Articolo
12 feb 2018

REGIONE ABRUZZO | Approvato documento sulla mobilità cicloturistica

di mobilita

La Giunta regionale Abruzzo ha approvato il documento di indirizzo strategico della mobilità ciclabile regionale. Lo studio è stato realizzato e coordinato dal Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi Gabriele D'Annunzio Chieti-Pescara, a seguito del protocollo d'intesa siglato nel dicembre 2015. Il titolo della ricerca, "Slow mobility. Linee guida per la progettazione delle reti ciclabili", intende avviare un processo progettuale finalizzato all'elaborazione di una strategia regionale in tema di mobilità ciclabile. Il documento, infatti, si presenta come un lavoro preparatorio per la redazione del Piano della mobilità ciclistica previsto dall'art. 2 della legge regionale 8/2013. Tra i punti principali dello studio ci sono tra gli altri l'individuazione di dieci "corridoi delle ciclovie" in ambito regionale: ciclovia Adriatica; ciclovia dei Tratturi; ciclovia della Val di Sangro; ciclovia Tiburtina Valeria; ciclovia dell'Alto Vomano e del Gran Sasso d'Italia; ciclovia Salaria-Vibrata; ciclovia transcollinare sub appenninica; ciclovia appeninica; ciclovia delle Rocche e dei Parchi; ciclovia del Salto, della Marsica e dell'Alto Liri. La Giunta, a tal proposito, ha proposto al pool universitario di approfondire l'inserimento di alcuni percorsi di rilevanza strategica per il territorio, come i nuovi reticoli nel tratto interno della provincia di Pescara, tra Scafa, il Parco del Lavino, Rosciano e Cepagatti, e della provincia di Chieti, tra Tollo e Arielli. La ricerca effettuata, quindi, intende affermare l'ipotesi che i sistemi della mobilità sostenibile, in particolare le reti ciclabili, siano generatori di forma e di qualità paesaggistica per i contesti che attraversano. La Giunta ha deliberato di rinviare la definizione della normativa tecnica per la realizzazione della rete ciclabile regionale e la localizzazione della Bike Station.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 feb 2018

Consultazione pubblica – Requisiti tecnici delle navi nelle acque interne

di mobilita

E’ stata pubblicata l’informativa relativa alla consultazione pubblica sul recepimento della direttiva (UE) 2016/1629, che stabilisce i requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna. La direttiva è stata introdotta per conseguire l'armonizzazione a livello dell'Unione europea, promuovere la sicurezza del trasporto fluviale europeo e di garantire l’uniformità delle condizioni di concorrenza nel settore; il tutto attraverso la definizione di un unico corpus uniforme di norme tecniche per il rilascio di certificati per la navigazione interna nel territorio dell’Unione Europea. La consultazione pubblica riguarda, pertanto, lo schema di decreto legislativo di recepimento della direttiva (UE) 2016/1629. In particolare, esamina le disposizioni: per il recepimento della direttiva (UE) 2016/1629 del Parlamento europeo e del Consiglio, che stabilisce i requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna; per la modifica conseguente dei relativi strumenti normativi secondari attualmente vigenti o che abbiano già iniziato l’iter legislativo. Si segnala che, su richiesta delle associazioni del settore, il termine per l’invio delle osservazioni, fissato al 12 febbraio 2018, è stato prorogato al 23 febbraio 2018. Per ulteriori informazioni http://www.mit.gov.it/documentazione/consultazione-pubblica-direttiva-ue-2016_1629

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 feb 2018

Nuoro Capitale Italiana della Cultura 2020 e Meridiana insieme per il pieno successo di questa candidatura

