Articolo
24 feb 2018

REGIONE SICILIANA | In arrivo 264 nuovi bus per il trasporto locale

di mobilita

In una nota della presidenza della Regione Siciliana si apprende che verrà rinnovata, quasi integralmente, la flotta dei pullman delle aziende siciliane di trasporto. Grazie a un investimento di circa cinquanta milioni di euro, tra risorse europee, nazionali e regionali, l'assessorato delle Infrastrutture, infatti, consentirà l'acquisto di 159 bus per il servizio urbano e di altri 105 per quello extraurbano. Le imprese, sia pubbliche che private, che hanno risposto alla manifestazione di interesse della Regione sono settantacinque. "Abbiamo recuperato il tempo perduto - dice il presidente della Regione Nello Musumeci - ed entro fine anno i mezzi saranno a disposizione della Sicilia. Con questo provvedimento, ridiamo una nuova immagine al trasporto locale, rinnovando il parco mezzi delle aziende pubbliche e private dell’Isola. I cittadini avranno un servizio di altissima qualità e chiuderemo, così, la stagione dell’inquinamento, consentendo anche un risparmio nel consumo di carburante. Eccellenza del servizio e sostenibilità ambientale erano tra i punti del nostro programma di governo e li stiamo rispettando». Con l’entrata in funzione dei nuovi mezzi sarà garantito anche un efficiente sistema di telecontrollo delle flotte, per monitorare consumi e utenza trasportata, oltre ad assicurare, pure, maggiore sicurezza per i viaggiatori. E sarà agevolata, anche, l’accessibilità delle persone a ridotta capacità motoria. Le gare per l’acquisto dei mezzi dovranno essere aggiudicate entro il prossimo mese di ottobre, anche perché dal primo gennaio del 2019 i bus classificati come 'Euro 0' non potranno più circolare. Le aziende beneficiarie contribuiranno all’acquisto dei pullman, che avverrà sia attraverso la piattaforma Consip, sia con gare espletate dalle stesse ditte. "Questo è solo uno dei primi atti che il governo Musumeci - spiega l’assessore delle Infrastrutture, Marco Falcone - ha messo in campo per migliorare il servizio. Abbiamo, infatti, intercettato ulteriori risorse e, nei prossimi mesi, procederemo al rinnovo di ulteriori bus, 'Euro 1 e 2', per assicurare ai siciliani sempre maggiori standard qualitativi».

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2018

Sul Frecciarossa come a casa: a pranzo e a cena torna la pasta espressa

di mobilita

A pranzo e a cena sul Frecciarossa ritorna la pasta espressa. Cotta, condita e mangiata direttamente a bordo. Semplicità e tradizione per sentirsi in treno come in famiglia, e un po’ come a casa. Protagonista assoluto di questa novità del 2018 il piatto simbolo dell’italianità per eccellenza: la pasta al sugo di pomodorini freschi arricchita da un tocco di basilico. Una sorta di tricolore del sapore preparato su ordinazione e servito sui treni ad alta velocità. Il gusto unito al servizio Frecciarossa, apprezzato a livello internazionale per la sua tecnologia d’avanguardia, il comfort, l’eleganza e il made in Italy. Tutti elementi che nel corso degli ultimi anni lo hanno reso simbolo di un mutamento nei costumi e nelle abitudini di viaggio di cittadini italiani e turisti stranieri. Tra Milano e Roma il treno AV ha più che doppiato per numero di viaggiatori l’aereo, conquistando il 64% di market share. Nel 2017 tutte le Frecce Trenitalia, Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca sono state utilizzate per oltre 51 milioni di viaggi, e il trend nei primi due mesi dell’anno vede crescere ancora i passeggeri. I servizi di ristorazione sono stati utilizzati da circa mezzo milione di clienti che hanno dichiarato di esserne rimasti soddisfatti e, nel 94% dei casi, intervistati da una società esterna, hanno manifestato l’intenzione ad avvalersene di nuovo. La novità della pasta cotta a bordo arricchirà l’offerta e interesserà i passeggeri dei Frecciarossa ETR 500 che potranno gustare nella carrozza ristorante il nuovo “Menu Frecciarossa”: oltre al piatto di penne con passata di pomodoro, un tris di formaggi (oggi pecorino toscano, caciotta di pecora e Raschera dop), pane, macedonia, acqua e caffè. L’attenzione ad un confortevole soggiorno a bordo si concretizza anche con altri servizi offerti durante la permanenza in treno. Tra questi la novità dell’edicola digitale, lanciata da poche settimane e raggiungibile dal Portale Frecce. Il numero dei giornali consultati è in continua crescita e, nel mese di febbraio, ha raggiunto picchi di oltre 3mila visualizzazioni giornaliere.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2018

