Articolo
12 giu 2018

ROMA | Prosegue l’iter per il nuovo stadio di Tor di Valle

di mobilita

È terminato l'11 giugno alle 24 (era cominciato il 12 maggio scorso) il tempo dedicato al recepimento delle osservazioni, da parte dei cittadini, sulla variante al Piano Regolatore Generale connessa al progetto dello Stadio. È stata data quindi la possibilità a tutti gli interessati di visionare l'intera documentazione progettuale relativa alla Conferenza dei Servizi, sia in formato digitale presso il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica sia sul portale di Roma Capitale. Sono 31 le osservazioni pervenute e che ora saranno esaminate e controdedotte dagli uffici del Dipartimento entro un tempo massimo di 30 giorni. Definite le controdeduzioni, sarà predisposta la delibera per l'approvazione dell'Assemblea Capitolina, comprendente lo schema della convenzione. Il tutto sarà poi inviato alla Regione Lazio per l'adozione definitiva.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

Ryanair: Due nuove rotte per l’estate 2018 da Crotone

di mobilita

Ryanair ha celebrato il lancio di due nuove rotte estive da Crotone per Milano Bergamo e Pisa. A partire dal mese di giugno, la rotta Crotone – Milano Bergamo, sarà operata con frequenza giornaliera, mentre la rotta Crotone – Pisa sarà operata con tre voli a settimana durante il periodo estivo di alta stagione. Clienti e visitatori italiani possono prenotare le proprie vacanze approfittando di tariffe ancora più basse e delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better”, tra cui: Tariffa ridotta per il bagaglio in stiva – una tariffa da € 25, un bagaglio da 20 kg Voli in coincidenza a Roma, Milano e Porto, e a seguire da altri aeroporti Ryanair Rooms con Credito di Viaggio del 10% Ryanair Transfers -ampia scelta di mezzi di trasporto via terra con il nuovo partner CarTrawler Massima puntualità – il 90% dei voli sarà in orario Prezzo garantito – se si trova una tariffa più economica, sarà rimborsata la differenza sul proprio conto MyRyanair con un bonus aggiuntivo di € 5 Per celebrare i nuovi collegamenti verso Milano Bergamo e Pisa, Ryanair ha messo in vendita posti sul network di Crotone a partire da soli €21,99 per viaggiare ad agosto e disponibili fino alla mezzanotte di venerdì 8 giugno solo sul sito internet Ryanair.com. John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di lanciare i nostri nuovi collegamenti da Crotone per Milano Bergamo, operato con frequenza giornaliera, e Pisa, con una frequenza di 3 voli a settimana, entrambi da giugno come parte della programmazione dell’estate 2018 di Ryanair da Crotone. Per festeggiare, stiamo mettendo in vendita posti a partire da soli €21,99 per viaggiare ad agosto, prenotabili entro la mezzanotte di venerdì 8 giugno. Poiché i posti a questi fantastici prezzi bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli.” Arturo De Felice, Presidente di Sacal, ha commentato: “Il ritorno di Ryanair a Crotone è segno tangibile della stretta collaborazione tra Sacal e il Vettore irlandese. I collegamenti con Bergamo e Pisa sono una risposta concreta alle giuste esigenze rappresentate dall’utenza crotonese, ma anche di coloro che desiderano visitare le bellezze della Costa Jonica calabrese. Il mio augurio è che Ryanair possa diventare volano di sviluppo del territorio crotonese così come già avvenuto per l’aeroporto di Lamezia Terme”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

