Articolo
28 mar 2018

ROMA | Metro C, tavolo di coordinamento al Dipe

di mobilita

Illustrato nel corso di un incontro al Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (Dipe), il progetto della tratta T3 della metro C. Alla riunione hanno partecipato Roma Capitale, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Economia e delle Finanze e il Ministero dei Beni delle attività Culturali e del Turismo. “Si lavora all’unisono attraverso un dialogo costruttivo con tutti gli enti coinvolti. Roma Capitale ha ribadito l’impegno nel voler realizzare l’infrastruttura, sottoscrivendo una memoria di Giunta e grazie all’approvazione della variazione di Bilancio, che ha stanziato le risorse necessarie al proseguimento dell’opera fino ai Fori Imperiali. L’iter va avanti come programmato”. Così in una nota l’Assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2018

MILANO | Accessibilità tram, dal Comune 12 milioni di euro per le fermate

di mobilita

"L'amministrazione ha stanziato 12 milioni di euro per l'accessibilità di sette linee tramviarie, e tra queste anche la 24 - dichiara l'assessore alla Mobilità Marco Granelli con riferimento alla notizia della sentenza del TAR sulla necessità per il Comune di Milano di adeguare le fermate della linea tranviaria 24. - Inoltre ATM ha deliberato l'acquisto di 50 nuovi vetture di tram a pianale ribassato per 150 milioni di euro. Per noi rendere accessibile a tutti il trasporto pubblico è una priorità altrettanto importante della sostenibilità ambientale. Per questo gli investimenti sono significativi e la tabella di marcia stringente". In particolare per la riqualificazione e l'adeguamento alla normativa per le persone con disabilità di tutte le fermate delle line tranviarie T e cioè la linea 24 (quartieri Romana, Stadera, Vigentino), 4 (Niguarda, Ca’ Granda, Maciachini, Fontana, Farini, Porta Volta), 9 (Stazione Centrale, Porta Nuova, Porta Venezia, Monforte, Romana, Ticinese), 12 (Roserio, Quarto Oggiaro, Cagnola, Simonetta, Porta Volta, Brera, XXII Marzo, Cailvairate-Molise), 27 (XXII Marzo, Corsica, Forlanini, Mecenate, Ungheria) sono stati finanziati dall'amministrazione interventi per 9 milioni di euro con fondi del 2016. I lavori sono stati affidati ad ATM e inizieranno a dicembre. Inoltre saranno riqualificate e rese accessibili con lavori eseguiti direttamente dal Comune le fermate delle linee tranviarie 2 (quartieri Bovisa, Derganino, Fontana, Farini, Porta Volta, Broletto, Carrobbio, Ticinese, San Cristoforo, Ronchetto) e 16 (San Siro, De Angeli, Magenta, Guastalla, Calvairate-Molise) con interventi per 3 milioni di euro e i lavori inizieranno il prossimo giugno. Sempre in tema di accessibilità è stato finanziato l'acquisto di 50 tram a pianale ribassato per 150 milioni di euro dei quali 90 milioni sono stati messi dal Governo e i restanti da ATM. Tale acquisto è attualmente in fase di gara.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2018

AEROPORTO ROMA FIUMICINO | Air France presenta Joon con un nuovo collegamento Roma-Parigi

