Articolo
15 mag 2018

Silversea Cruises ordina una nave da crociera ultra-lusso a Fincantieri

di mobilita

Silversea Cruises ha commissionato a Fincantieri un ordine per un’ulteriore nave da crociera ultra-lusso, del valore di oltre 320 milioni di euro, con consegna prevista nell’ultimo trimestre del 2021. Silver Dawn, questo il nome della nuova nave, sarà gemella dell’ammiraglia di Silversea Silver Muse, che ha preso il mare dal cantiere Fincantieri di Sestri Ponente (Genova) nell'aprile 2017, accolta con grande successo dal pubblico. Silversea si è quindi impegnata a costruire una nuova nave che ne condividerà le qualità ultra-lusso. L'ordine per Silver Dawn arriva pochi mesi dopo che la compagnia ha firmato un contratto con Fincantieri per la costruzione di Silver Moon – altra gemella di Silver Muse – che verrà consegnata nel 2020. La realizzazione di una terza nave della serie “Muse”, l’undicesima in totale della flotta, fa parte del piano di espansione della società armatrice e rafforzerà il processo di “musification” strategico di Silversea. Silver Dawn beneficerà dello stesso senso di intimità e delle spaziose soluzioni di comfort delle suite che caratterizzano tutte le navi Silversea. Offrendo un’esperienza di bordo ancora migliore, creerà autentiche esperienze di viaggio per gli ospiti più esigenti di Silversea nelle destinazioni più spettacolari del mondo. “Dopo lo straordinario successo di Silver Muse, siamo lieti di annunciare Silver Dawn come l'undicesima nave che entrerà a far parte della flotta Silversea”, ha commentato Manfredi Lefebvre d'Ovidio, Presidente di Silversea. “Silver Dawn avrà gli stessi tratti distintivi della qualità a 6 stelle delle nostre navi. Non vediamo l'ora di accogliere gli ospiti a bordo nel novembre del 2021. Era il sogno di mio padre quello di far crescere Silversea almeno fino a una flotta di 12 navi, e oggi facciamo un passo avanti verso questo traguardo”. Giuseppe Bono, Amministratore delegato di Fincantieri, ha dichiarato: “È una grande gratificazione per il nostro Gruppo vedere un progetto ambizioso come quello per Silver Muse affermarsi sul mercato e conquistare il massimo apprezzamento da parte di un cliente esclusivo ed esigente come Silversea, che oggi ci conferma la sua fiducia. Grazie a questa collaborazione, basata sul primato qualitativo del prodotto, la nostra posizione di leadership nel settore crocieristico si consolida ulteriormente, non soltanto sotto il profilo tecnologico, ma anche per la capacità commerciale di trovare la migliore intesa con l’armatore”. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 82 navi da crociera (di cui 59 dal 2002), mentre altre 44 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2018

AEROPORTO FIUMICINO | Inaugurata la nuova “Plaza Premium Lounge” riservata ai viaggiatori Cathay Pacific

di mobilita

Con l’arrivo dell’estate, torna ad operare giornalmente il collegamento Cathay Pacific tra Roma Fiumicino e Hong Kong; a partire dal primo di giugno, infatti, sarà il Boeing 777-300ER a volare quotidianamente dalla capitale verso l’hub della Compagnia. A fronte di un aumento della domanda durante il periodo estivo, Cathay Pacific incrementa dunque la propria capacità grazie a collegamenti giornalieri anche dalla Capitale, oltre a quelli già operanti quotidianamente tutto l’anno dallo scalo di Milano Malpensa.Parallelamente, grazie alla collaborazione con i partner della Compagnia, nuovi servizi vengono offerti ai passeggeri in partenza da Fiumicino; dall’inizio del mese di maggio, è infatti a disposizione dei possessori di un biglietto di Business e dei soci Marco Polo Club (a partire dal livello Silver) la nuova Plaza Premium Lounge, situata al secondo piano dell’area di imbarco E, nella cosiddetta "Italian Food Street".Oltre 1.000 metri quadrati di comfort, con postazioni adatte al relax e al business, ma anche, ad esempio, un buffet con cucina espressa e a vista o uno spazio con stanze doccia, unico nel suo genere nell’area di imbarco E del Leonardo da Vinci.   I passeggeri di Business e i soci Marco Polo Club (a partire dal livello Silver) riceveranno da oggi l’invito alla nuova Plaza Premium Lounge al momento del check-in, per un’esperienza ancora più confortevole nello scalo romano.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2018

