14 mar 2019

ROMA | Automobilisti a giudizio per il reato di interruzione di pubblico servizio per parcheggio selvaggio


Chi parcheggia in doppia fila creando ingorghi sulle strade e bloccando la circolazione di bus e tram ora rischia l’accusa per interruzione di pubblico servizio. 

La Procura di Roma ha infatti avviato le indagini su diversi automobilisti pizzicati in sosta selvaggia dopo le numerose segnalazioni degli autisti di Atac Roma che in più di un’occasione hanno trovato macchine di incivili parcheggiate in mezzo alla strada. Preferenziali bloccate, bus imbottigliati nel traffico. 

Sono già dieci le persone mandate a giudizio per il reato di interruzione di pubblico servizio per aver parcheggiato l’auto soprattutto in prossimità di binari del tram causandone il blocco.

 


interruzione di pubblico serviziososta selvaggia


Lascia un Commento