GENOVA | Agevolazioni fiscali per gli abbonamenti al trasporto pubblico

di mobilita

Vantaggi in arrivo per gli abbonati al trasporto pubblico; nella prossima dichiarazione dei redditi 2019 sarà possibile usufruire di agevolazioni fiscali per tutti coloro che hanno un abbonamento nominativo ai mezzi pubblici. E’ la legge di bilancio 2018 N. 205, approvata il 27/12/2017, a reintrodurre le agevolazioni fiscali per gli abbonamenti al trasporto pubblico;  gli abbonamenti acquistati direttamente dalle persone fisiche rientrano infatti tra gli oneri detraibili.L'agevolazione fiscale è concessa per gli acquisti (indipendentemente dalla validità dell'abbonamento) effettuati nel 2018 che potranno essere portati in detrazione nella dichiarazione dei redditi 2019.AI fine di fruire della detrazione trasporti pubblici 2018, i cittadini dovranno conservare la ricevuta di pagamento indipendentemente dalla modalità di pagamento (contanti, pos, carta di credito).  Si ricorda che il diritto alla detrazione è legato all'acquisto di un abbonamento nominativo al trasporto pubblico, pertanto i biglietti e/o carnet sono esclusi dall'agevolazione.Un’altra novità è l’introduzione di agevolazioni fiscali per i "buoni TPL". Qualora il datore di lavoro acquisti titoli di viaggio per il trasporto pubblico locale a favore di propri dipendenti o rimborsi loro le spese per l’acquisto, le somme impegnate non concorrono a formare reddito di lavoro dipendente, così come già avviene per strumenti di welfare quali i “buoni pasto”. Questa norma può offrire un’utile occasione per la diffusione degli abbonamenti al trasporto pubblico, assicurando un importante contributo allo sviluppo della mobilità sostenibile.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2018

Alitalia cancella anche la tratta Roma-Abu Dhabi

di mobilita

Alitalia cancella anche la rotta Roma-Abu Dhabi dopo quella annunciata la settimana scorsa della tratta Roma-Nairobi. Dal 25 marzo Alitalia cesserà i voli verso gli Emirati Arabi e Etihad Aiways ne approfitta raddoppiando i voli verso Abu Dhabi. Abu Dhabi era considerata la rotta ammiraglia dell'Alitalia e gli hub di Roma Fiumicino e di Abu Dhabi dovevano diventare la connessione per altre "1000" ulteriori destinazioni nel mondo.  Ti potrebbe interessare: Alitalia cancella la rotta Roma-Nairobi

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

Ryanair lancia due nuove rotte dall’Italia al Portogallo

di mobilita

Ryanair ha lanciato due nuove rotte da Milano Bergamo a Faro e da Cagliari a Porto, che saranno operate con due voli settimanali dalla fine di ottobre con l’inizio della programmazione invernale 2018/2019 e prenotabili sul sito Ryanair.com a partire dal mese prossimo. I clienti e visitatori italiani potranno approfittare di tariffe ancora più basse e delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: – Prezzo garantito – se si trova una tariffa più economica, verrà rimborsata la differenza con l’accredito di €5 sul proprio conto MyRyanair – Massima puntualità – il 90% dei voli sarà in orario – Tariffa ridotta per il bagaglio in stiva – un bagaglio da 20kg, una tariffa da 25€ – Voli in coincidenza a Roma, Milano e Porto, e a seguire da altri aeroporti – Ryanair Rooms con Credito di Viaggio del 10% John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair ha dichiarato: “Siamo lieti di lanciare queste due nuove rotte da Milano Bergamo a Faro e da Cagliari a Porto, che saranno operate con due voli settimanali a partire dalla fine di ottobre, inizio della nostra programmazione invernale 2018/2019. Queste rotte invernali saranno prenotabili a partire dal mese prossimo e i clienti e visitatori italiani potranno approfittare delle tariffe ancora più basse e delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better”. Per festeggiare il lancio di queste nuove rotte, stiamo mettendo in vendita posti a partire da soli €19,99 (soggetto a disponibilità) per viaggiare dall’Italia da marzo a maggio, e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (23 febbraio). Poiché i posti a questi fantastici prezzi bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.comper evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