di mobilita

Si è tenuto in data odierna un incontro fra il Comune di Nuoro e Meridiana, alla presenza del Sindaco di Nuoro Andrea Soddu, del Vice Sindaco Sebastiano Cocco e del Direttore Commerciale di Meridiana, Andrea Andorno. Nel corso dell'incontro sono state analizzate le azioni sinergiche che la Compagnia aerea potrebbe attuare a supporto dell'auspicabile ottenimento della Città di Nuoro del prestigioso ruolo di Capitale Italiana della Cultura 2020. Meridiana, che serve la continuità territoriale da e per l'aeroporto di Olbia, porta naturale della Città di Nuoro, ha sottolineato come questa "autostrada aerea" rappresenti un elemento fondamentale per la fruibilità dell'area geografica interessata dai programmi studiati per la candidatura di Nuoro. La Compagnia inoltre è il principale vettore operante sull'aeroporto Olbia Costa Smeralda e, grazie ai voli diretti fra Olbia e Milano Malpensa e alle connessioni con metropoli del calibro di New York e Miami, a partire da giugno 2018, sarà in grado di connettere il territorio del Comune di Nuoro con un bacino potenziale di milioni di visitatori. Il Sindaco di Nuoro Andrea Soddu, a margine dell'incontro con Meridiana, ha dichiarato: "Nuoro vuole essere al centro dei processi culturali, economici e sociali del Paese e per questo ha bisogno di essere connessa e interconnessa con il resto del mondo. Grazie al sostegno di Meridiana questo sarà possibile, perché l'essere al centro Mediterraneo sia cosi un asset e un valore per tutti". Il Direttore Commerciale di Meridiana ha commentato l'incontro odierno: "Meridiana accoglie con grande entusiasmo la candidatura di Nuoro a Capitale Italiana della Cultura 2020, si augura un pieno successo e sarà al fianco del Comune di Nuoro per assicurare tutto il supporto ai flussi di visitatori che vorranno scoprire le preziose testimonianze della cultura nuorese e del vasto territorio circostante. Un team dedicato si occuperà di rendere questa esperienza largamente accessibile e qualitativamente adeguata".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 feb 2018

