Articolo
21 nov 2017

Connettere Genova per connettere l’Italia

di mobilita

Connettere Genova per connettere l’Italia grazie a più di 20 miliardi di investimenti in infrastrutture e trasporti  per la Liguria, di cui 14 per il capoluogo. Di questo si è parlato oggi, nell’incontro “Connettere l’Italia - Genova: Futuro in corso", organizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con l'Università di Genova e Conftrasporto, a cui ha preso parte il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti  Graziano Delrio, insieme a Gianluigi Aponte, numero uno di MSC e Fabrizio Palenzona Presidente di Conftrasporto alla Terrazza Martini, nella sede di Primo Canale. "Dei 100 miliardi investiti da questo governo su 100 opere strategiche, - ha dichiarato il Ministro Delrio - in Liguria ne arriveranno più di 20 e a Genova oltre 14, per opere tra cui il Terzo Valico, la Gronda, la velocizzazione dei collegamenti ferroviari, la diga foranea appena il progetto sarà pronto. Il territorio genovese ha sempre sofferto di mancanza di connessioni, queste infrastrutture sono in campo e non sono futuribili. E' un piano serio, mai visto prima, che aiuterà a far riprendere competitività a questo territorio".  In concreto, 13 miliardi sono previsti per la cura del ferro, tra cui l’investimento di 6,2 miliardi per il Terzo Valico dei Giovi che porta la ferrovia ed il corridoio Reno Alpi al mare, collegando la Liguria ai centri intermodali della pianura padana e ai valichi alpini. In questo contesto si inseriscono anche 1,5 miliardi di progetti di sviluppo del sistema portuale (in primis per la nuova diga foranea di Genova) che potenzieranno l’accessibilità marittima, vero e proprio volano di sviluppo per il traffico merci e per il sistema economico del nord Italia e di tutto il paese.  Grazie agli interventi sulla rete ferroviaria, poi, arriva a Genova la metropolitana d’Italia (Alta velocità di rete) che permetterà di arrivare a Genova da Milano e Torino in un’ora e di avere un collegamento più veloce con Roma. E ancora il nuovo passante autostradale di Genova, con 4,8 miliardi di investimenti, decongestionerà il traffico merci migliorando la qualità della vita dei cittadini liguri e non solo.  Il quadro si completa con gli interventi previsti per il trasporto rapido di massa per 668 milioni (metropolitana di Genova, TPL, nodo ferroviario regionale e accessibilità in aeroporto) ed opere stradali previste da ANAS per oltre 650 milioni.  Una visione complessiva, insomma, già programmata ed in corso di realizzazione, che punta a sviluppare Genova e tutta la regione Liguria come eccellenza turistica ed industriale. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2017

Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino. Sabato 2 dicembre si viaggia gratis in tutto il territorio

di mobilita

Sostenere la mobilità pubblica, rinunciando all’auto privata, e incentivare lo scambio fra i tre territori dell’Euregio. Questo il motivo che, nel corso dell’ultima riunione del consiglio direttivo del GECT, ha spinto l’organo a organizzare e promuovere due giornate nel corso delle quali i titolari di un abbonamento ai servizi del trasporto pubblico locale potranno viaggiare gratuitamente in Tirolo, Alto Adige e Trentino. Ieri è arrivato il via libera definitivo da parte della Giunta provinciale alla delibera proposta dall’assessore Florian Mussner che indica le due date: si tratta di sabato 2 dicembre, giornata particolare in quanto nel pieno del periodo dei mercatini di Natale, e di mercoledì 5 settembre 2018, data simbolica in quanto ogni anno si celebra la giornata dell’autonomia. “Questi tre territori – commenta Mussner – hanno una storia comune che può essere rafforzata dall’Euregio. Iniziative come questa da un lato agevolano la collaborazione transfrontaliera, consentendo ai cittadini di muoversi con più facilità all’interno delle regioni, e dall’altro incentivano la diffusione di una mobilità sostenibile che punta su treni e bus”. Dal punto di vista tecnico, i possessori di AltoAdige Pass, AltoAdige Pass Family, Euregio FamilyPass, AltoAdige Pass free, AltoAdige Pass abo+ e AltoAdige Pass 65+, il prossimo 2 dicembre potranno utilizzare gratuitamente i mezzi del trasporto pubblico locale in tutto il territorio dell’Euregio. Per quanto riguarda la provincia di Bolzano si tratta dei treni regionali lungo la linea Brennero-Trento, la linea della Val Venosta e quella della Val Pusteria, di autobus urbani ed extraurbani, delle funivie di Renon, San Genesio, Colle, Verano, Meltina e Maranza, nonché di trenino del Renon e funicolare della Mendola. In Tirolo si potrà viaggiare gratuitamente su bus e treni del Verkehrsverbund Tirol (VVT) e dell’azienda dei trasporti di Innsbruck (IVB). In Trentino saranno a disposizione i servizi ferroviari regionali lungo la linea del Brennero fra Mezzocorona e Borghetto, la Trento-Malè e la Valsugana, i bus urbani di Trento, Rovereto, Riva del Garda, Arco, Nago, Torbole, Pergine e Lavis, i servizi extraurbani della Trentino Trasporti e la funivia Trento-Sardagna.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2017