Airbus consegna il primo A350-1000 a Qatar Airways

di mobilita

Airbus ha consegnato alla Qatar Airways il primo aeromobile widebody A350-1000. Si tratta del primo aeromobile di 37 A350-1000 ordinati dal vettore e il primo aeromobile Airbus allestito con le rivoluzionarie poltrone Osuite, il primo letto matrimoniale in Business class. Qatar Airways è il più importante cliente della famiglia Airbus A350 XWB con 76 aerei ordinati ed è anche il più importante cliente del A350-1000. “Qatar Airways vuole offrire ai propri clienti la migliore esperienza di volo ed è quindi logico che sia il primo vettore al mondo ad operare il nuovo Airbus A350-1000”, ha dichiarato sua Eccellenza Akbar Al Baker, Chief Executive Qatar Airways Group. “Questo incredibile aeromobile rappresenta lo stato dell’arte del trasporto aereo e giocherà un ruolo centrale nella nostra flotta. Ci  permetterà inoltre di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza e di continuare ad offrire ai nostri passeggeri elevatissimi livelli di comfort e servizio”. L’A350-1000 si integra perfettamente nella crescente flotta di Qatar Airways che oggi comprende 20 aeromobili A350-900. I due aeromobili sono complementari, assicurano la massima communalità, la migliore efficienza operativa e grazie alla cabina Airspace un’esclusiva esperienza di volo per i passeggeri. Questi ultimi potranno infatti beneficiare di maggiore spazio, pressione in cabina ottimizzata, un maggiore ricambio di aria fresca, temperatura e umidità controllate, connettività integrata e l’ultima generazione in termini di sistemi di intrattenimento di bordo. Chris Cholerton, Presidente di Rolls-Royce – Civil Aerospace, ha commentato: “Siamo molto orgogliosi di aver lavorato con Qatar Airways ed Airbus fornendo i motori per questo ultimo aeromobile della Famiglia A350 XWB. Questa consegna rappresenta un’importante tappa nella nostra partnership con vettore e costruttore. Il nuovo aeromobile è motorizzato con il nuovo Trent XWB-97, il motore più potente mai realizzato per un aeromobile Airbus”. Fabrice Brégier, Airbus, ha dichiarato: “E’ con grande orgoglio che consegniamo il primo A350-1000 al cliente di Qatar Airways. Il nuovo aeromobile assicura importanti vantaggi sia in termini di riduzione dei consumi sia di efficienza operativa, assicurando ai passeggeri livelli di comfort impareggiabili. L’A350-1000 è l’aeromobile ideale per mettere in mostra il leggendario livello di servizio che caratterizza Qatar Airways. Con una maggiore capacità di trasporto rispetto all’A350-900, il nuovo aeromobile widebody giocherà un ruolo importante sulle rotte ad elevata densità di traffico e contribuirà a consolidare la leadership del vettore nell’industria del trasporto aereo”. L’A350-1000 è l’ultimo nato ed è il più grande aeromobile widebody a doppio corridoio realizzato da Airbus. Con una fusoliera 7 metri più lunga, l’A350-1000 assicura il 40% di spazio in più per l’allestimento delle classi premium rispetto al più piccolo A350-900. Nella configurazione prescelta da Qatar Airways l’A350-1000 offre 44 poltrone aggiuntive. Si tratta di un aeromobile a lungo raggio con un’autonomia di volo di 8.000 miglia nautiche (14.800 km). L’A350-1000 si caratterizza per un profilo dell’ala modificato, un nuovo carrello di atterraggio a sei ruote e i potenti motori Rolls-Royce Trent XWB-97. Così come per l’A350-900, grazie all’aerodinamica di ultima generazione, al design e all’utilizzo delle tecnologie più avanzate anche l’A350-1000 assicura un risparmio del 25% sui costi operativi rispetto agli aeromobili concorrenti di una precedente generazione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

