08 lug 2019

MIT al lavoro per le barriere antirumore sulla rete RFI


Prosegue il proficuo lavoro al MIT in merito al dossier delle barriere antirumore sulla rete RFI, in vista di soluzioni alternative visivamente meno impattanti sul paesaggio.

Il tema è molto sentito, in particolare, tra le popolazioni che vivono a ridosso della linea adriatica: non a caso i tavoli del Ministero stanno ricevendo un apporto determinante anche dai senatori marchigiani di maggioranza Mauro Coltorti, presidente dell’VIII commissione Lavori pubblici e Trasporti, e Giorgio Fede, membro della stessa commissione.

Si avvicina, dunque, la soluzione normativa che consentirà, in alcuni tratti, di risolvere l’annosa questione ed evitare barriere antirumore che arrivano fino a 7-8 metri di altezza. Si sta agendo, di concerto anche con il Ministero dell’Ambiente, oltre che con le società del gruppo FS Italiane, per ridurre all’origine l’inquinamento acustico, intervenendo sulla linea e sul materiale rotabile. In questo modo si potranno coniugare al meglio esigenze ambientali e paesaggistiche.

 


barriere antirumoreMITrete RFI


Lascia un Commento