di mobilita

Nuovo brand collega sette volte al giorno Roma-Parigi. Ivan Bassato, Direttore Airport Management di ADR: ”Brand innovativo, siamo certi che contribuirà ad arricchire offerta su un collegamento internazionale di primaria importanza.” “Joon”, il nuovo brand del Gruppo Air France, dal 25 marzo collega Roma con Parigi, con sette voli quotidiani, operati da aeromobili Airbus A320 e A321. La presentazione del nuovo collegamento è avvenuta all’aeroporto di Fiumicino,  alla presenza di Ivan Bassato, Direttore Airport Management ADR, Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development ADR,  Jean Michel Mathieu, Presidente e CEO Joon, e Jerome Salemi, Direttore Air France-KLM per East Mediterranean. Per l’occasione l’immancabile taglio del nastro al gate, seguito poco dopo dalla cerimonia in pista del cosiddetto “water cannon”, il battesimo dell’acqua, con il supporto dei mezzi dei vigili del fuoco che hanno “sparato” con gli appositi cannoncini antincendio, dell’acqua riciclata sopra l’aeromobile in procinto di partire, fino a formare un grande arco. “La scelta di utilizzare il nuovo brand Joon sulla rotta Roma-Parigi si inserisce perfettamente nella strategia di Air France di crescita dalle città con un forte potenziale e una concorrenza agguerrita  - ha spiegato Jean Michel Mathieu, Presidente e CEO Joon -  L`introduzione del nostro nuovo marchio consente di offrire il 7 per cento in più di posti dall’aeroporto di Fiumicino a Parigi Charles de Gaulle. Inoltre i passeggeri sperimenteranno un’esperienza di viaggio di nuova generazione firmata Air France  - conclude il CEO di Joon -  in numerosi servizi tra i quali SkyPriority, Flying Blue, accesso alle lounge e servizio clienti”.   “È un vero piacere oggi dare il benvenuto a Joon, un brand innovativo che siamo certi contribuirà ad arricchire l’offerta su un collegamento internazionale di primaria importanza come il Roma-Parigi - ha spiegato a  sua volta Ivan Bassato, Direttore Airport Management di ADR - La scelta del gruppo Air France rappresenta un ulteriore conferma del livello di eccellenza che il nostro scalo ha raggiunto, come testimoniato dai riconoscimenti recentemente ottenuti da Skytrax e ACI. Grazie a tre anni di intenso lavoro, il Leonardo da Vinci è diventato un punto di riferimento internazionale per quanto riguarda la qualità dei servizi erogati ai passeggeri- Un miglioramento di qualità che offriamo anche alle nostre prestigiose compagnie ed è per questo che siamo orgogliosi di poter accogliere al Leonardo da Vinci lo sviluppo di Air France con il nuovo brand Joon”. I nuovi collegamenti completano l’offerta del Gruppo Air France-KLM da Roma Fiumicino e si vanno ad aggiungere ai cinque voli giornalieri KLM per Amsterdam, che, peraltro, consentono coincidenze con tutte le compagnie aeree del Gruppo Air France-KLM e accesso completo al network dell’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle. Joon è l'esperienza di viaggio di nuova generazione di Air France. Un vero laboratorio che punta i riflettori sul principio del test & learn: la compagnia aerea è stata creata per offrire ai propri clienti esperienze personalizzate e su misura sia a bordo che a terra con diverse soluzioni in ogni fase del viaggio, e soddisfare le aspettative delle nuove generazioni di viaggiatori.  I passeggeri Joon avranno, inoltre, accesso gratuito sul proprio smartphone, tablet o laptop a YouJoon, il sistema di streaming in volo. Il programma di intrattenimento comprende serie TV, web TV, cartoni animati, musica e molto altro. Per quanto riguarda l'offerta gastronomica sui voli a medio raggio,il vettore offre in classe Business un servizio di catering completo, e in classe economica offre bevande, the e caffè mentre propone come opzione a pagamento una vasta scelta di menu gourmet biologici. A Parigi, tutti i passeggeri in transito su un volo del gruppo Air France o dei suoi partner SkyTeam beneficeranno dell'assistenza e dei percorsi di transito come sui voli Air France.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 mar 2018

Decolla la programmazione estiva di Ryanair da Rimini

di mobilita

Ryanair annuncia l’avvio della programmazione estiva dall’aeroporto di Rimini con 3 nuove rotte: due verso Londra Stansted e Varsavia Modlin, operate due volte a settimana, e una per Kaunas (Lituania), con una frequenza settimanale. Per celebrare l’inizio della programmazione estiva, Ryanair ha messo in vendita posti a partire da soli €14,99 per viaggiare tra aprile e maggio sulle nuove rotte. Queste speciali tariffe sono disponibili sul sito Ryanair.com fino alla mezzanotte di venerdì (30 marzo). John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair, ha dichiarato: “L’estate è finalmente arrivata e siamo lieti di lanciare la nostra programmazione per l’estate 2018 da Rimini e le nostre nuove rotte per Londra Stansted, Varsavia Modlin e Kaunas. Quest’estate i clienti Ryanair possono scegliere fra tre rotte in partenza dall’aeroporto di Rimini e approfittare delle nostre imbattibili tariffe. Per celebrare l’inizio della programmazione estiva e le nuove rotte da Rimini, stiamo mettendo in vendita posti a partire da soli €14,99 per viaggiare tra aprile e maggio, e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (30 marzo). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 mar 2018