100 giorni: al via il countdown per MSC Seaview

di mobilita

Mancano solo 100 giorni al battesimo di MSC Seaview, la smartship di MSC Crociere in arrivo il prossimo 2 giugno a Civitavecchia con una grande cerimonia cui prenderanno parte istituzioni e personaggi del mondo dello spettacolo italiano e internazionale che saranno svelati nel corso delle prossime settimane.  “Oggi iniziamo il conto alla rovescia per MSC Seaview, una nave ultramoderna che offrirà a bordo una pluralità di servizi mai vista prima, incentrati sull’offerta culinaria, sull’intrattenimento affidato a professionisti di respiro internazionale, sul design e sulla tecnologia” ha affermato Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere.  MSC Seaview sarà impegnata per tutta l’estate tra Genova, Napoli e Messina, porti di imbarco di un itinerario settimanale nel Mediterraneo occidentale con tappe a La Valletta, Barcellonae Marsiglia. Al termine della stagione estiva la nuova futuristica nave si sposterà in Sud America per offrire crociere verso i luoghi più affascinanti del Brasile. MSC Seaview è gemella di MSC Seaside, battezzata lo scorso dicembre a Miami per mano della diva del cinema mondiale Sophia Loren. Caratterizzata da un design inconfondibile, MSC Seaview è dotata di una promenade esterna che gira intorno alla nave collocata sui ponti inferiori, offrendo in questo modo ai crocieristi l’esperienza unica di vivere la vacanza ancora più a contatto con il mare. MSC Seaview è attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone e sarà completata a fine maggio. La vendita delle crociere a bordo della nuova nave è già aperta da tempo e sta facendo registrare un altissimo apprezzamento da parte dei viaggiatori. I NUMERI DI MSC SEAVIEW  5.179 è la capacità totale di passeggeri 1.413 membri dell’equipaggio 2.066 le cabine per i passeggeri 154.000 tonnellate di stazza lorda 323 metri di lunghezza 11 ristoranti 19 bar & lounge 360° la promenade che gira intorno alla nave per mettere i passeggeri ancora più contatto con il mare ALCUNE ANTICIPAZIONI PANORAMA POOL - L'esclusiva Panorama Pool di MSC Seaview, come suggerisce il nome, offre viste mozzafiato sul mare e lettini progettati per dare agli ospiti la possibilità di rilassarsi a bordo piscina creando una connessione con il mare senza precedenti. SOUTH BEACH POOL - Collegata al ponte superiore da due ascensori panoramici, la South Beach Pool offre grandi spazi al sole e incantevoli scenari. ATRIO SU TRE PIANI - L'innovativo atrio con pareti in vetro su due ponti, è un suggestivo spazio dedicato all’intrattenimento dal vivo senza distogliere mai lo sguardo dal mare. MSC AUREA SPA - Un lussuoso centro benessere con rilassanti trattamenti balinesi studiati apposta per rivitalizzare il corpo e la mente. Con interni esotici in pietra naturale, legno pregiato e ricchi mosaici, l’MSC Aurea Spa è stata concepita per lasciare ai propri ospiti una sensazione di rinnovata bellezza da capo a piedi. PALESTRA STATE-OF-THE-ART - Dotata di apparecchiature Technogym all'avanguardia per allenamento cardio e di potenziamento, la palestra di MSC Seaview offre un'ampia scelta di corsi fitness e programmi di allenamento

