19 mar 2019

Completato lo scavo di due tunnel ferroviari della Follo Line Project di 20 chilometri tra Oslo e Ski


Completato lo scavo della parte principale di due tunnel ferroviari di 20 chilometri della Follo Line Project tra Oslo e Ski.

Le due TBM di Herrenknecht “Anna” e “Magda” (Double Shield TBM, Ø9.900 mm) nel Norwegian Ski hanno infatti completato lo scavo di entrambi i tunnel della galleria del “Follo Line Project” lungo 20 chilometri, che costituisce il più grande progetto infrastrutturale del paese.

Le prime due TBM  “Regina Eufemia” e “Regina Ellisiv” della Herrenknecht-TBM avevano già raggiunto la loro destinazione di fronte a Oslo l’11 settembre 2018.

Nel 26 febbraio 2019, le TBM hanno rotto gli ultimi centimetri di pietra dura norvegese con la massima precisione dopo che avevano percorso la strada per circa nove chilometri l’una.

“Anna” e “Magda” hanno scavato attraverso terreni norvegesi estremamente duri dall’autunno 2016. Questo progetto di scavo, completamento riuscito, rappresenta un’importante pietra miliare per le macchine per alesatura di gallerie in un paese che finora si era affidato principalmente allo scavo tradizionale.

“Se vogliamo rimanere competitivi per il futuro, non possiamo semplicemente dire: lo faremo nel modo in cui lo abbiamo sempre fatto”, afferma Anne Kathrine Kalager, project manager di Bane NOR. “Dobbiamo sempre continuare a cercare i metodi migliori e, a quanto pare, in questo progetto le TBM hanno vantaggi decisivi”.

Con il metodo tradizionale, sarebbero stati necessari sette siti di costruzione nell’area metropolitana, alcuni dei quali difficili da raggiungere per i camion, il che avrebbe comportato un notevole onere per il traffico e i residenti. Al contrario, la soluzione TBM ha utilizzato un solo punto di attacco centrale. Due gallerie di accesso lunghe 900 metri collegano il grande cantiere di Åsland in superficie con due caverne sotterranee. Da lì, due macchine TBM iniziavano rispettivamente verso sud e nord per creare i due tunnel.

Acciona Ghella Joint Venture è incaricata dall’agenzia del governo norvegese per i servizi ferroviari (Bane NOR) di costruire la parte principale del tunnel della Follo Line (EPC TBM).

bild01-alt00-map-follo-line-f9af23b8daaaa8bc

Verso la fine del 2022, i treni ad alta velocità percorreranno i nuovi tunnel fino a 250 chilometri all’ora, dimezzando il tempo di percorrenza tra Oslo e il comune di Ski, 22 chilometri a sud, da 22 a 11 minuti. 

La Follo Line Project rappresenta un’ancora di salvezza per il futuro della capitale norvegese con la sua popolazione di 600.000 abitanti e la regione attorno a Ski, che prevede una crescita della popolazione del 30% entro il 2025.

Per contrastare la roccia estremamente dura con resistenza alla compressione fino a 300 MPa, sono state impiegate le TBM Double Shield di Herrenknecht. Le alesatrici tunnel tecnicamente molto sofisticate combinano i principi funzionali della pinza e dello scudo Single Shield in un’unica macchina. Possono contemporaneamente perforare e rivestire il tunnel con anelli in segmenti di cemento armato: 140.000 di questi segmenti sono stati collocati durante il Follo Line Project.

DATI MACCHINA / PROGETTO S-980, S-981, S-982 e S-983 – FOLLO LINE

  • Tipo di macchina: 4x Double Shield TBM
  • Diametro scudo: 4x 9,900 mm
  • Potenza motrice: 4x 4,550 kW
  • Lunghezza di avanzamento: 1x 8,881 m, 1x 8,892 m, 1x 9,113 m, 1x 9,128 m
  • Geologia: hard rock, gneiss
  • Cliente: Bane NOR
  • Contraente: AGJV Acciona Ghella Joint Venture

Lascia un Commento