Articolo
10 lug 2018

NAPOLI | Approvato il progetto esecutico per la nuova Stazione Marittima

di mobilita

Il Presidente Pietro Spirito ha firmato il 6 luglio la delibera che approva il progetto esecutivo "Riqualificazione dell'area monumentale del porto di Napoli- nuovo terminal passeggeri alla calata Beverello" e avvia la procedura di gara per l'affidamento dei lavori. Nella delibera si precisa, inoltre, che "si impegna per il finanziamento dei lavori, la somma di euro 17.900.000,00 a valere sui fondi di cui all'elenco annuale 2018" fondi propri dell'AdSP del Mar Tirreno Centrale. "Siamo riusciti in tempi strettissimi a reperire le risorse finanziarie per mettere a gara la prima fase del progetto "Beverello" - ha tenuto a precisare il Presidente Pietro Spirito.Come è noto, una sentenza della Corte Costituzionale ha recentemente dichiarato incostituzionale il provvedimento contenuto in Legge di stabilità 2018, con il quale erano state finanziate una serie consistente di opere pubbliche del Paese, in quanto non era stato effettuato il passaggio in conferenza Stato-Regioni." L'iter procedurale successivo alla delibera assunta si articola nella pubblicazione sulla Gazzetta Europea, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, su alcune testate (due nazionali e due regionali) e sul sito www.adsptirrenocentrale.it. Entro la prossima settimana questi passaggi saranno completati ed entro settembre le imprese dovranno presentare le proprie offerte. La gara per la realizzazione della prima fase di riqualificazione e risistemazione dell'area del molo Beverello è una gara europea e seguirà, come è precisato nella delibera, "Il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo." I tempi previsti per i lavori, dalla consegna del cantiere, sono dodici mesi. Il progetto riguarda un'area della superficie di 2.400 mq e prevede la realizzazione di una nuova stazione marittima sulla cui copertura vi sarà una passeggiata che, partendo da via Acton, arriverà, con un salto di quota, all'imbocco del piazzale Angioino. Successivamente si interverrà, a mare, con la costruzione di pontili per l'attracco degli aliscafi mentre, sulla banchina, saranno migliorati gli attuali gate che, sull'esempio degli aeroporti, regolamenteranno l'accesso agli imbarchi. "La fase che ora si apre - ha osservato Pietro Spirito- è quella dei tempi per l'affidamento dei lavori, per il loro avvio e la loro conclusione. Porremo estrema attenzione sulla tempistica e sull'attuazione rigorosa del progetto. Il Beverello è la prima porta d'ingresso della città e vogliamo che sia adeguata per qualità dei manufatti e per modernità dei servizi. Mentre saranno in corso i lavori, metteremo a gara la gestione della nuova Stazione Marittima per le isole del Golfo, ponendo attenzione sulla qualità dei servizi che saranno offerti alla clientela. Migliorare il luogo di primo impatto del porto verso il centro antico della città è stato uno dei primi obiettivi che, al mio insediamento, mi sono posto. Posso ora affermare che si realizzerà un'opera che, assieme al completamento dei lavori in Piazza Municipio ed alla realizzazione della stazione metropolitana in porto, sarà essenziale per cambiare il volto del porto e della città." Ti potrebbe interessare: NAPOLI | Progetto per la risistemazione del waterfront del porto

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 giu 2018

REGIONE CAMPANIA | Il 22 giugno giornata di sciopero per Anm e Eav

di mobilita

Il prossimo 22 giugno, si fermeranno per 24 ore, le funicolari di Montesanto, Centrale, Chiaia e Mergellina per uno sciopero indetto da Ugl e Faisa Cisal, fatte salve le fasce di garanzia ore 7-9.20 e ore 17-19.50. Il 22 giugno bus, metro e parcheggi si fermano per 4 ore dalle ore 11 alle 15 per uno sciopero di Usb, Orsa e Faisa-Confail. Eav comunica le fasce di operatività: per le Linee Vesuviane dalle ore 6.17 alle 8.03 e dalle 13.18 alle 17.32; per le Linee Flegree dalle ore 8.01 alle 14.30 e dalle 17.30 a fine servizio per la Linea Metropolitana dalle ore 8.30 alle 16.30 e dalle 20 fino a fine servizio; per le Linee Suburbane le uniche corse garantite sono: Linea Napoli-Benevento: - da Napoli alle ore 7.22, 8.22 e 20.20; - da Benevento alle ore 5.57, 6.53 e 17.54. Linea Napoli-Piedimonte Matese: - da Napoli alle ore 7.45, 17.59 e 19.59; - da Benevento alle ore 5.15, 6.05 e 17.29. Linee automobilistiche - Area esercizio Sorrentino/Torrese, bacino Nolano e bacino Napoletano corse dalle ore 6.20 alle 8.15 e dalle ore 13.30 alle 17.35; - Area Esercizio Napoletano bacino Ischia/Procida (ex Sepsa) corse dalle ore 5.00 alle 8.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30; - Castellammare e zone servite (ex A.S.M.) corse dalle ore 6.00 alle 9.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00; - Linee ex Vesuviana Mobilità corse dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle ore 17.30 alle 20.30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2018