REGIONE MARCHE | Il nuovo orario estivo di Trenitalia

di mobilita

Al mare, in montagna o nelle tante città d’arte presenti in tutto il territorio italiano. Sono molti i motivi per lasciare l’automobile a casa e approfittare delle offerte del nuovo orario estivo di Trenitalia in vigore da domenica 10 giugno. Un’offerta ancora più all’insegna del comfort e del risparmio, con un’attenzione particolare rivolta alle famiglie e al turismo. Alle speciali promozioni per l’estate si aggiungono le numerose partnership attivate da Trenitalia per consentire ai propri clienti di estendere la loro esperienza di viaggio partecipando, con sconti e agevolazioni, alle iniziative culturali, di musica e spettacolo in programma questa estate. Anche quest’anno nelle Marche l’estate è Trenitalia, proponendo il treno come soluzione più comoda, affidabile e vantaggiosa per viaggi di piacere e divertimento: dalle località di villeggiatura alle splendide città dell’entroterra, scrigni preziosi di storia e cultura. Chi utilizzerà i treni regionali per muoversi e raggiungere le mete turistiche, nel totale rispetto dell’ambiente, beneficerà di sconti e promozioni per gustare appieno le variegate offerte dell’estate marchigiana. Potranno beneficiare di tutte le promozioni anche agli abbonati delle Marche: a loro basterà esibire l’abbonamento regionale e sovraregionale Trenitalia in corso di validità, con origine o destinazione in una qualunque stazione marchigiana. Il nuovo orario estivo, in vigore da domenica 10 giugno (tutte le novità consultabili sul sito www.trenitalia.com), conferma l’offerta regionale verso le località balneari e le città d’arte: ogni giorno 25 treni regionali collegheranno direttamente Ancona con Pesaro, 18 con Fabriano, la città della carta, mentre saranno 11 i collegamenti che connetteranno la città dorica con Ascoli Piceno, 8 con Macerata e 22 con Jesi. Il dettaglio delle offerte commerciali Al mare in treno 2018 - Accordo con la Cooperativa Adriatica Andare al mare in treno conviene. Lasciare l’auto in garage e raggiugere le splendide località turistiche della costa marchigiana a bordo dei treni regionali, infatti, dà diritto ad uno sconto del 10% sui servizi mare e food negli stabilimenti balneari aderenti. La promozione, valida fino al 31 agosto, è frutto di un accordo tra la Direzione Regionale Marche di Trenitalia e la “Cooperativa Adriatica”. Per usufruirne basterà esibire all’ingresso degli stabilimenti aderenti il biglietto - a tariffa regionale o sovraregionale Marche - utilizzato quel giorno per raggiungere una delle località della costa marchigiana aderenti all’iniziativa. Maggiori informazioni su www.trenitalia.com e l’elenco degli esercizi convenzionati su www.cooperativaadriatica.it. Albergabici (Marche / varie località) Programmare la vacanza in bici non è mai stato così facile. Grazie ad un accordo tra la Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia e la Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), i clienti del Trasporto Regionale, oltre alla gratuità del trasporto bici al seguito - in vigore anche nelle Marche - possono beneficiare di uno sconto minimo del 10% presso le struttura alberghiere convenzionate aderenti al circuito Albergabici. Grotte di Frasassi Scoprire il fascino e l’incantesimo delle Grotte di Frasassi diventa più conveniente se si utilizza il treno per arrivarci. Trenitalia Marche, infatti, in collaborazione con il Consorzio gestore delle splendide Grotte, ha attivato una promozione che prevede uno sconto di 4 euro sul prezzo del biglietto di ingresso per chi raggiungerà Genga a bordo dei treni regionali. Per usufruire della promozione basterà esibire al box office delle Grotte il biglietto relativo ad un treno regionale o interregionale – regolarmente convalidato - con origine o destinazione Genga, che si riferisca al giorno della visita al sito o antecedente al massimo due giorni. La promozione resterà valida fino al 31 dicembre 2018 Terme di Frasassi Concedersi una pausa di relax e benessere diventa più conveniente se si utilizza il treno per arrivarci. Trenitalia Marche, infatti, in collaborazione con le Terme di Frasassi (Genga) ha attivato una promozione che prevede uno sconto del 15% su tutte le prestazioni estetiche (es. massaggi, bagni, estetica termale; sono escluse le prestazioni sanitarie non coperte da ticket) per chi raggiungerà le Terme a bordo dei treni regionali. Per usufruire della promozione basterà esibire al box office delle Terme di Frasassi il biglietto relativo ad un treno regionale o interregionale – regolarmente convalidato - con origine o destinazione Genga, che si riferisca al giorno della visita al sito o antecedente al massimo due giorni. La promozione resterà valida fino al 30 ottobre 2018