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

Air Italy lancia il Milano – Bangkok

di mobilita

Air Italy, come anticipato durante la conferenza stampa dello scorso Lunedì, annuncia il nuovo volo diretto da Milano Malpensa a Bangkok, operativo dal prossimo 9 settembre.  Il nuovo collegamento tra l'Aeroporto di Malpensa e la capitale della Tailandia sarà attivo 4 volte la settimana, nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e domenica. Si decolla da Milano alle 14.45 con arrivo alle 06.50 ora locale del giorno successivo, mentre da Bangkok il ritorno è previsto alle 08.50 con atterraggio a Malpensa alle 15.40. Il lunedì l'orario cambia e prevede la partenza da Milano alle 18.55 (arrivo a Bangkok alle 11.00) e dalla Tailandia il martedì alle ore 13.00 con arrivo in Italia alle 19.50. Il tempo totale di volo è di circa undici ore e 30 minuti. Le tariffe in Economy e in Business Class, di andata e ritorno, per volare da Milano Malpensa a Bangkok partono rispettivamente da 441 euro e da 1.585 euro, mentre per volare via Malpensa, ad esempio da Roma Fiumicino, in economy la tariffa parte da 492 euro e in business da 1.635 euro; tutte le tariffe da Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme via Malpensa sono già in vendita sul sito della Compagnia L'apertura di questa nuova rotta si inserisce nei piani di sviluppo che prevedono nel 2018 sei voli intercontinentali da Milano Malpensa e cinque nazionali. Si parte il 1° maggio con i voli pluri giornalieri da Roma, Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme, che sono stati studiati per potersi connettere dal   1° giugno con il Malpensa-New York, seguito l'8 giugno dal Malpensa-Miami e il 9 settembre dal Malpensa-Bangkok. Andrea Andorno, Direttore Commerciale di Air Italy ha commentato: "A seguito del lancio della Milano-New York e della Milano-Miami, l'apertura della linea Malpensa-Bangkok rappresenta un passo rilevante per lo sviluppo del nostro nuovo network che, proprio grazie alla capitale tailandese, inizia a includere un'importante destinazione orientale. L'utilizzo di un Airbus 330-200 su questa rotta permetterà ai nostri passeggeri di vivere un'esperienza di viaggio completamente nuova: potranno infatti godere di un servizio di qualità esclusivo e ritagliato sulle loro esigenze di comfort."

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

NAPOLI | Deviazione per alcune linee BusItalia Campania fino al 9 marzo

di mobilita

Fino a venerdì 9 marzo nel comune di Gragnano per consentire l’esecuzione di lavori stradali, nella fascia oraria compresa tra le 7.00 e le 17.00, è attivo il divieto di circolazione per gli autobus nel tratto di via Madonna delle Grazie compreso tra via dei Pastai e via Visitazione. Per questo motivo le autolinee BusItalia Campania 74 (Corbara-San Marzano-Angri-Castellammare) e 77 (Sant’Antonio Abate-Scafati-Castellammare) sia in direzione Castellammare che provenienti da Castellammare percorrono via dei Pastai e via Visitazione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