PESCARA | Consegnati i lavori per taglio diga Foranea

di mobilita

Sono stati consegnati all'impresa Rcm Costruzioni di Sarno (Salerno), i lavori di taglio della diga foranea del porto di Pescara. Gli interventi avranno una durata di 10 mesi e vedranno un investimento complessivo di 3 milioni e mezzo di euro, finanziati dalla Regione. Contemporaneamente sarà realizzata la barriera soffolta a nord della darsena commerciale, così da garantire la sicurezza degli operatori portuali. "Oggi è una giornata storica per la città di Pescara - ha sottolineato il presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso - perché si concretizza un'opera attesa da anni, sulla quale l'amministrazione regionale ha lottato in tutte le sedi, sfidando ostacoli e pastoie burocratiche che ne hanno rallentato la realizzazione per troppi anni. Un intervento necessario per restituire funzionalità al porto, recuperando la naturale azione di dragaggio del mare, che consentirà di eliminare inutili sprechi di risorse pubbliche per mastodontici interventi di pulitura dei fondali". La Rcm procederà alla demolizione di un tratto di circa 70 metri della diga foranea, ripristinando il naturale deflusso delle acque del fiume e dei detriti, con positivi effetti anche sulla qualità delle acque di balneazione. "Ci dotiamo - ha continuato il presidente - di una nuova armatura per l'economia dell'acqua, da cui dipenderanno il futuro economico e le nuove prospettive di questa città, il cui legame con il mare è forte e indissolubile". Entro dicembre, inoltre, sarà completata la progettazione esecutiva dei nuovi moli guardiani, per un importo di circa 15 milioni di euro, già disponibili e inseriti nel Masterplan. I cantieri potrebbero aprire già entro la prossima primavera. La Regione, inoltre, è impegnata a reperire ulteriori risorse finanziarie per portare a compimento la riqualificazione complessiva dell'infrastruttura portuale, ritenuta strategica nei piani di sviluppo per l'Abruzzo. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

Un Frecciarossa Perugia-Milano? Ecco lo stato dell’arte

di mobilita

E' da tempo allo studio della Giunta regionale umbra l'istituzione di una corsa diretta da Perugia-Fontivegge con destinazione la stazione di Milano Centrale tramite il Frecciarossa 9500 in partenza da Arezzo alle ore 6.11, arretrandolo alla stazione di Perugia. Il treno partirebbe alle 5.15, per arrivare alle 8.30 a Milano. Un orario, quello di partenza, che l’azienda ritiene appetibile per tutti coloro che devono arrivare presto a Milano, mentre il ritorno sarebbe previsto con partenza alle 19.30. Occorre tuttavia puntualizzare che la tipologia di servizio che si prevede di istituire non è annoverabile come un servizio di Alta Velocità in quanto le caratteristiche dell'infrastruttura, anche se percorsa da materiale rotabile di nuovissima generazione, non consente standard prestazionali di tale livello per tutto il tratto che precede l'immissione in direttissima. Tale servizio assumerà necessariamente il carattere di sperimentalità e solo all'esito positivo dei risultati quantificabili in un numero adeguato di passeggeri, opportunamente confrontati con i costi sostenuti, potrà diventare definitivo. È quanto afferma l'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Giuseppe Chianella che, con riferimento alle numerose prese di posizione da parte di vari esponenti politici, fa il punto sullo stato dell'arte precisando i termini della questione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