MILANO | A BIT 2018 borghi, isole, mete esotiche e buon cibo

di mobilita

Saranno tre giornate intensissime tra business, formazione, esperienze e scoperte per operatori professionali e viaggiatori a Bit 2018, organizzata da Fiera Milano a fieramilanocity e MiCo da oggi a martedì 13 febbraio prossimi. E il percorso espositivo, quest’anno ottimizzato per una visita ancora più agile ed efficace, come ogni anno rappresenta i trend più attuali e interessanti. A ogni passo nel layout, un trend da scoprire Il momento positivo che sta vivendo l’incoming si conferma con la presenza in forze a Bit 2018 delle Regioni italiane ed è sottolineata da prestigiose new entry e rientri — Lazio, Liguria e Umbria — oltre alla partecipazione di numerosi altri enti territoriali tra i quali grandi città come Genova, Milano o Roma Capitale oltre a consorzi e associazioni di comuni. Nell’outgoing, la continua crescita del fenomeno city break si rispecchia nella partecipazione di destinazioni europee emergenti come la capitale slovena Lubiana, incontro di eleganza asburgica e una vivace movida, indice di un crescente interesse per l’Europa dell’Est rappresentata a Bit 2018 da Croazia, Polonia, Romania, Russia e Slovenia. Tra le mete più leisure, per chi ama le vacanze outdoor combinate con ricche tradizioni questo è l’anno delle isole, come le Azzorre, meta ideale o le Canarie. Tra le italiane spicca Pantelleria, dove si possono vivere esperienze uniche come dormire in un dammuso, tradizionale casetta di pietra lavica, bere un ottimo passito o fare escursioni in una natura selvaggia e incontaminata. L’area mediterranea e del Medio Oriente si conferma nell’insieme ben rappresentata con Algeria, Cipro, Egitto, Giordania, Georgia, Grecia, Iran, Israele, Marocco, Tunisia e Turchia. Per le destinazioni a lungo raggio si segnalano gli Stati Uniti con Visit USA/Brand USA che, dopo il positivo riscontro della edizione 2017, ha deciso di rafforzare la partnership attraverso un progetto di co-marketing che porterà in manifestazione 100 Agenzie di Viaggi ospiti, tra le quali specialisti con il titolo di Master e USA Ambassador. Allo stand incontreranno gli operatori selezionati soci Visit USA come Global Gsa con Hertz, Delta Airlines, Ncl, Norwegian Cruise Line, Reimatours Tour Operator, Tecnitravel Tour Operator, Utat Tour Operator. Continua anche la crescita dei mercati asiatici dove quest’anno si presenta in modo più incisivo il Giappone insieme con altre mete asiatiche emergenti, come Bangladesh e Cambogia, e “classici” dell’area quali India, Malesia, Sri Lanka e Thailandiaoltre alle isole dell’Oceano Indiano come Mauritius, Seychelles e Maldive. Il turismo più consapevole guarda all’Africa con, ad esempio, l’Etiopia, uno dei Paesi del continente con la storia e la cultura più antiche, e al Centro-Sudamerica grazie a mete alternative ai tour classici come lo Stato brasiliano del Cearà, ideale in particolare per le vacanze naturalistiche per gli appassionati di windsurf o kitesurf. Nei vicini Caraibi gli italiani continuano ad amare molto Cuba e Repubblica Dominicana, ma stanno scoprendo anche le isole “minori” tra le quali una meta accessible luxury come le British Virgin Islands. Si segnala quest’anno la presenza di Tour Operator italiani e internazionali che rappresentano un mix completo di classi dimensionali, segmenti di mercato e target, tra i quali: Acampora Travel, Adrastea Viaggi I viaggi dell’Atlantide, Incoming Italia, Nicolaus, OTA Viaggi, Rusconi Viaggi, Vivere Pantelleria. In rappresentanza di una modalità di viaggio in grande crescita, le crociere, sono inoltre presenti come espositori o partner grandi nomi del settore quali MSC o Costa Crociere. Aree specializzate ed eventi unici Oltre che dal mix di proposte italiane ed estere, la formula esperienziale di Bit 2018 è rafforzata dalla presenza di aree tematiche. A Bit of Taste è dedicata al turismo enogastronomico, uno dei più interessanti trend e tra le motivazioni principali che spingono il turista a visitare l’Italia: quest’anno è infatti l’Anno del Cibo Italiano nel Mondo proclamato da MIBACT e MIPAAF. Un’opportunità unica per le regioni italiane, e una selezione di Paesi esteri, di proporsi con una formula più emozionale, capace di catturare nuovi segmenti di viaggiatori con capacità di spesa medio-alta.  L’area sarà animata tra le altre cose da due cucine con coinvolgenti show-cooking e affondi su prodotti e tradizioni. I Love Wedding si focalizza invece sulla promozione del segmento Viaggi Nozze e Destination Wedding per gli operatori sia outgoing sia incoming. A rafforzare la presenza del segmento sarà anche la partecipazione in manifestazione della Associazione Italiana Wedding Planners. Un’area pensata per le esigenze non solo delle coppie sposate o unite civilmente, ma per tutti coloro che vogliono vivere momenti di magia e per gli operatori che vogliono offrire risposte a questi target. Tra le iniziative più accattivanti spicca il photo booth, dove sarà possibile scattarsi un selfie con bellissimi abiti da sposa e da cerimonia Rinnovata anche la formula per l’importante segmento MICE: in un’area delimitata ad accesso controllato, sono presenti postazioni preallestite per i fornitori della meeting industry che potranno incontrare anche buyer specializzati. Presenti, tra i convention bureau, Bari Convention Bureau Grandi Eventi, Convention Bureau Roma e Lazio, Destination Florence e Sicilia Convention Bureau, mentre tra le presenze regionali Puglia Promozione e Consorzio DMO Padova e tra le strutture alberghiere, tra le altre, Best Western, Hotel Ramada Plaza, Ata Hotels, Adi Hotels, Melia International Hotels, Hotale Castel Monastero o PCO come Biomedical Technologies. Nell’area centrale hanno luogo convegni, seminari e workshop organizzati con il supporto del MICE Advisory Board composto da esperti del settore. Formula dell’Advisory Board anche per Be Tech, l’area dedicata al digitale e alla tecnologia che si è avvalsa della partnership con l’Associazione Startup Turismo per selezionare oltre 30 realtà particolarmente innovative. Le proposte spaziano da soluzioni ad hoc per l’incoming, come app per la valorizzazione del territorio, guide digitali o servizi di traduzione innovativi, fino a un’offerta più prettamente hi-tech sugli sviluppi di punta come  guest experience, booking personalizzato o mobile first, mentre la parte convegnistica toccherà i temi del momento dai social alle blockchain. Il turismo religioso tornerà a essere rappresentato in manifestazione grazie ad un’area di operatori specializzati nel segmento legato alla spiritualità, così come si ripropone l’area dedicata al Turismo LGBT, sempre in collaborazione con Sonders&Beach e IGLTA – International Gay & Lesbian Travel Association, che presenterà non solo le destinazioni più friendly, ma anche le proposte più originali come le crociere LGBT, oltre a momenti di riflessione sui risvolti economici e le opportunità di business in questa fascia di mercato. Bit 2018 offrirà inoltre un ricco palinsesto di eventi, convegni e momenti formativi, tra i quali oltre 90 organizzati direttamente da Bit e NoFrills. Infine, dedicherà grande attenzione al tema del lavoro con Bit 4 Job: l’area dedicata alle opportunità di lavoro e crescita per il settore turismo e hospitality, che quest’anno si fa in quattro: Bit4Recruiting per la selezione di personale qualificato; Bit4Training, eventi e seminari di formazione professionale; Bit4Education, con la partecipazione di enti di formazione e specializzazione; Bit4Coaching, i consigli e il supporto degli esperti ai candidati.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 feb 2018