Air Malta lancia nuove rotte da Catania e Cagliari per Londra Southend e Malta

di mobilita

Air Malta lancia quattro nuove rotte e collega Malta con l’aeroporto di Londra Southend, la Sardegna e la Sicilia. Oggi Air Malta ha introdotto quattro nuove rotte: da Malta a Londra Southend, da Malta a Cagliari e voli tra Londra Southend, Catania e Cagliari. L’annuncio dei nuovi voli, che saranno operativi a partire dal 4 maggio 2018, è stato fatto oggi durante una conferenza stampa tenuta presso la sede della compagnia aerea a Luqa. Paul Sies, il Direttore commerciale della compagnia, ha così commentato: “Londra Southend è il terzo aeroporto londinese che serviamo. Si tratta di uno scalo unico, considerato il più funzionale per spostarsi da e verso Londra, grazie al treno diretto che permette di entrare in città in soli quaranta minuti. Il vantaggio più interessante è dato dall’aeroporto stesso, che consente un check-in a venti minuti, e dal quale dopo soli dieci minuti dal proprio arrivo si è già in viaggio verso Londra. Siamo certi che in questo modo serviremo un nuovo bacino di clienti che provengono da una zona più vasta nei dintorni di Londra. Oltre a questa nuova eccezionale rotta su Londra, è con grande entusiasmo che ci accingiamo ad aggiungere una nuova destinazione per chi parte da Malta. Riteniamo che Cagliari rappresenti un’importante ampliamento della nostra offerta da e per Malta, che darà la possibilità a molti abitanti della Sardegna di scoprire l’arcipelago maltese, e viceversa. Oggi, possiamo inoltre confermare la disponibilità di nuovi voli su Catania, scalo sul quale attualmente abbiamo 22 voli settimanali: un numero record da e verso l’aeroporto siculo. ” Glyn Jones, CEO di Stobart Aviation, la società proprietaria dell’aeroporto di Southend, ha aggiunto: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Air Malta all’aeroporto di Southend, l’aeroporto ella capitale del Regno Unito più efficiente e a più rapida crescita. Disponiamo di strutture e servizi pluripremiati, con collegamenti ferroviari frequenti, veloci ed estremamente puntuali con la città di Londra, che siamo pronti a mettere a disposizione dei passeggeri che viaggeranno da Malta, dalla Sicilia e dalla Sardegna.” Mr. Alberto Scanu, CEO dell’Aeroporto di Cagliari ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti della partnership con Air Malta e siamo felici di accogliere questa importante Compagnia Aerea nel principale aeroporto della Sardegna. I nuovi collegamenti tra Cagliari, Malta e Londra Southend contribuiranno a rendere molto più vicine le nostre due meravigliose Isole del Mediterraneo ed apriranno nuove possibilità di collegamento tra Cagliari e Londra, attraverso uno degli aeroporti meglio collegati con il centro città”. Il presidente di Air Malta, Charles Mangion, ha dichiarato: “Siamo ben felici di poter annunciare oggi i nuovi collegamenti tra Malta e la Sicilia, la Sardegna e Londra Southend. Sono ottime notizie tanto per i turisti maltesi quanto per i turisti siciliani, sardi e britannici che ora hanno la possibilità di visitare tutte queste destinazioni grazie ai servizi di Air Malta. Per gestire questo programma ambizioso, stiamo leasing nel nostro decimo aereo per questa prossima stagione estiva. Un momento davvero speciale per Air Malta.” Il Ministro del turismo Konrad Mizzi ha commentato: “È un giorno importante per Air Malta e un ulteriore e importante passo avanti verso l’affermazione di Air Malta come Compagnia aerea del Mediterraneo. Come Governo siamo impegnati a sostenere la compagnia di bandiera nella sua strategia di crescita, che a sua volta contribuisce alla prosperità dei vari settori economici dell’isola. Questo è il motivo per cui siamo costantemente alla ricerca di nuove opportunità in nuove regioni e mercati al fine di migliorare la rete di Air Malta e aumentare il numero di rotte offerte dalla nostra compagnia aerea nazionale.” Ecco quale sarà l’orario dei voli: Malta (MLA) – Londra Southend (SEN) – Malta (MLA) Martedì, venerdì sabato KM182 Partenza Malta 0645 Arrivo Londra SEN 0905 KM183 Partenza Londra SEN 0950 Arrivo Malta 1410 <blockquote> Malta (MLA) - Cagliari (CAG) - Malta (MLA) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Malta 0530 Arrivo Cagliari 0645 KM187 Partenza Cagliari 1430 Arrivo Malta 1545 <blockquote> Malta (MLA) - Catania (CTA) - Malta (MLA) Lunedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1450 Arrivo Malta 1530 <blockquote> Giovedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1500 Arrivo Malta 1540   Catania (CTA) – Londra Southend (SEN) – Catania (CTA) Lunedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0945 Arrivo Catania 1400       Giovedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0955 Arrivo Catania 1410 Cagliari (CAG) – Londra Southend (SEN) – Cagliari (CAG) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Cagliari 0735 Arrivo Londra SEN 0910 KM187 Partenza Londra SEN 1005 Arrivo Cagliari 1340 <blockquote> I passeggeri potranno prenotare i voli tramite tutte le agenzie di viaggio in Italia, nel Regno Unito e a Malta, www.airmalta.com, tramite agenzie di viaggio online e telefonando al centralino di Air Malta al numero +356 21662211 da Malta, 0207 660 0543 dal Regno Unito e al numero 199 259 103 dall’Italia. La chiamata potrebbe comportare dei costi.

Leggi tutto    Commenti 0