REGIONE LOMBARDIA | Autorizzato il prolungamento ciclopedonale “Campo dei Fiori”

di mobilita

L'opera  è di grande importanza per il territorio poiché servirà a completare una delle dorsali ciclabili più importanti e strategiche della provincia di Varese. Un percorso cicloturistico ecocompatibile in una delle zone di maggior pregio paesaggistico, ambientale ed escursionistico della provincia. Il progetto avrà un costo complessivo di 1.080.794,75 euro e prevede il prolungamento del percorso ciclopedonale della Valganna e Valmarchirolo consentendo il collegamento con il macro-asse III, attraverso la rete ciclopedonale già realizzata verso nord dalla provincia di Varese. Verso sud ci sarà la connessione con il sistema delle ciclabili della città di Varese. Il tracciato si sviluppa a partire dal punto di arrivo del sentiero Miniera Valvassera - Badia di Ganna costeggiando, la SS 233 fino all'incrocio con la strada consorziale esistente; la pista ciclopedonale riprende il tracciato della consorziale fino a intersecare la statale; con un sottopasso ciclopedonale presso il centro sportivo laghetto Fonteviva, raggiunge il lato est della SS 233, ricongiungendosi con una strada poderale. "La Lombardia - ha affermato l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi.- è una regione bellissima, sono convinta che la bicicletta sia uno dei modi più belli per godere appieno delle bellezze del nostro territorio e dar vita, concretamente, a un turismo sostenibile ed ecocompatibile. Anche in questo caso abbiamo raggiunto l'obiettivo: diversi soggetti che fanno rete per valorizzare il territorio".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

Air Dolomiti ripropone il collegamento Brindisi – Monaco

di mobilita

Dal 30 luglio al 31 agosto 2018 la Compagnia Aerea italiana  Air Dolomiti, del Gruppo Lufthansa, si occuperà della tratta Brindisi – Monaco, accorciando le distanze tra due località di grande interesse mondiale. Il collegamento – attivo dal 30 luglio al 31 agosto - seguirà gli operativi sotto riportati: EN 8260  Monaco – Brindisi  18:30 – 20:15 operativo il lunedì, venerdì e domenica EN 8261  Brindisi – Monaco  20:55 – 22:45 operativo il lunedì, venerdì e domenica EN 8260  Monaco – Brindisi 10:05 – 11:50 operativo il giovedì EN 8261  Brindisi – Monaco 12:30 – 14:20 operativo il giovedì I passeggeri italiani arrivati a Monaco di Baviera potranno rimanere incantati dalle bellezze del centro storico, ma anche dai sfarzosi palazzi reali, dai famosi musei e dalle imponenti chiese. Monaco però non è solo arte e cultura: si potranno ammirare panorami mozzafiato e gustare le prelibatezze del luogo. I passeggeri in partenza dalla Germania potranno invece trascorrere una vacanza non solo all’insegna delle incredibili acque cristalline e sabbia finissima, dove la parola d’ordine è relax, ma anche delle tradizioni e della musica popolare suonata nelle numerose feste e sagre del Paese.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