La famiglia Onorato aumenta la flotta con due nuove navi ro-ro di costruzione tedesca

di mobilita

E' una vera e propria rivoluzione quella che riguarda la flotta cargo della famiglia Onorato. Un cambiamento radicale del settore merci, che passo dopo passo sta prendendo sempre più forma con l'obiettivo di poter offrire ai clienti la flotta più nuova e all'avanguardia di tutto il Mediterraneo. Nel 2018 sono in arrivo due navi di costruzione tedesca, già in fase di realizzazione nel cantiere di Flensburg, acquisite dalla famiglia Onorato, che saranno le ro-ro più grandi del Mediterraneo visto che saranno capaci di contenere fino a 310 semirimorchi e avranno una capacità di 4100 metri lineari ciascuna. La prima sarà varata a maggio ed entrerà in linea all'inizio dell'autunno, mentre la seconda sarà operativa entro la fine dell'anno. Due nuovi ingressi grazie ai quali verrà potenziato ulteriormente il trasporto merci da e per Sardegna e Sicilia. Navi nuove e a basso impatto ambientale, a conferma della grande attenzione che la famiglia Onorato riserva al rispetto e alla tutela dei mari e di tutto l'ambiente che ci circonda, garantendo un'importante riduzione delle emissioni con l'obiettivo di salvaguardare la nostra natura. E navi anche molto più efficienti e capienti di quelle che stanno andando a sostituire, con una capacità di trasporto addirittura di tre volte superiore, che andranno a coprire un network di collegamenti sempre più imponente, con tante partenze quotidiane per consentire una sempre più capillare rete di collegamenti tra i tanti porti serviti dal Gruppo. Un vero e proprio programma industriale messo in atto che ha come obiettivo finale la totale sostituzione delle navi "classe espresso", con altrettante unità composte tutte da nuove costruzioni, funzionali, di ultima generazione. Navi moderne, in grado di assicurare il miglior servizio possibile agli autotrasportatori, con una velocità tale da poter migliorare e garantire la massima puntualità nelle consegne, questione di fondamentale importanza per il settore dell'autotrasporto, con il quale il Gruppo Onorato mantiene sempre un rapporto all'insegna del costante dialogo e della più totale condivisione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 feb 2018

Italo passa in mano agli americani

di mobilita

Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. (“Italo” o la “Società”) rende noto che i soci di seguito indicati hanno deciso di accettare l’offerta presentata da Global Infrastructure Partners III funds (“GIP”) - investitore internazionale specializzato in infrastrutture che gestisce circa USD 40 miliardi per i propri investitori - per l’acquisto dell’intero capitale sociale di Italo (l’”Offerta”). Ha quindi convocato per domani mattina un Consiglio di Amministrazione per prendere atto di quanto sopra e, quindi, procedere al ritiro della domanda di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto depositata presso Consob e di ammissione a quotazione delle azioni della Società depositata presso Borsa Italiana. L’Offerta: è stata indirizzata ai seguenti soci: Intesa Sanpaolo S.p.A., MDP Holding Due S.r.l., FA.DEL. S.r.l., Allegro S.à r.l. per conto di Generali Financial Holding FCP-FIS - Sub-fund 2, PII1 S.à r.l., MDP Holding Uno S.r.l., MDP Holding Quattro S.r.l., MDP Holding Tre S.r.l., MAIS S.p.A., Nuova Fourb S.r.l., Essecieffe S.r.l. (quale socio Partind S.r.l. e Partind Due S.r.l.), dott. Flavio Cattaneo e avv. Luca Cordero di Montezemolo (congiuntamente gli “Azionisti”); riguarda il 100% del capitale sociale ad una valorizzazione (equity value) di Euro 1,940 miliardi. Inoltre è previsto che gli attuali azionisti di ITALO incassino il dividendo di Euro 30 milioni deliberato dall’assemblea della Società in data 19 gennaio 2018 e che la Società sostenga spese relative all’interrotto processo di quotazione fino ad un massimo di Euro 10 milioni, portando quindi il controvalore complessivo dell’operazione a Euro 1,980 miliardi; prevede che la sottoscrizione del contratto di compravendita allegato alla medesima, la cui esecuzione (closing) è condizionata all’ottenimento dell’autorizzazione antitrust prevista per legge, avvenga entro l’11 febbraio p.v.; conferma l’opzione dei destinatari dell’Offerta di reinvestire fino ad un massimo del 25% dei proventi derivanti dalla vendita alle stesse condizioni di acquisto da parte di GIP. A tale opzione possono aderire uno o più destinatari dell’Offerta, fermo restando il limite massimo del 25%.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 feb 2018