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

NAPOLI | Attiva la nuova fermata di Mergellina dell’Alibus

di mobilita

Attiva la fermata di Mergellina dell'Alibus per i collegamenti marittimi diretti alle isole Eolie, Pontine e isole del Golfo. Il servizio Alibus è valido nei weekend di giugno e tutti i lunedì, mentre nel mese di luglio tutti i giorni. Due sono le partenze giornaliere: dall'aeroporto di Capodichino alle ore 12.40 mentre da Mergellina alle ore 14.30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

FIRENZE | Approvato il progetto di recupero della Fortezza da Basso

di mobilita

La Fortezza da Basso è senz’altro uno dei simboli di Firenze e da anni palcoscenico insostituibile di manifestazioni e kermesse di valore nazionale e internazionale (come Pitti e Fiera dell’Artigianato), oltre che, naturalmente, un monumento storico di valore inestimabile. Alla fine di quest’estate ne sono previsti il restauro e la valorizzazione, soprattutto delle parti murarie esterne comprese tra il bastione Rastriglia, il bastione Bellavista e la porta Alla Campagna e vari interventi di sicurezza per ampliare e migliorare la fruibilità delle zone afferenti. Previsti anche gli approfondimenti archeologici necessari per avviare la valorizzazione di parte dei camminamenti e delle gallerie di contromina alla base dei bastioni. L’importo totale dei lavori, finanziato dal cosiddetto “Patto per Firenze”, sarà di 142 milioni; l’intervento, che partirà a fine estate, sarà il primo dei vari lotti in cui è suddivisa l’intera opera.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

REGIONE PUGLIA | 68 milioni di euro di fondi europei per i comuni dotati di TPL per rinnovare il parco automobilistico

di mobilita

Ci sono 68 milioni di euro di fondi europei a disposizione dei Comuni, dotati di servizio di trasporto pubblico locale (i bus urbani), per rinnovare il parco automobilistico. L’assessore ai Trasporti, Giovanni Giannini ha presentato questa mattina l’avviso pubblico “Smart Go City”, nell’ambito del PO Fesr 2014-2020. Dieci su 22 i Comuni interessati presenti oggi in Regione: Altamura, Bari, Bitonto, Castellana,  Corato, Giovinazzo, Gravina, Molfetta, Monopoli e Palo, oltre alla Città Metropolitana. Le altre province e gli altri comuni della regione saranno convocati il prossimo 13 giugno, sempre in Assessorato. La finalità è proprio quella di informare gli enti sulle opportunità del bando a sportello a disposizione delle amministrazioni locali. “Si tratta – ha insistito Giannini, facendo un appello ai Comuni – di soldi che devono essere spesi e rendicontati a breve. E’ un’occasione che non può essere persa per ridurre le emissioni in atmosfera e adeguare i servizi di bus cittadini per qualità e fruibilità prima della prossima programmazione europea, che potrebbe vedere un calo dei finanziamenti UE. C’è quindi una opportunità da cogliere in un contesto più ampio, in modo da garantire il diritto costituzionale alla mobilità e incentivare il trasporto pubblico a discapito di quello privato soprattutto in città.  I servizi andranno riorganizzati con i piani di bacino, sapendo che la coperta è sempre più corta perché in tutta Italia a fronte di un fabbisogno di oltre sei miliardi e mezzo  di euro per il Tpl ci sono a disposizione solo 4,9 miliardi”. “Siamo però consapevoli – ha concluso l’assessore – che in Puglia possiamo garantire un servizio su ferro e su gomma assolutamente all’avanguardia, facendo ulteriori sforzi sull’organizzazione”. Giannini ha poi annunciato l’imminente arrivo sulle strade pugliesi di circa 400 nuovi bus extraurbani “che saranno anche un segno visibile degli sforzi fatti per implementare il sistema di trasporto pubblico nella Regione”. Con Giannini oggi hanno illustrato ai funzionari intervenuti i particolari tecnici del Bando i dirigenti regionali Irene Tria (Trasporti) e Pasquale Orlando (Autorità gestione PO).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 giu 2018