NAPOLI | Attiva la nuova fermata di Mergellina dell’Alibus

di mobilita

Attiva la fermata di Mergellina dell'Alibus per i collegamenti marittimi diretti alle isole Eolie, Pontine e isole del Golfo. Il servizio Alibus è valido nei weekend di giugno e tutti i lunedì, mentre nel mese di luglio tutti i giorni. Due sono le partenze giornaliere: dall'aeroporto di Capodichino alle ore 12.40 mentre da Mergellina alle ore 14.30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mag 2018

NAPOLI | Dal 1 luglio Eav attiva la linea ferroviaria “Cuma Express”

di mobilita

Dal 1 luglio Eav attiva la linea ferroviaria "Cuma Express" che permetterà di raggiungere da Napoli il Parco Archeologico dei Campi Flegrei: partenze il sabato e la domenica, otto corse al giorno per senso di marcia da Montesanto a Cuma. I treni fermeranno nelle stazioni di Mostra, Pozzuoli, Fusaro, Torregaveta e Cuma. Il biglietto si potrà acquistare sulla piattaforma online dell'Eav insieme al voucher che consentirà l'ingresso ai siti archeologici dei Campi Flegrei.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 mag 2018

PORTO NAPOLI | L’edizione Porto Aperto 2018 si terrà domenica 17 giugno

di mobilita

L’evento Porto Aperto, che si terrà quest’anno a Napoli domenica 17 giugno, è l’occasione per dedicare una giornata ai cittadini di una delle principali realtà portuali italiane. Per il secondo anno consecutivo verrà aperto il porto alla città, coinvolgendo una serie di attori della cultura e del cluster marittimo partenopeo. L’edizione 2018 ha come elemento caratterizzante il contributo di importanti istituzioni culturali, assieme alla conferma del supporto di associazioni come il Propeller Club, e “Friend’s of Molo San Vincenzo”. A differenza della prima edizione, quest’ anno offriamo la possibilità non solo di visitare lo scalo, via mare, su uno dei traghetti Medmar, ma anche di visitare i principali edifici storici del porto su uno dei bus “Citysightseeing” con la guida dell’associazione “AAAccogliereadarte” e “ProgettoMuseo”, di passeggiare sul molo San Vincenzo e, infine, di partecipare ad una serata di musica e di video/film in uno dei luoghi più spettacolari: il piazzale Razzi in testata al Molo Angioino. "Daremo ai nostri concittadini l’opportunità di scoprire la storia e la bellezza delle nostre banchine, dei nostri terminal e di edifici di grande valore storico-architettonico come la Stazione Marittima, gli ex  Magazzini Generali e l’Immacolatella Vecchia. Il nostro scopo è creare ponti di dialogo e di collaborazione con altre Istituzioni cittadine, come l’Accademia di Belle Arti. Intendiamo aprire le porte a giovani gruppi musicali, perché lo scalo è anche uno spazio di accoglienza, di incontri e di scambi culturali. Le novità, a partire dall’edizione di questo anno, sono diverse: la prima è che – come Autorità portuale di sistema della Campania –  terremo un evento simile a quello di Napoli nello scalo salernitano, anche se in una data diversa (16 giugno) e con una diversa organizzazione ( coinvolgeremo per una visita del porto via mare alcune scuole della città);  la seconda novità è la diversificazione delle iniziative che svilupperemo nell’arco della  giornata; la terza è la volontà di rendere l’evento un appuntamento atteso dai napoletani". Progetto Museo insieme a AAA Accogliere ad Arte e la collaborazione del City Sightseeing Napoli, farà da guida tra i principali edifici storici del porto, conducendo i partecipanti alla scoperta della storia e la bellezza dei terminal e di edifici di grande valore storico-architettonico come la Stazione Marittima, gli ex Magazzini Generali e l’Immacolatella Vecchia. La partecipazione è gratuita con prenotazione attraverso il sito www.portoaperto.it.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 mag 2018