Nuovo volo Genova-Atene di Aegean Airlines

di mobilita

Al via il 13 giugno il nuovo volo Genova-Atene di Aegean Airlines. Il volo proseguirà fino al 16 settembre. Il colllegamento Genova – Atene di Aegean Airlines avrà frequenza bi-settimanale, ogni mercoledi e domenica, e sarà effettuato con aeromobili A319/320. Gli aerei offriranno due classi di servizio, Business e Economy, con l’ offerta di un servizio completo comprensivo di cibi e bevande gratuiti per tutti passeggeri. Il collegamento bi-settimanale fornirà ai passeggeri l’accesso diretto alla capitale greca, oltre ad offrire l’ opportunità di accedere a comode coincidenze per numerose destinazioni servite da Aegean Airlines. Tra le destinazioni disponibili ci sono Salonicco / Rodi / Heraklion / Chania / Santorini / Mykonos, nel network domestico, e Larnaca / Tel Aviv / Yerevan / Tbilisi / Beirut / Amman , nel network internazionale. Il nuovo volo «Genova-Atene di Aegean Airlines rappresenta un importante passo avanti nel percorso di sviluppo del network del Cristoforo Colombo»: così Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova, commenta l’annuncio del nuovo volo tra il capoluogo ligure e la capitale greca, che prenderà il via il prossimo 13 giugno. «È la prima volta che Aegean Airlines approda al Cristoforo Colombo. Si tratta di una compagnia estremamente importante, con una flotta di 60 aerei e una rete di oltre 150 destinazioni nel mondo: il fatto che abbia scelto Genova è un riconoscimento importante per il nostro aeroporto e per tutto il territorio ligure. – prosegue Odone, che aggiunge – Questo volo non solo collega le due città, ma apre le porte del network della compagnia aerea verso l’intera Grecia e importanti destinazioni internazionali, soprattutto in Medio Oriente e in Asia». Genova – Atene – Genova ( attivo dal 13 Giugno al 16 Settembre 2018 ) Da A Partenza Arrivo Giorni Aeromobile Genova Atene 17:45 21:00 mercoledì A320 Genova Atene 15:45 19:00 domenica A319 Da A Partenza Arrivo Giorni Aeromobile Atene Genova 15:40 17:00 mercoledì A320 Atene Genova 13:40 15:00 domenica A319

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 feb 2018

Norwegian ha inaugurato il primo volo intercontinentale dall’aeroporto di Roma Fiumicino