MILANO | Entra in servizio il primo bus elettrico acquistato da ATM

di mobilita

Da oggi entra in servizio il primo bus elettrico acquistato da Atm che rientra nel lotto di 25 bus ordinati dall'Azienda. Un investimento di 14 milioni di euro per iniziare il rinnovo e la conversione all'elettrico della flotta di superficie. I primi 25 autobus saranno consegnati in 2 lotti: il primo da 10 veicoli sarà concluso entro metà aprile, mentre il secondo da 15 veicoli sarà consegnato a partire da ottobre, per concludersi entro fine anno. I primi 10 bus entreranno in servizio sulla linea 84 che percorre la tratta San Donato M3-Largo Augusto. Questo è solo il primo passo di un progetto di rinnovo della flotta che prevede entro la fine di quest'anno l'avvio di una gara per ulteriori 175 bus elettrici.Nei prossimi 10 anni - anche alla luce dei finanziamenti approvati dal Governo e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dedicati proprio al Tpl a favore della sostenibilità ambientale - Milano vedrà 1 miliardo di euro in investimenti solo sull'elettrico, di cui Atm ne sostiene la metà con risorse proprie. Come annunciato lo scorso dicembre il piano dell'Azienda è molto ambizioso e punta ad acquistare dal 2020 solo ed esclusivamente mezzi elettrici, anticipando di cinque anni gli impegni presi a Parigi dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala al vertice Together 4 Climate del network C40 Cities. L'obiettivo dichiarato è quello di arrivare, entro la fine del 2030, a una flotta composta da 1.200 bus elettrici. Atm renderà concreto l'impegno al C40 di avere una Zero Emission Zone, anzi, andrà oltre, perché tutta la sua flotta sarà elettrica, anche quella che servirà le periferie. Inoltre, tutti i depositi saranno riconvertiti, e verranno costruite ex-novo tre strutture innovative. CARATTERISTICHE DEI NUOVI BUS ELETTRICI  I 25 nuovi bus elettrici da 12 metri, che da oggi iniziano a percorrere le strade milanesi, sono stati acquistati a seguito di procedura di gara ad evidenza pubblica che ha visto l'aggiudicazione a Solaris Bus & Coach SA. Sono mezzi dotati di impianto di climatizzazione, videosorveglianza e postazione per il trasporto dei disabili senza elevatore grazie al pianale integralmente ribassato. Le nuove vetture sono in linea con i programmi di contenimento delle emissioni relative alla flotta da impiegare nel Tpl dell'area urbana di Milano, e sono alimentate da batterie con tecnologia al litio-ferro-fosforo (con capacità complessiva di 240 kWh) che garantiscono un'autonomia di circa 180 km e senza la produzione di alcun tipo di emissione inquinante (zero particolato, zero ossidi di azoto, zero monossido di carbonio, zero idrocarburi incombusti). La ricarica delle batterie avviene in circa 5 ore al rientro in deposito, grazie a una colonnina di ricarica con potenza di 80 kW.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
26 mar 2018

REGIONE SICILIANA | Pronto il contratto di servizio con Trenitalia

di mobilita

L'assessore regionale ai Trasporti, Marco Falcone, ha rassicurato il comitato Pendolari che il contratto di servizio, da sottoscrivere con Trenitalia, è pronto e deve solo essere trasmesso alla Giunta regionale. Secondo l'assessore Falcone il nuovo contratto offrirà maggiori servizi ed efficienza, ma soprattutto sanzionatorio se dovessero venire meno tali standard e prevede che possa essere sottoscritto con Trenitalia entro i primi dieci giorni di aprile, con decorrenza retroattiva a partire dal 2017. L’importo complessivo del costo del Contratto di Servizio nel decennio sarà di euro 1.198.739.200,00. Probabilmente ci sarà un aumento del costo complessivo del Servizio svolto da Trenitalia fissato al 3,5% annuo, che si rifletterà su un aumento del costo del biglietto. Ti potrebbe interessare: Musumeci incontra i comitati pendolari per il nuovo contratto di servizio con trenitalia  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