ROMA | Torna ai cittadini la prima parte del parco di Tor Marancia

di mobilita

Inaugurati i primi 35mila metri quadrati del Parco di Tor Marancia, nell’VIII Municipio, che con i suoi circa 200 ettari diventerà il più grande polmone verde della Capitale. Un paesaggio agricolo che diventa luogo ideale per trascorrere il proprio tempo libero e svolgere attività ricreative. Viene così aperto il primo accesso pubblico allo spazio verde: dall’ingresso di viale Londra si entra nel parco, tra aree gioco, panchine, viali, zone di sosta con sedute ombreggiate da pergole e piccoli campi sportivi. L’intervento si realizza grazie a un progetto di recupero e valorizzazione ambientale dell’area inserita all’interno del Parco regionale dell’Appia Antica. Un fitto impianto arboreo ad assetto naturalistico delimita l’intero circuito dove è stato recuperato anche lo spazio della vecchia cisterna. La nuova area nasce grazie all’acquisizione da parte dell’Amministrazione dei terreni facenti parte del comprensorio Tor Marancia, attraverso il meccanismo delle compensazioni urbanistiche. Il recupero aveva visto un rallentamento a seguito di ritrovamenti archeologici da parte della Soprintendenza speciale dei Beni Archeologici, che ha poi richiesto una modifica al progetto approvata dall’Ente Parco dell’Appia Antica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 giu 2018

BOLOGNA | Varati il secondo e il terzo veicolo del Marconi Express

di mobilita

Si sono concluse come da programma intorno alle 13 del primo giugno presso il cantiere Lazzaretto le operazioni di varo del terzo e ultimo veicolo del Marconi Express, la monorotaia che a partire dalla prossima primavera collegherà in 7 minuti e mezzo l'aeroporto Marconi con il centro di Bologna, con arrivo in stazione centrale.  Il secondo veicolo era giunto in città il 23 maggio ed è stato varato nella stessa giornata. Tutti e tre i mezzi previsti dal sistema di trasporto sono quindi da qualche giorno sulla nuova monorotaia di Bologna e vengono impiegati per completare le prove per il via libera alla messa in esercizio da parte delle autorità preposte. Il sistema, con tre veicoli, può arrivare a trasportare circa 560 passeggeri all'ora per direzione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 giu 2018

FIRENZE | Il Parco di Villa Il Ventaglio torna interamente visitabile

di mobilita

Riapre al pubblico tutta l’area del Parco di Villa il Ventaglio (cinque ettari) grazie all’intervento di recupero finanziato dalla Fondazione CR Firenze tramite uno dei progetti Art Bonus del Polo museale della Toscana che ha preso in carico il giardino dal luglio 2015. La maggior parte dell’area compresa tra il grande prato e la Villa (che non fa parte del sito gestito dal Polo museale) era chiusa al pubblico dal luglio del 2014, per decisione dell’allora Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Firenze a seguito della mancanza dei fondi necessari alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei cinque ettari di patrimonio arbustivo e boschivo che si estendono sulla collina delle Forbici. Da allora era rimasta aperta al pubblico solo la zona del pratone, ampia circa un ettaro. Progettato e realizzato da Giuseppe Poggi a metà dell’Ottocento, il parco anticipa nel modello compositivo del giardino romantico all’inglese le soluzioni poi adottate per il Viale dei Colli. Il viale che attraversa il parco e risale dolcemente la collina delle Forbici è  ora nuovamente percorribile per l’intero tratto di circa un chilometro. Lungo il percorso oggi, liberate dagli arbusti, si possono ammirare le innumerevoli specie botaniche tra i disegni geometrici delle siepi potate: l’antico glicine sotto il muro perimetrale della villa, le rose antiche, vecchi e giovani esemplari di gelsi, il monumentale cedro del libano, il grande tasso,  il cotogno giapponese e la spirea che decorano il laghetto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 giu 2018

ROMA | Venerdì trasporto pubblico a rischio per uno sciopero Ugl di 4 ore

di mobilita

Venerdì 8 giugno possibili disagi sulla rete del trasporto pubblico per lo sciopero di 4 ore proclamato dal sindacato Ugl in tutte le aziende pubbliche e private del comparto a livello regionale. A Roma l'agitazione, dalle 8.30 alle 12.30, interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle) e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl.

Leggi tutto    Commenti 0