invece di 80 euro. La flotta è composta per il momento da cinquanta Fiat Doblò Cargo. Quaranta sono a benzina euro 6 e dieci con doppia alimentazione benzina e metano, venti a Milano e Roma (quindici a benzina e cinque bifuel) e dieci a Torino, solo benzina. I veicoli potranno essere rilasciati al termine dell’utilizzo (ma anche in sosta) in qualsiasi parcheggio consentito all’interno dell’area coperta dal servizio. A Milano i Doblò avranno libero accesso all’Area C e i parcheggi saranno consenti sulle strisce gialle per i residenti e sulle strisce blu gratuitamente. A Roma potranno circolare nella Ztl, con esclusione del Tridente, e potranno essere rilasciati gratuitamente sulle strisce blu. A Torino avranno libero accesso e transito nelle Ztl Centrale e Romana (mentre non sarà possibile nelle Ztl trasporto pubblico, Valentino e pedonali) e potranno essere parcheggiati gratis nelle strisce blu e nei 144 stalli prima riservati al car sharing comunale.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 mar 2018

Arriva la nuova compagnia “Joon” con i voli Napoli-Parigi

di mobilita

A partire dal 25 marzo 2018, Air France opererà sulla tratta Napoli-Parigi Charles de Gaulle con Joon, il viaggio di nuova generazione di Air France. Il nuovo brand del Gruppo Air France collegherà le due città con due voli quotidiani operati da Airbus A320 e A321. La storia dei collegamenti tra Napoli e Parigi comincia nel lontano 1929 con la compagnia aerea Air Union-Lignes d’Orient. Nel 1963 il primo volo Air France per Parigi e, dal 25 marzo, i collegamenti continuano e si rafforzano con Joon. “La scelta di utilizzare il nuovo brand Joon sulla rotta Napoli-Parigi si inserisce perfettamente nella strategia di Air France di crescita dalle città con un forte potenziale. L`introduzione del nostro nuovo marchio consente di offrire il 9% in più di posti dalla città partenopea” dichiara Jerome Salemi, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean.“Joon è un’esperienza di volo nuova, un prodotto più competitivo e innovativo, con una nuova livrea e nuove uniformi, ma tutto il resto appartiene al mondo Air France: dalla qualità dei servizi ai canali di vendita, dai codici di volo alle tariffe, dai pilotialla manutenzione degli aerei”. Joon è l’esperienza di viaggio di nuova generazione di Air France. Un vero laboratorio che punta i riflettori sul principio del test &learn: la compagnia aerea è stata creata per offrire ai propri clienti esperienze personalizzate e su misura sia a bordo che a terra con diverse soluzioni in ogni fase del viaggio, e soddisfare le aspettative delle nuove generazioni di viaggiatori. I passeggeri Joon avranno accesso gratuito sul proprio smartphone, tablet o laptop a YouJoon, il sistema di streaming in volo. Il programma di intrattenimento comprende serie TV, web TV, cartoni animati, musica e molto altro. Per quanto riguarda l’offerta gastronomica sui voli a medio raggio,Joonoffre in classe Business un servizio di catering completo, e in classe economica offre bevande, the e caffè mentre propone come opzione a pagamento una vasta scelta di menu gourmet biologici. Orario voli Napoli-Parigi: Napoli (06h20) – Parigi CDG (08h45) tutti i giorni Napoli (12h30) – Parigi CDG (14h50) tutti i giorni Napoli (15h35) – Parigi CDG (17h55) tutti i giorni eccetto il sabato (dal 16 luglio al 2 settembre) Napoli (20h00) – Parigi CDG (22h20) il sabato (dal 16 luglio al 2 settembre) Orario voli Napoli-Parigi: Parigi CDG (09h20) – Napoli (11h35) tutti i giorni Parigi CDG (20h35) – Napoli (22h50) tutti i giorni Parigi CDG (12h35) – Napoli (14h45) tutti i giorni eccetto il sabato (dal 16 luglio al 2 settembre) Parigi CDG (17h00) – Napoli (19h15) il sabato (dal 16 luglio al 2 settembre) I due nuovi collegamenti giornalieri permetteranno ai passeggeri in partenza da Capodichino di raggiungere 61 destinazioni europee e 33 destinazioni intercontinentalicon un tempo di transito a Parigi inferiore alle due ore e mezza. I nuovi voli Joon completano l’offerta del Gruppo Air France-KLM da Napoli e si vanno ad aggiungere ai collegamenti della compagnia lowcost del Gruppo, Transavia, che già vola tutti i giorni per Parigi-Orly e 8 volte alla settimana per Amsterdam. A Parigi, tutti i passeggeri in transito su un volo del gruppo Air France o dei suoi partner SkyTeam beneficeranno dell’assistenza e dei percorsi di transito come sui voli Air France. I possessori della tessera frequent flyer Flying Blue possono guadagnare e spendere Miglia, e godere degli stessi vantaggi come per i voli Air France.I clienti Business, Flying Blue Gold e Platinum possono accedere alle lounge Air France e usufruire dei percorsiSkyPriority ai controlli di sicurezza, ai banchi check-in e all’imbarco,oltre che alla consegna prioritaria del bagaglio. Ti potrebbe interessare: Air France lancia Joon, una nuova compagnia pensata per i giovani

Leggi tutto    Commenti 0