AEROPORTO VERONA | Air Dolomiti taglia il traguardo di 7 collegamenti giornalieri per la Germania

di mobilita

Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa rafforza la sua offerta raggiungendo i 7 collegamenti giornalieri da Verona verso il territorio tedesco, 3 per Monaco di Baviera e 4 per Francoforte. I passeggeri in partenza dalla città scaligera diretti verso la Germania avranno a disposizione un’ampia scelta di fasce orarie; un vantaggio che coinvolge anche coloro che hanno necessità di continuare il loro viaggio per i maggiori aeroporti internazionali, come New York, Delhi, Shanghai, Hong Kong, San Paolo, Miami, Chicago, Bangkok, Los Angeles, Pechino. L’innovativo sistema tariffario che dà l’opportunità al passeggero di scegliere la tariffa più consona alle proprie esigenze (tra Light, Plus ed Emotion), da oggi verrà applicato anche alla tratta Francoforte: a partire da € 35 per Verona - Francoforte e da € 59 per Francoforte - Verona (tasse incluse). Francoforte è il centro finanziario tedesco, oltre che Sede della Banca Centrale Europea, e offre tante opportunità per chi desidera visitarla durante la bella stagione: tra chiese gotiche e grattacieli di vetro, è stata più volte soprannominata Mainhattan per la somiglianza con la Grande Mela. Chi ama l’arte e la storia può visitare il Goethe Museum, la casa privata del famoso poeta e scrittore; per chi, invece, ama le lunghe camminate, è possibile perdersi tra i meravigliosi parchi che accostano il fiume Meno, tra alberi in fiore e percorsi ciclistici. Air Dolomiti si afferma quindi come una delle principali Compagnie che operano tra l’Italia e la Germania, e si distingue per il servizio di alta qualità, tariffe competitive e un’atmosfera di relax a bordo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

PERUGIA | Domani il primo volo Perugia-Francoforte:

di mobilita

Sarà attivo da domani, martedì 27 marzo, il nuovo volo Ryanair Perugia – Francoforte, in partenza dall’Aeroporto regionale “San Francesco d’Assisi”, alle ore 8.25. Con l’occasione una delegazione composta da rappresentanti della Regione Umbria, Sviluppumbria, Sase e Federalberghi, oltre ad altri rappresentanti del comparto turismo, si recherà a Francoforte per una conferenza stampa di presentazione del volo e della “Destinazione Umbria”, agli operatori dell’informazione tedesca, soprattutto quella specializzata nel settore del turismo. Per la Regione Umbria sarà presente l’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti, Giuseppe Chianella; il direttore Generale di Sviluppumbria Spa, Mauro Agostini; per la compagnia aerea Ryanair, Lisa Maria Rumpf; il presidente SASE, Ernesto Cesaretti, ed il presidente Federalberghi Umbria, Vincenzo Bianconi. Nella stessa giornata di domani, inoltre, 30 operatori turistici umbri avranno la possibilità di incontrare e stabilire rapporti commerciali con tour operator dell’area di Francoforte, selezionati da Enit Germania, all’interno di un Workshop BtoB dedicato all’Umbria.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