TRENORD | La regione Lombardia pronta a tutto, l’importante è invertire la rotta

di mobilita

"I treni lombardi sono vecchi. Siamo pronti a fare investimenti ma vogliamo contare di più in Trenord". Lo ha affermato l’amministratore delegato di FSI, Renato Mazzoncini in una recente intervista sul Corriere della Sera. "La proposta di Mazzoncini non e' ancora arrivata, la leggeremo e valuteremo" - ha replicato il presidente della Regione Lombardia - Il miglioramento del servizio  e' l'unico nodo imprescindibile. Siamo pronti a tutto, a cedere la partecipazione, ad acquisire o a fare tutto da soli".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2018

MILANO | Domenica 20 maggio treno storico per il Lago d’Iseo

di mobilita

Secondo appuntamento, domenica 20 maggio, in Lombardia con il Sebino Express di Fondazione FS Italiane sulle linee Palazzolo – Paratico e Brescia-Iseo-Edolo diretti al lago d’Iseo. Dalla stazione di Milano Centrale, alle 8.29 partirà un treno a vapore, composto da carrozze centoporte, con destinazione Paratico (arrivo ore 11.10), mentre da Brescia, alle 8.52 due automotrici diesel (ALn 668) raggiungeranno la stazione di Pisogne (arrivo ore 10.25). Una volta giunti a destinazione, i passeggeri potranno usufruire anche di un servizio di accompagnamento turistico. I biglietti sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, su trenitalia.com, e con l’app Trenitalia per dispositivi mobili. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2018

Busitalia Campania: parziale sospensione delle corse a Cava de’ Tirreni

di mobilita

A causa del mancato pagamento dei servizi aggiuntivi per il Trasporto Pubblico Locale urbano, di competenza comunale, da domenica 20 maggio 2018 Busitalia Campania cancellerà le corse festive delle linee 60, 61, 64, 65, 66 e 67 a Cava de’ Tirreni. Inoltre, nei giorni feriali saranno sospesi alcuni servizi aggiuntivi in orari e percorsi indicati nella seguente tabella: Linea Tratta Corse feriali aggiuntive 65 PASSIANO-CAVA 20.35 65 S.MARTINO-CAVA 21.20 22.20 65 CAVA-PASSIANO-SAN MARTINO 20.50 21.50   66 S.ANNA-VIA FERRARA-CAVA 17.50 19.00 20.10 21.20 66 CAVA-PREGIATO-PISCIRICOLI 21.50 66 PISCIRICOLI-VIA FERRARA-CAVA 22.08 66 CAVA-PREGIATO-PETRELLOSA-S.ANNA 17.20 18.30 19.40 20.50   67 CAVA-SANTA LUCIA-S.ANNA 19.30 20.40 21.50 67 S.ANNA-SANTA LUCIA-CAVA 21.05 67 S.ANNA-BRECCELLE-SANTA LUCIA-CAVA 20.00 67 S.ANNA-VIA FERRARA-CAVA 22.15