NAPOLI | Corse straordinarie dopo la partita Napoli – Shakhtar

di mobilita

Corse metropolitane straordinarie dopo l’incontro di calcio Napoli – Shakhtar Donetsk, martedì 21 novembre. Su richiesta della Regione Campania, committente del servizio, Trenitalia farà circolare treni metropolitani della Linea 2 oltre il consueto orario di termine del servizio. A evento sportivo concluso, le corse straordinarie partiranno dalla stazione di Campi Flegrei verso Piazza Garibaldi/Gianturco a intervalli di circa 10 minuti, fino al completo deflusso dei tifosi. Non sono previste corse aggiuntive in direzione Pozzuoli. I biglietti del treno si potranno acquistare anche nella biglietteria di Campi Flegrei e saranno controllati a terra da personale ferroviario che, in collaborazione con la Polfer, indirizzerà i viaggiatori verso le banchine delle metropolitane in partenza. Sarà ammesso a bordo solo chi esibirà regolare biglietto di viaggio che è preferibile procurarsi in anticipo per evitare affollamenti o attese prolungate allo sportello. La fermata di Piazza Leopardi sarà chiusa dalle 22.30. Anche EAV, in occasione della partita,  prolunga il servizio della linea Cumana con corse fino alla mezzanotte tra le stazioni Montesanto e Mostra. Partenze per Mostra: - da Montesanto alle ore 23.11, 23.25, 23.45 e 00.00; - da Corso Vittorio Emanuele alle ore 23.14, 23.28, 23.48 e 00.03; - Fuorigrotta alle ore 23.17, 23.31, 23.51 e 00.06. Partenze per Montesanto: - da Mostra alle ore 22.55, 23.07, 23.27, 23.42 e 23.57; - da Fuorigrotta alle ore 22.57, 23.09, 23.29, 23.44 e 23.59; - da Corso Vittorio Emanuele alle ore 23.00, 23.12, 23.32 e 23.47.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

Aeroporto di Milano Malpensa, nuove frequenze invernali per Qatar Airways

di mobilita

Qatar Airways potenzia il servizio su Milano Malpensa con 3 nuove frequenze per il periodo invernale. Dal 25 dicembre 2017 al 30 gennaio 2018, aumenteranno da 14 a 17 i collegamenti settimanali fra l’aeroporto di Milano Malpensa e l’Hamad International Airport di Doha. Il nuovo Boeing Dremaliner 787 supporterà l’introduzione delle nuove frequenze e la capacità aggiuntiva, affiancandosi su alcune rotte all’ Airbus A330 attualmente in uso. Qatar Airways, inoltre, si prepara a festeggiare nel 2018 il 15° anniversario della tratta Milano - Doha inaugurata nel 2002.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 nov 2017

Aeroporto di Milano Malpensa, raggiunto il ventimilionesimo passeggero del 2017

di mobilita

Tra oggi e domani l'aeroporto di Milano Malpensa festeggerà il ventimilionesimo passeggero del 2017. Un traguardo che mancava dall'aeroporto lombardo da circa dieci anni,  da quando cioè Alitalia decise di trasferirsi a Roma. "Nel 2017 sfioreremo i 22 milioni di passeggeri - ha affermato rivela Giulio De Metrio, chief operating officer della Sea -La crescita è impressionante, continua ininterrotta da 29 mesi e quest'anno fino ad oggi si attesta a un più 15%, con 2,5 milioni di passeggeri in più sullo stesso periodo del 2016. Per un terzo il merito è del traffico di Ryanair, per i due terzi di tutti gli altri vettori tradizionali, inclusa easyJet". Intanto importanti novità verranno introdotte nell'aeroporto lombardo, prima fra tutte il servizio di preclearance che permette ai viaggiatori diretti negli USA di effettuare le operazioni d'ingresso direttamente a Milano.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 nov 2017

NAPOLI | Oggi più corse della Linea 2 dopo Napoli-Milan

di mobilita

Sabato 18 novembre 2017, in occasione dell'incontro di calcio Napoli-Milan, in programma alle ore 20.45 allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, per consentire una più agevole fase di deflusso del pubblico dopo la partita, Trenitalia potenzia le corse sulla Linea 2 della metropolitana con più partenze dalla stazione Campi Flegrei. Per questo motivo, a partire dalle ore 22.30, la stazione di Piazza Leopardi viene chiusa al pubblico.

Leggi tutto    Commenti 0