di mobilita

Norwegian ha inaugurato oggi il suo primo volo intercontinentale dall'aeroporto di Roma Fiumicino alla volta dell'aeroporto di San Francisco - Oakland. La compagnia aerea è attiva a Fiumicino dal 2007 e nel 2017 ha trasportato 763.000 passeggeri (+18% rispetto all'anno precedente), inaugurando a novembre i nuovi voli diretti per New York Newark e Los Angeles. A partire da oggi, tutti coloro che, per motivi professionali o per una semplice vacanza, desiderano raggiungere San Francisco, una delle città più cosmopolite al mondo, e la sua baia, avranno a disposizione 2 voli settimanali (martedì e venerdì) con tariffe a partire da 179,90 Euro, tasse incluse. Norwegian ha scelto Roma Fiumicino come sua base operativa in Italia, dove è presente con 2 nuovi aeromobili, Boeing 787 - 8 Dreamliner, per offrire anche alla clientela italiana un importante bouquet di destinazioni verso gli Stati Uniti: oltre alla nuova rotta per Oakland San Francisco, da novembre scorso sono, infatti, attivi i collegamenti verso New York - Newark (7 giorni su 7) e verso Los Angeles (3 alla settimana) e servizi di qualità offerti dall'aeroporto Leonardo da Vinci, primo nelle classifiche internazionali di Aci Europe, durante il 2017. Per festeggiare il decollo del primo volo sulla nuova rotta verso San Francisco, è stata organizzata al Leonardo da Vinci una speciale cerimonia che ha visto la partecipazione di Alfons Claver, Head of Communications and Public Affairs di Norwegian in Italia e di Federico Scriboni, Head of Air Traffic Development di Aeroporti di Roma. "Dopo New York e Los Angeles, con il lancio del nuovo volo per San Francisco, lo sviluppo internazionale verso il mercato statunitense si è arricchito di un altro importante tassello - ha commentato Claver, Head of Communications and Public Affairs di Norwegian in Italia. Grazie ai nostri voli comodi, veloci, diretti e con tariffe assolutamente low cost, i nostri passeggeri avranno l'opportunità di volare da Roma verso San Francisco e la sua bellissima baia. Allo stesso tempo, incrementeremo i flussi turistici incoming dagli USA verso la capitale, una destinazione rinomata a livello globale per il suo appeal turistico e per il suo fascino eterno". "Siamo onorati di essere insieme a Norwegian in questo giorno così importante che vede nuovamente l'Italia collegata direttamente a San Francisco" - ha dichiarato Fausto Palombelli, Chief Commercial Officer di ADR-. "Con una richiesta che supera i 150.000 passeggeri l'anno, San Francisco rappresenta la principale destinazione al mondo finora non servita con voli diretti da Roma. Diventa così la seconda destinazione diretta sulla West Coast statunitense dopo Los Angeles, e la 15esima servita con volo non stop per l'estate 2018 sul Nord America. Fiumicino continua a crescere sul lungo raggio che ha registrato nel 2017 un +9%. Roma risponde con Norwegian alle esigenze dei viaggiatori che potranno partire per la nuova destinazione diretta, usufruendo della qualità dei servizi della nuova area di imbarco E: 90.000 metri quadrati di comfort e offerta enogastronomica, intrattenimento e shopping dedicati ai passeggeri". I tre collegamenti verso gli Stati Uniti si aggiungono ai 7 operativi sul network della compagnia di breve e lungo raggio. Da Roma Fiumicino, grazie alla flotta Norwegian di Boeing 737-800 è infatti possibile decollare verso Copenaghen, Stoccolma, Oslo, Helsinki, Göteborg, Bergen e Tenerife.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 feb 2018

AEROPORTO DI GENOVA | Nuovo volo Genova-Lamezia Terme operato da Volotea

di mobilita

Nuovo volo Genova-Lamezia Terme con Volotea. Per l’estate 2018 la compagnia aerea Volotea presenta il nuovo volo Genova-Lamezia Terme (disponibile dal 27 maggio con 2 frequenze settimanali per un totale di 9.750 biglietti). Il volo che accorcia le distanze tra Liguria e Calabria si va così ad aggiungere ai collegamenti in partenza da Genova, per un totale di 16 destinazioni, 15 dei quali operati in esclusiva dalla low cost. Volotea si conferma come prima compagnia per numero di destinazioni raggiungibili dall'Aeroporto di Genova. Durante i prossimi mesi, Volotea collegherà il Cristoforo Colombo con 16 destinazioni totali, 9 in Italia – Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo, Lampedusa e Lamezia Terme (entrambe novità 2018) - e 7 all’estero: Ibiza, Madrid (novità 2018), Minorca e Palma di Maiorca in Spagna, Atene, Mykonos (novità 2018) e Santorini in Grecia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 feb 2018

AEROPORTO DI CAGLIARI | Nuova rotta Cagliari – Parigi Charles De Gaulle operata da Air France

di mobilita

Air France annuncia la rotta Cagliari - Parigi Charles De Gaulle fra le sue novità per l’estate 2018. Il volo sarà operativo tutti i giorni dal 16 luglio al 2 settembre. Il nuovo collegamento giornaliero per la capitale francese– effettuato con un Embraer 190 di Hop! da 100 posti – contribuirà ad aumentare il traffico turistico verso la Sardegna. Cagliari entra così a far parte del network italiano di Air France che nella Summer ’18 sarà composto da 12 città connesse, tramite l’hub parigino, a decine di destinazioni in tutto il mondo. Biglietti per la tratta Cagliari - Parigi CDG (partenza alle 17.20, arrivo in Francia alle 19.35) e ritorno (partenza alle 14.20, arrivo in Sardegna alle 16.40). Info e prenotazioni su www.airfrance.com.

Leggi tutto    Commenti 0