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2018

MILANO | Arriva pagamento biglietto con carta di credito ai tornelli della metro

di mobilita

Ieri è iniziata l’installazione dei primi dispositivi che permetteranno di pagare il biglietto della metropolitana direttamente al tornello con carte bancarie contactless aderenti al circuito EMV. La sperimentazione, che partirà entro la fine di giugno, coinvolgerà, per ora, solo la rete metropolitana urbana e interurbana. Il nuovo apparato, che Atm sta installando in questi giorni in tutte le 113 stazioni, consentirà ai clienti di appoggiare semplicemente la carta contactless per far scattare il tornello. Si tratta di un sistema di pagamento innovativo, che oggi viene offerto solamente dalle società di trasporto di Londra, Chicago, Singapore e sperimentato in poche altre città del mondo. VANTAGGI PER I CLIENTI – In questi giorni, Atm sta montando il “pos” su un tornello per stazione sia in entrata sia in uscita. Per poter calcolare la tariffa corretta è necessario che tutte le stazioni siano dotate del nuovo dispositivo, un lavoro che Atm concluderà a fine giugno, momento in cui si potrà dare il via al servizio. Il nuovo sistema di pagamento migliorerà l’esperienza di viaggio dei nostri clienti non solo per la facilità di acquisto “real-time”, ma consentirà di evitare di sbagliare tariffa per le tratte extra-urbane. Il nuovo sistema sarà inizialmente attivato sulla sola rete della metropolitana, anche se il biglietto avrà validità 90 minuti anche sui mezzi di superficie. In attesa della tecnologia 5G, per ora, sui mezzi di superficie, il nuovo sistema non sarà disponibile. DIGITAL TRANSFORMATION – Il pagamento con carta contactless rappresenta un altro passo verso la digital transformation che l’Azienda sta portando avanti per migliorare il servizio e l’esperienza di viaggio di tutti i passeggeri e al tempo stesso per rendere sempre più efficienti i processi interni. L’integrazione dei sistemi informatici e l’adozione di tecnologie all’avanguardia fanno di Atm la capofila nell’innovazione nel settore del trasporto pubblico in Italia, una rivoluzione iniziata nel 2015 con la politica di smaterializzazione dei biglietti via sms, app e QRcode. Da allora, i ticket venduti via SMS sono stati oltre 4.700.000, attraverso la App di Atm oltre 3.400.000, per un totale di biglietti virtuali di oltre 8.000.000 biglietti. Quasi 6.500.000 di ticket sono stati validati utilizzando il QRCode sui tornelli e il trend è in costante crescita.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mag 2018