BOLOGNA | Ecco i cantieri stradali in programma questa settimana

di mobilita

Ecco i lavori stradali in corso e in programma da questa settimana a Bologna. In caso di maltempo alcuni dei cantieri potrebbero essere ricalendarizzati. Lavori in corso Proseguono, con termine previsto per il 6 aprile, i lavori di realizzazione di nuovi marciapiedi nel tratto di via Larga compreso tra via Pioppe e via Sighinolfi, con l'istituzione del senso unico in direzione nord sul tratto di strada interessato. Fino al 20 aprile continuano anche gli scavi in Largo Bartolo Nigrisoli per le indagini preliminari alla realizzazione del parcheggio interrato di fronte all'Ospedale Maggiore. Prosegue, infine, il cantiere di Italferr in via Paolo Bovi Campeggi, che interesserà tutto il tratto di fronte al civico 15 fino al passo carraio di RFI, per la demolizione di alcuni fabbricati, del muro di recinzione che delimita di lato la via e la realizzazione di nuovo passo carraio e di una rotonda. Il termine dei lavori è previsto per il 27 giugno e per tutta la durata sarà in vigore il divieto di sosta sul tratto di strada coinvolto. Lavori in fase di attivazione Da lunedì 26 marzo avranno inizio i lavori in via della Rampa per la realizzazione di un percorso pedonale a raso e l’istituzione permanente del senso unico di marcia con direzione da via dell’Argine verso via Verde. In via Monte Donato il 29 marzo dalle 9 alle 16 è stata autorizzata la chiusura della strada nel tratto tra via del Poggio a via Santa Liberata per lavori di potatura alberi presso il civico 18. Rappezzi e rifacimenti di pavimentazione stradale Di seguito i cantieri Global Strade previsti in città la settimana prossima, dal 26 marzo. In viale XII Giugno prosegue fino al 30 marzo il ripristino della pavimentazione in ciottoli sulle piazzole di area sosta lungo tutta la via. Termineranno il 30 marzo anche i lavori di rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi sull’intera via Vicenza. Infine fino al 30 marzo in via San Vittore è in programma la pulizia e la risagomatura dei fossi. Per quanto riguarda i rappezzi puntuali per ripristinare la pavimentazione stradale (questi lavori prevedono restringimenti di carreggiata), i tecnici di Global Strade saranno al lavoro in via Triumvirato (26 marzo), via San Mamolo (26 marzo), via Castiglione (26 marzo), viale Felsina (26 marzo), viale Abramo Lincoln (26 marzo), viale Salvemini (26 e 27 marzo), via Larga (27 marzo), via Tolmino (27 e 28 marzo), via San Donato (28 marzo), via Sabotino (28 marzo), via Emilia Ponente (29 marzo), via Massarenti (29 marzo), via Enrico Mattei (29 marzo), via Toscana (30 marzo), via Murri (30 marzo). Ancora, sulla rotonda Romagnoli dal 26 al 28 marzo è in programma la sigillatura di fessure stradali per tratti di circa 200 metri alla volta. In via Battindarno sono previsti gli stessi lavori di sigillatura dal 28 al 30 marzo. Infine in via di Roncrio è in programma dal 28 marzo al 6 aprile la pulizia e risagomatura dei fossi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

FIRENZE | Tramvia, al via le prove sulla linea 2

di mobilita

Anche per la linea 2 iniziano le prove pratiche di funzionalità, mercoledì 28, il tram inizierà a muoversi nel tratto via Peretola – via Forlanini. Secondo la programmazione la mattina il tram viaggerà a 5 chilometri all’ora, nel pomeriggio invece la velocità arriverà fino a 15 chilometri/orari. Le prove saranno effettuate con l’ausilio della Polizia Municipale per il transito in corrispondenza degli incroci. Procedono le prove anche sulla linea 3. Da lunedì 26 è prevista l’attivazione degli impianti semaforici definitivi in viale Morgagni. La prossima settimana continueranno i test sul percorso fino a piazza Leopoldo e, secondo programma, dopo Pasqua fino a viale Strozzi. Lunedì 26 marzo, dalle 21, sarà modificato il cantiere in viale Belfiore per consentire il completamento dei binari nel tratto fino a Palazzo Mazzoni. Nessuna variazione per la circolazione: i veicoli diretti verso viale Redi transiteranno nella corsia realizzata all’interno dell’attuale cantiere. Sempre la sera è in programma la posa dei cavi dell’alimentazione elettrica in piazza Stazione, nel tratto via Alamanni - via Santa Caterina da Siena.  Da martedì 27 a venerdì 30 marzo, in orario 22-5, scatterà un divieto di transito nella corsia lato edifici. Resterà transitabile la corsia lato stazione.

Leggi tutto    Commenti 0