NAPOLI | Più corse per il servizio Alibus

di mobilita

ANM potenzia il servizio Alibus. Previste più partenze per i turisti e i cittadini che intendono usufruire della linea di collegamento veloce tra Aeroporto, Stazione Centrale e Porto. Alibus, senza fermate intermedie, in partenza dall'Aeroporto raggiunge la Stazione Centrale in circa 15 minuti e il Porto in 35 minuti. Il biglietto ALIBUS è acquistabile a bordo al prezzo di € 5,00 senza maggiorazione, ma con validità di corsa singola; il biglietto UNICO ALIBUS integrato, della durata di 90 minuti, è acquistabile presso le rivendite autorizzate

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 mag 2018

NAPOLI | Ctp continua la protesta dei dipendenti, possibile stop anche giovedì

di mobilita

Continua la protesta dei dipendenti Ctp legata alla vertenza sulle retribuzioni. Fermi tutti gli autobus nei depositi di Arzano, Pozzuoli e Teverola, sin dalle prime ore di questa mattina. Alle 17.00 di oggi alcuni rappresentanti dei lavoratori hanno presieduto ad un incontro presso la Città Metropolitana che non ha portato alla risoluzione dei problemi in essere. Sono pertanto possibili proteste spontanee anche nella giornata di giovedì e nei prossimi giorni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 mag 2018

NAPOLI | Domani 4 ore di sciopero del personale EAV

di mobilita

Mercoledi 9 maggio, a causa di uno sciopero di 4 ore del personale EAV, dalle ore 9.00 alle 13.00 possono verificarsi disagi per gli utenti delle linee metropolitane, suburbane, vesuviane e flegree. Sono garantiti i servizi minimi. Sulla linea Aversa Centro-Piscinola, le corse sono sospese dalle ore 8.45 alle ore 13.15. Sulla linea Napoli-Benevento il servizio è sospeso: da Napoli, dalle ore 8.22 alle ore 13.20; da Benevento, dalle ore 8.00 alle ore 14.01. Sulla linea Napoli-Piedimonte Matese i collegamenti sono sospesi: da Napoli, dalle ore 7.45 alle ore 14.14; da Piedimonte Matese, dalle ore 8.21 (Via Aversa) alle ore 13.14. Le linee Cumana e Circumflegrea effettuano le ultime corse : Montesanto-Torregaveta alle ore 8.01; Montesanto-Licola alle ore 8.03; Torregaveta-Montesanto alle ore 8.40; Licola-Montesanto alle ore 8.43. Le prime partenze alla ripresa del servizio sono effettuate: Fuorigrotta-Torregaveta alle ore 13.27; Fuorigrotta-Montesanto alle ore 13.30; Montesanto-Torregaveta alle ore 13.41; Montesanto-Licola alle ore 13.43; Torregaveta-Montesanto alle ore 14.00; Licola-Montesanto alle ore 14.23. Sulle linee Vesuviane, le ultime corse sono effettuate: Napoli-Sorrento, da Napoli alle ore 8.39 e da Sorrento alle ore 8.52; Napoli-Sarno, da Napoli alle ore 8.02 e da Sarno alle ore 8.49; Napoli-Baiano, da Napoli alle ore 8.18 e da Baiano alle ore 8.32; Napoli-Poggiomarino, da Napoli alle ore 8.25 e da Poggiomarino alle ore 8.34; Napoli-San Giorgio a Cremano (Via Centro Direzionale), da Napoli alle ore 8.41 e da San Giorgio a Cremano alle ore 8.49; da Acerra per Pomigliano alle ore 8.16. Prime corse ripresa del servizio Napoli-Sorrento, da Napoli alle ore 13.09 e da Sorrento alle ore 13.07; Napoli-Sarno, da Napoli alle ore 13.02 e da Sarno (Via Scafati) alle ore 13.20; Napoli-Baiano, da Napoli alle ore 13.18 e da Baiano alle ore 13.02; Napoli-Poggiomarino, da Napoli alle ore 13.25 e da Poggiomarino alle ore 13.04; Napoli-San Giorgio a Cremano (Via Centro Direzionale), da Napoli alle ore 13.11 e da San Giorgio a Cremano alle ore 13.19; Napoli-Acerra, da Napoli alle ore 13.04 e da Acerra alle ore 13.18.

Leggi tutto    Commenti 0