Air Italy presenta il primo Boeing 737 MAX in nuova livrea

di mobilita

Lo scorso 11 maggio Air Italy ha ricevuto da Boeing il suo primo 737 MAX nella nuova livrea presso il "Boeing Future Flight" di Everett (Seattle) dove si è svolta la Cerimonia ufficiale alla presenza di ospiti istituzionali e di rappresentanti dei media internazionali. Air Italy è la prima Compagnia aerea italiana ad avere nella sua flotta il 737 MAX 8. Si tratta del primo dei circa 50 nuovi velivoli che entreranno nella flotta di Air Italy entro il 2022, nonché del primo dei 20 nuovi Boeing 737 MAX, che verranno consegnati alla Compagnia nei prossimi tre anni. Il nuovo velivolo Boeing 737 MAX presenta cabine moderne e spaziose, un'economia operativa notevole e una maggiore efficienza nei consumi. Il velivolo prevede anche una cabina di Business Class e sostituirà i Boeing 737NG della flotta di Air Italy. L'aeromobile ha lasciato ieri pomeriggio Everett (Seattle) ed è atterrato questa mattina a Milano Malpensa. Il primo Boeing 737 MAX di Air Italy è stato accolto dal tradizionale "battesimo" delle squadre dei vigili del fuoco aeroportuali. A bordo erano presenti alcuni importanti ospiti di Air Italy e Qatar Airways oltre al Group Chief Executive di Qatar Airways, His Excellency, Mr. Akbar Al Baker; il Chairman di Alisarda e AQA Holding, Marco Rigotti; Mr. Sultan Allana, in rappresentanza dell'Aga Khan Fund for Economic Development (AKFED) e di AQA Holding; e il Chairman di Air Italy, Francesco Violante. Sono stati ricevuti al loro arrivo dall'Ambasciatore italiano in Qatar, Pasquale Salzano e dall'Ambasciatore del Qatar in Italia, His Excellency Mr. Abdulaziz bin Ahmed Al Malki Al Jehni, il Presidente di SEA Aeroporti di Milano, Pietro Modiano e il Presidente di Boeing Italia, Antonio De Palmas. Nel corso della conferenza stampa, che si è tenuta subito dopo la tradizionale Cerimonia del taglio del nastro, è stata sottolineata da tutti gli interventi l'importanza di questo momento storico, che segna l'avvio di un nuovo capitolo nella storia dell'aviazione italiana. Agli ospiti e ai rappresentanti dei media sono state presentate in anteprima le nuove divise del personale di cabina di Air Italy, che verranno introdotte nei prossimi mesi. Il Group Chief Executive Officer di Qatar Airways, Sua Eccellenza Akbar Al Baker, ha dichiarato: "È davvero un momento straordinario assistere al lancio di una nuova era nell'aviazione italiana. Il touchdown del primo Boeing 737 MAX di Air Italy nella nuova livrea a Milano segna l'inizio di una nuova esperienza di viaggio per i clienti italiani. Non solo siamo lieti di partecipare a questo momento memorabile, ma siamo lieti di supportarlo pienamente grazie anche ai cinque Airbus A330-200 che passeranno dalla flotta di Qatar Airways a quella di Air Italy". Il Presidente di Alisarda e Aqa Holding, Marco Rigotti, ha dichiarato: "Questo primo Boeing 737 MAX offrirà ai nostri clienti un viaggio in autentico stile italiano e servizi di bordo che nessun altro vettore propone ai propri clienti. Vogliamo che i nostri passeggeri stranieri e italiani a bordo di questo comodo ed elegante aereo percepiscano tutta la bellezza ed eleganza italiane e la calda accoglienza che riceveranno al loro arrivo. Su questo volo ospiteremo sia i passeggeri in arrivo dal mondo e diretti via Milano in Sicilia, in Costa Smeralda, a Roma, a Napoli o in Calabria, sia i passeggeri italiani che vorranno volare dal Centro-Sud Italia verso Milano per proseguire sui nostri nuovi voli intercontinentali per New York, Miami, Bangkok e Mumbai. Per loro abbiamo pensato ad un servizio di bordo, sia di business, sia di economy, riservato solo ai clienti Air Italy".  Il Presidente di Air Italy, Francesco Violante, ha commentato: "Desidero ringraziare Boeing e tutti coloro che sono stati impegnati nella produzione del nostro primissimo Boeing 737 MAX in livrea Air Italy. Da quando abbiamo annunciato e mostrato per la prima volta il nuovo design durante una conferenza stampa a Milano, a febbraio di quest'anno, si è creata una grande attesa per questo momento. Volare da Everett a Milano è stato emozionante e sono certo che lo stesso accadrà ai nostri clienti quando proveranno questa esperienza, unica in Italia, per la prima volta." "Oggi celebriamo una giornata importante per Air Italy, per Boeing e per il trasporto aereo italiano in generale ", ha dichiarato Antonio De Palmas, Presidente di Boeing Italia. "Siamo orgogliosi della fiducia di Air Italy e felici di accogliere un altro operatore della famiglia 737 MAX nel nostro portfolio di clienti. Il 737 MAX rappresenta uno straordinario valore aggiunto per la flotta e la strategia di Air Italy, assicurando una maggiore efficienza, range, comfort per i passeggeri e flessibilità nelle sue operazioni". Il network di Air Italy prevede una continua espansione a partire dalle nuove destinazioni intercontinentali che saranno servite da Milano: New York (1° giugno), Miami (8 giugno), Bangkok (9 settembre) e Mumbai (30 ottobre). La Compagnia inoltre ha inaugurato con l'inizio di maggio anche le rotte domestiche che collegano Milano a Roma, Napoli, Palermo e Olbia. Ulteriori voli da Milano verso Catania e Lamezia Terme prenderanno avvio rispettivamente il 1 ° luglio e il 1° settembre.  La Compagnia in data odierna ha annunciato che su tali voli nazionali sarà introdotto un nuovo ed esclusivo servizio di business class dedicato sia alla domanda "punto a punto" nazionale, sia al traffico in connessione che proseguirà sulle destinazioni di lungo raggio permettendo così un viaggio in business class ad alto valore aggiunto anche sulla tratta più breve. Elevato valore previsto anche per gli ospiti di economy class che, oltre al comfort garantito dall'assoluta modernità dei nuovi aeromobili in flotta - sulle tratte nazionali da e per Milano Malpensa - potranno beneficiare gratuitamente di un servizio di snack dolce o salato che nessun altro vettore offre in Italia. I piani di sviluppo della Compagnia includono anche il rafforzamento del network a corto raggio per migliorare la connettività e il lancio della prima destinazione long haul da Roma Fiumicino nel 2019. Qatar Airways ha da tempo rafforzato il proprio impegno in Italia, nel 2017 ha infatti acquisito il 49% di AQA Holding, la nuova società madre di Air Italy, mentre Alisarda, precedentemente azionista unico, ora ne detiene il 51%. Air Italy inoltre nel 2018 riceverà cinque aeromobili Airbus A330-200 dalla flotta di Qatar Airways, che saranno a loro volta sostituiti da aerei Boeing 787-8 Dreamliner, a partire da maggio 2019.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mag 2018

MILANO | Pubblicata la mappa dei percorsi ciclabili e gli stalli del bike sharing

di mobilita

Da oggi sul geoportale del Comune di Milano è possibile consultare la mappa georeferenziata dei percorsi ciclabili e degli stalli del BikeMi presenti in città. Un valido strumento per gli amanti della mobilità sostenibile per individuare piste e strade ciclabili - anche da smartphone - e per trovare facilmente la collocazione degli oltre 280 stalli che ospitano una flotta composta da 3650 bici tradizionali e mille a pedalata assistita. Nella mappa (disponibile qui) è possibile geolocalizzare anche le vedovelle - le fontanelle pubbliche di Milano che devono il loro particolare nome al filo d’acqua continuo che sgorga, paragonato al pianto di una vedova – e visualizzare la collocazione dei servizi igienici pubblici. Il dataset dei percorsi ciclabili è presente anche sul portale Opendata al link "Il geoportale e il portale dati del Comune di Milano sono sempre più ricchi di informazioni direttamente consultabili online dai cittadini - dichiara Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e Open data -. Le visualizzazioni che pubblichiamo raggruppano strati informativi differenti, che uniti in una sola mappa, offrono immediatamente un’idea dei servizi presenti e della vastità di informazioni del Comune. All’utilità per chi consulta il geoportale si somma poi la possibilità per sviluppatori e appassionati di servirsi dei nostri dati per sviluppare nuovi servizi e app e creare valore a partire dal nostro patrimonio di dati". Con questa nuova mappa si arricchisce quindi l’offerta del geoportale, che contiene al suo interno più di 270 dataset: oltre alle mappe georeferenziate, la sezione Extra offre agli utenti alcune storymap, mappe interattive, corredate da legende e media, che rappresentano un utile strumento per commentare alcuni fatti storici rilevanti. Al link si possono consultare, ad esempio, le mappe delle antiche Porte di Milano, la collocazione dei 100 muri liberi per la street art e i più bei cortili della città. Ma c’è spazio anche per altre curiosità, come la gallery di immagini di Milano divisa in tre categorie: “Milano com’era”, che raccoglie alcune immagini storiche della città, “Milano contemporanea”, ritratto della città che cambia e “Milano curiosa”, che mette insieme alcuni tra i miti, leggende e le curiosità legate ad alcuni luoghi simbolo del capoluogo lombardo. Il geoportale è costantemente aggiornato con nuovi contenuti e nuove mappe e permette di gestire e condividere in maniera integrata tutti i dati geografici in possesso del Comune di Milano, consentendo così una pubblicazione agile e snella dei dati territoriali anche in formato open. Per effettuare una ricerca è sufficiente inserire una chiave all’interno del catalogo o scegliere tra le diverse tematiche proposte (ambiente, educazione, mobilità, territorio, topografia, storiografia) e il sistema rilascerà l’informazione mappata e disponibile per il download. Mercoledì 16 maggio il geoportale del Comune di Milano sarà presentato dall'assessore Lorenzo Lipparini nel corso della conferenza annuale di Esri, la manifestazione più articolata e completa a livello nazionale nel settore delle tecnologie geospaziali, che si svolgerà a Roma.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mag 2018

PORTO GENOVA | Il 9 giugno 2018 verrà battezzata la Msc Seaview

di mobilita

Verrà battezzata a Genova il 9 giugno 2018 Msc Seaview, la nuova nave di Msc Crociere dedicata all'Italia e progettata per navigare il Mediterraneo Madrina della nave sarà come da tradizione Sophia Loren, che ha tenuto a battesimo tutte le altre navi Msc Crociere, la cui flotta raggiunge così le 15 unità. Loren sarà affiancata da Michelle Hunziker, in qualità di presentatrice della serata. La costruzione della nave è in via di ultimazione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, dove un team di 4.000 persone sta lavorando ai ritocchi prima della consegna all'armatore Gianluigi Aponte, prevista il 4 giugno, a cui seguirà la presentazione ufficiale nello scalo ligure, destinato a diventare "homeport" di Seaview. La crociera inaugurale partirà il 10 giugno da Genova e, per tutta l'estate, Seaview sarà impegnata negli itinerari settimanali in partenza da Genova, Napoli e Messina per poi proseguire alla scoperta di La Valletta, Barcellona e Marsiglia. Prosegue così il piano di investimenti in Italia di Msc Crociere, che prevede la costruzione di un totale di quattro navi insieme a Fincantieri, per un valore complessivo di 3,5 miliardi di euro. Ti potrebbe interessare: 100 giorni: al via il countdown per MSC Seaview

Leggi tutto    Commenti 0